Velga

Electronics Time


L’appello del padre di Osama, 14enne scomparso da Salice Salentino: torna presto a casa figlio mio L'uomo, con la moglie e con l'imam di Lecce, ha parlato in un incontro nella moschea della città salentina

img archivio129720151961

img_archivio129720151961I genitori di Osama, stamani, nella moschea di Lecce. Con l’imam Saifeddine. Hanno rivolto un appello a chiunque possa aiutarli a ritrovare il loro figlio quattordicenne. Il padre di Osama: torna presto a casa figlio mio. Osama è il secondogenito di tre, di quella famiglia originaria del Marocco ma residente, e bene integrata, a Salice Salentino. Nelle ultime ore si sono articolate e sviluppate ipotesi, anche estremamente preoccupanti, su un ingaggio da parte di chissà quale organizzazione terroristica, con l’adolescente forse già via dall’Italia. Lo ipotizza anche la procura di Lecce. L’imam dice che il terrorismo non c’entra niente. Fatto sta che questo ragazzo di 14 anni è sparito da cinque giorni e minuto dopo minuto la preoccupazione è crescente.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *