Velga

Electronics Time


Castellana Grotte: turismo, giornalisti internazionali Primo test di promozione

317 giornalisti stranieri 3

Di seguito un comunicato diffuso dal Comune di Castellana Grotte:

Legare la divulgazione di un’esperienza nel nostro territorio fondendo natura, cultura ed enogastronomia. Questo l’obiettivo del primo test di promozione del turismo esperienziale che l’Amministrazione Comunale ha messo in atto per la prima volta lo scorso 29 giungo con la collaborazione di Teatro Pubblico Pugliese, Grotte di Castellana e dell’IISS “Consoli – Pinto”. Ospiti dell’esperimento circa venti giornalisti ed opinion leader newyorkesi, croati ed italiani che hanno visitato le Grotte di Castellana, il Palazzo Municipale, la Chiesa di San Francesco e hanno degustato il nostro piatto tipico per eccellenza, l’impanata sapientemente preparata dal personale dell’IISS “Consoli – Pinto” diretto da Giuseppe Vernì.

 

Ad accogliere il gruppo di giornalisti sul Piazzale Anelli il presidente del CdA delle Grotte di Castellana, Victor Casulli. Gli ospiti hanno potuto scoprire la bellezza naturalistica del nostro sito carsico. Finita la visita il gruppo si è spostato nel centro cittadino dove hanno potuto ammirare l’interno della Chiesa di San Francesco e tutte le opere scultoree di Fra Luca Principino. Il gruppo è stato subito dopo accolto nel Palazzo Municipale dagli assessori Gianni Filomeno e Maurizio Pace e dalla Consigliera Comunale Patrizia Caforio. Nel chiostro è stata allestito un piccolo buffet a base di focaccia e impanata. A servirla il personale dell’istituto alberghiero castellanese con la supervisione del professor Vito Rinaldi.

 

L’iniziativa vuole essere un primissimo passo per l’avvio della promozione del turismo esperienziale, ovvero, legare la promozione della tipicità del nostro territorio e della nostra tradizione enogastronomica ad un’esperienza da vivere e condividere. Proprio per questo l’Amministrazione Comunale sta puntando sul coinvolgimento con tutti gli operatori del settore enogastronomico e ricettivo interessati.

 

L’iniziativa di ospitalità dei giornalisti è nata con la collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e il Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito del progetto I-ARCHEO.S ed è finanziata dal Programma Europeo di Cooperazione transfrontaliera 2014 – 2020 Interreg V-A Italy – Croatia. L’intento è quello di promuovere il territorio anche e soprattutto all’estero. Il progetto, infatti, ha già portato alla creazione di un Sistema Integrato di Servizi per i Beni Naturali e Culturali, per uno sviluppo economico sostenibile dei territori, in cui soggetti pubblici e privati provenienti dai settori turismo sostenibile, gestione del patrimonio naturale e culturale, agroalimentare, artigianato, culturale, hanno messo a fuoco le potenzialità turistiche dell’area e progettato degli itinerari turistici tematici. Partner del progetto sono: in Italia Regione Abruzzo e Marche Teatro; in Croazia le Città di Pazin e Crikvenica e l’Open Public University di Poreč.




allegro italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *