Nuova costruzione
18 giugno 2019
Montalbano di Fasano: quindicenne in coma per una caduta da cavallo

Ricoverato al "Perrino" di Brindisi

Tricase

Arrestato 46enne di Patù: accusa, nudo sulla scogliera ha tentato due volte di violentare una donna

Soccorsa da un carabiniere

La 34enne di Salve era in riva al mare, sulla scogliera, in mattinata. Si è sentita afferrare alle spalle. Un uomo nudo dietro di lei. La quale, dapprima, si è divincolata e ha tentato di scappare. L’uomo l’ha rincorsa e l’ha fatta anche cadere. Poi ha tentato nuovamente la violenza sessuale. La donna è riuscita una seconda volta a scappare, poi ha chiesto aiuto e l’ha trovato in un carabiniere che era in zona. Successivamente è stato arrestato un 46enne…

Dal Salento di nuovo in Africa, dopo le cure

Associazione Tregiridité di Tricase, l'aiuto al piccolo Addad

Di seguito il comunicato diffuso da Tregiridité: È tornato nei campi profughi Saharawi il piccolo Addad, uno dei bambini accolti in Italia grazie all’associazione Tregiriditè e che, dopo oltre un anno e mezzo di fisioterapia, ha riabbracciato la propria famiglia reggendosi in piedi con le sue gambe. Ad accompagnarlo nel deserto algerino un gruppo di nove volontari dell’associazione tricasina coordinati dai responsabili della missione Alberto Piccinni e Massimiliano Rizzuni. Addad, 11 anni, affetto dalla sindrone di Cri du chat (il…


Tricase: sbarcati 169 migranti nella notte

Marina Serra, dopo avere attraversato il Canale d'Otranto a bordo di un barcone di ferro. Ci sono anche venti bambini

Sono afghani, pachistani e indiani. Fra loro, dieci donne e venti bambini. Sono i migranti che la notte scorsa sono stati soccorsi e portati in salvo a Marina Serra, Tricase. Hanno attraversato il Canale d’Otranto a bordo di un’imbarcazione in ferro, lunga 15 metri. Sono ora ospiti del centro “Don Tonino Bello” e di una struttura di Galatina, in attesa di altre destinazioni.…

Unioni civili: a Bari due donne promettono il “sì”. A Tricase, denuncia: matrimonio negato a due uomini

Adele e Nicoletta si sposeranno a ottobre, ieri la dichiarazione di volontà. Nel capoluogo il 23 settembre prime nozze fra due uomini. Nel Salento, secondo la protesta un funzionario comunale ha detto di andare da un'altra parte

La prima volta di Bari sarà il 23 settembre, con il matrimonio fra due uomini. Ieri c’è stata la prima dichiarazione di volontà, nel capoluogo pugliese, riguardante due donne, Adele e Nicoletta che celebreranno le loro nozze il 2 ottobre. Le unioni civili, peraltro, fanno registrare in Puglia anche una denuncia: quella riguardante il Comune di Tricase. Antonio Schimera diffonde, tramite social network, quanto ritiene sia accaduto. “Comune di Tricase. Chiedo informazioni in merito al registro delle unioni civili, come…


Incidente in autostrada in Friuli: morta Stefania Fanciullo, 42enne insegnante di Tricase

Occupante l'auto scontratasi con un furgone mentre percorreva il tratto della A23 nella zona di Udine

Un’insegnante 42enne salentina, Stefania Fanciullo, è morta in conseguenza di un incidente in autostrada. Accaduto nell’udinese, tratto della A23. fra il bivio per la A4 e Udine sud. La donna, originaria di Depressa, frazione di Tricase, occupava l’auto scontratasi con un furgone.…

Stornara: si incendia nella notte il gazebo di un ristorante, minaccia per varie abitazioni

Incendi di vegetazione: pompieri tutta la notte per spegnere un rogo a Tricase. Le fiamme distruggono 50 ettari di canneti a Zapponeta

Carabinieri al lavoro, a Stornara, per risalire alle cause dell’incendio (non escluso il dolo, naturalmente) che ha distrutto il gazebo di un ristorante. Al lavoro, per spegnere le fiamme, intorno alle quattro di notte, i pompieri di Cerignola. Si sono accorti del rogo gli occupanti delle case messe a rischio dalle fiamme, ovvero i residenti nella palazzina che si trova ai piani superiori rispetto al ristorante. Nottata impegnativa per i pompieri a Tricase: a fuoco una vasta zona boschiva, con…


Capo di Leuca, estate all’insegna della solidarietà: tornano i piccoli saharawi bisognosi di cure

Per due mesi, ospiti del villaggio Arcobaleno di Tricase

Di seguito un comunicato dei responsabili dell’organizzazione: L’estate nel Capo di Leuca è all’insegna della solidarietà grazie al progetto di accoglienza socio-sanitaria “Saharawi medical care” dell’associazione di volontariato Tregiriditè onlus e finanziato grazie all’8xmille della Chiesa Valdese. Dal 5 luglio al 29 agosto saranno ospiti al Villaggio Arcobaleno di Tricase (Le) 7 bambini saharawi disabili o affetti da malattie e bisognosi di cure. Nasra, Mahmud, Abdallah, Tfarah e Abdi, insieme a Gleila e Addad rimasti a Tricase dalla scorsa estate…

Tricase e Bari: due neonate morte, inchieste. Bari: morte di un neonato salva la vita a un bimbo di otto anni

Al policlinico l'operazione per il trapianto di rene. Stamani visita al piccolo ricoverato da parte dei giocatori del Bari con il presidente della società biancorossa

Una 27enne di Gagliano del Capo, la scorsa settimana, venne sottoposta a parto cesareo in ospedale a Tricase. Nove ore di intervento, la bimba nata morta. I familiari della partoriente denunciano un ritardo oltre ogni misura, nell’esecuzione del parto cesareo. Al “Di Venere” di Bari, altra bimba morta. Altra denuncia da parte dei genitori. Non è escluso che ci fossero problemi già prima del parto. A Bari, policlinico, operato un bambino nei giorni scorsi: trapianto di rene, il bimbo pugliese…

“Come fai sbagli”: per una frase sulla xylella in quella fiction, avvocato di Tricase querela la Rai

Secondo Pietro Luigi Nuccio sono state espresse dichiarazioni lesive

La fiction di Raiuno “Come fai sbagli”, conclusasi domenica scorsa, ha sbagliato. Questo è il parere di Pietro Luigi Nuccio, avvocato di Tricase che ha querelato la Rai per dichiarazioni lesive del territorio salentino. In u. Dialogo del film, si fa riferimento ad alberi tagliati a causa di un’infezione. Il pezzo in discussione è compreso fra il minuto 20’58” e il minuto 21’12” della puntata del 24 aprile. (foto: fonte leccesette.it)…


È morto a Lecce il 15enne Gianluigi Coppola, vittima dell’incidente il 4 marzo

Secondo i familiari fu per evitare un suv, che l'auto con a bordo Gianluigi finì fuori strada

È morto a Lecce, al “Vito Fazzi”, il 15enne vittima del sinistro stradale del 4 marzo. Nei pressi del Mercatone Uno a Tricase, sulla statale 275 Maglue-Leuca, l’auto condotta da un 22enne e con a bordo Gianluigi Coppola, andò fuori strada. Secondo i familiari di Gianluigi, fu colpa del conducente di un suv nero, che ora chiedono sia cercato. Dopo un iniziale ricovero al “Panico” di Tricase, Gianluigi Coppola fu trasferito all’ospedale di Lecce per la necessità di un intervento…

Tricase: alimenti destinati ai poveri. Buttati nelle campagne

Giorni fa erano stati trovati duecento chili di alimenti nelle campagne di Squinzano

Stavolta la segnalazione viene da un assessore comunale di Tricase. Sergio Fracasso evidenzia il ritrovamento, in zone di campagna, di generi alimentari destinati ai poveri. Nei giorni scorsi, a Squinzano, duecento chili di generi alimentari, pure destinati al sussidio, erano stati trovati in zone di campagna. (foto: fonte leccesette.it)…


Tricase: 82enne trovato morto in casa, seminudo

Non escluso il decesso naturale ma non escluso altro data l'abitazione in disordine

Indagano i carabinieri, che erano sul posto con il pubblico ministero di turno e i soccorritori del 118. Quello dell’82enne trovato in casa sua, è tuttora un decesso misterioso. L’uomo è stato trovato morto, appunto nella sua abitazione, a Tricase. Seminudo. Non esclusa la morte naturale ma proprio la condizione in cui era abbigliato l’anziano non lascia escludere, per ora, nulla. Soprattutto perché la casa era a soqquadro. Un malore durante una tentata rapina, dunque, è fra le alternative.…

Lecce: morto a quattro anni, imputazione coatta per i genitori con l’accusa di omicidio colposo. Il pm aveva chiesto l’archiviazione

Madre e padre curavano il bambino con la medicina omeopatica contro l'influenza. A Tricase in ospedale il piccolo arrivò già morto, era il 20 ottobre 2011

Il 20 ottobre, in ospedale a Tricase, arrivò già cadavere. Il bimbo di quattro anni, Luca, morì a causa, probabilmente, di influenza. Secondo l’accusa, per omicidio colposo da parte dei genitori che, appunto, sono stati rinviati a giudizio con imputazione coatta, da parte del gip di Lecce, Alcide Maritati. Questi ha respinto la richiesta di archiviazione avanzata dal pubblico ministero Alberto Santacatterina. I genitori, secondo la ricostruzione, curarono Luca con l’omeopatia, ritenuta dall’accusa inadeguata a curare l’influenza.…


Michele Giurgola, nato a Tricase, campione del mondo di immersione in apnea

Assetto costante, il 36enne residente a Ruffano ha conquistato l'oro nella competizione iridata in corso nelle acque di Ischia

Sceso fino a 93 metri in assetto costante, Michele Giurgola si è laureato campione del mondo. Nelle acque di Ischia la prestazione mondiale nella categoria bipinne del salentino 36enne, nato a Tricase e residente a Ruffano, al campionato del mondo di immersione in apnea.…

Veglie: scontro fra un motorino e un’auto, muore il 45enne Donato Corigliano, di Salice Salentino

In gravi condizioni la moglie. Treno delle ferrovie sud est travolge e uccide 24enne, linea Tricase-Gagliano del Capo

Rotatoria di Veglie, verso Porto Cesareo. Scontro fra un motorino e un’Alfa 156. Accaduto in tarda serata. Per l’impatto, lo scooter è andato a finire contro un albero. Non c’è stato scampo per Donato Corigliano, 45 anni, di Salice Salentino: morto sul colpo. In gravi condizioni la moglie, Mariangela Del Vecchio, 44 anni, che con il marito era a bordo del motorino. Feriti due occupanti dell’automobile. Un’altra disgrazia, per cause da accertare, sempre in serata nel Salento: linea Tricase-Gagliano del…

Tricase: l’alba con il concerto di Fiorella Mannoia

Ostuni: stasera spettacolo di Teresa Mannino. Ieri serata inaugurale della Notte della Taranta

Si è fatto giorno, a Marina di Tricase, con Fiorella Mannoia. Il concerto della signora della musica, per il Locomotive Jazz festival, nello specifico Alba in jazz, ha richiamato alla scogliera di Marina Serra seimila persone, dalle quattro, ovvero dalla notte, all’inizio del mattino. Ieri a Corigliano d’Otranto, intanto, si sono aperte le manifestazioni per la Notte della Taranta: 16 tappe fino al 22 agosto, la serata finale di Melpignano con superospite Luciano Ligabue. —– Approderà stasera, 4 agosto 2015…