L'arca

Electronics Time


Taranto-Roma, tre ore fermi: un fulmine blocca il treno Mattina di capodanno con disagi per 45 persone

binario

A Ginosa sono riusciti a mangiare qualcosa. Tre ore fermi, in maniera imprevista, per quei viaggiatori il capodanno è stato vissuto con un contrattempo grave. Un fulmine si è abbattuto sulla linea elettrica della ferrovia e così il treno Taranto-Roma, 45 passeggeri a bordo, è rimasto circa tre ore fermo, appunto nella zona di Ginosa. Il convoglio partito dalla città pugliese si è trascinato dietro una trentina di metri di cavo elettrico, dopo il danneggiamento avvenuto per un fulmine, nella zona di Riva dei Tessali. Si è riusciti ad arrivare a Ginosa Marina e le persone a bordo sono state rifocillate, poi il viaggio è proseguito senza particolari, ulteriori, problemi. Ma dopo tre ore fermi.




endsac noinotizie2

allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *