Nuova costruzione
17 giugno 2019
Pietro Cascione, 19enne del quartiere Tamburi. Morto nello scontro auto-pullman sulla Taranto-Statte

Incidente nei pressi del muro perimetrale del siderurgico

17 giugno 2019
Arresto cardiaco, Andrea Camilleri in rianimazione

Scrittore siciliano, "padre" del commissario Montalbano

17 giugno 2019
Ferrovie sud est, otto stazioni chiuse da oggi per un anno e mezzo

Lavori sulla linea Bari-Putignano via Conversano

Torchiarolo

Torchiarolo: entra in casa e con un’ascia minaccia di morte la moglie. Era sottoposto al divieto di avvicinamento

Il cinquantenne è stato arrestato

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Carabinieri della Stazione di Torchiarolo hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per minaccia aggravata, violazione di domicilio e danneggiamento, un 50enne disoccupato del luogo, in atto sottoposto alla misura cautelare del “divieto di avvicinamento alle persone offese”, provvedimento emesso lo scorso 5 febbraio dal Tribunale di Brindisi. Nel primo pomeriggio di ieri, l’indagato, nonostante il citato provvedimento, ha fatto irruzione a casa della moglie, armato di un’ascia e ha tentato di…


Torchiarolo, due arrestati per la sparatoria di ieri sera

Cosimo De Luca e Stefano Guadadiello accusati del tentato omicidio di Angelo Napolitano

Di seguito il comunicato diffuso dai carabinieri: Nel corso delle indagini in merito al tentato omicidio avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri in Torchiarolo, con l’esplosione di due colpi di arma da fuoco all’indirizzo di NAPOLETANO Angelo, che nella circostanza si trovava affacciato sul balcone della sua abitazione, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi e della Stazione di Torchiarolo, con il supporto di militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Campi Salentina (LE),…

Torchiarolo: sparatoria, colpi di arma da fuoco contro la casa di un arrestato ai domiciliari

Il 42enne si è trasferito da Squinzano. Indagine dei carabinieri

Da un’auto, i colpi di pistola. Corso Umberto I, a Torchiarolo. Gli spari contro l’abitazione in cui si trova un 42enne originario di Squinzano e che nel paese del brindisino risiede, arrestato e ai domiciliari in questo periodo. Indagano i carabinieri per l’accaduto in serata. Imprecisato il numero di componenti del commando.…

Torchiarolo: offende i carabinieri con un messaggio su facebook. Con questa accusa, un denunciato

Tuturano: liquido infiammabile davanti alla porta della loro casa, denunciati in coppia per simulazione di reato e procurato allarme

Ieri il numero uno di facebook, Zuckerberg, ha detto che si farà carico degli errori fatti con il social network. Poteva ricordarselo prima, inizi subito. Uno dei danni, tra i peggiori, è questo: offendere, senza ritegno. Di seguito alcui comunicati dei carabinieri: I Carabinieri di Torchiarolo, a conclusione degli accertamenti hanno denunciato in stato di libertà R.D., che il 24 novembre 2017, facendo riferimento a uno sversamento di acque e vegetazione sul litorale di quella località marina “marina di Lendinuso”…


Danni all’agricoltura del Salento e del tarantino per il maltempo: ferma da dieci giorni la raccolta delle olive

Coldiretti Puglia segnala l'emergenza. Torchiarolo, la tromba d'aria ha asfissiato gli ortaggi

Di seguito un comunicato diffuso da Coldiretti Puglia: L’ondata di maltempo che ha interessato la provincia di Lecce, Torchiarolo in provincia di Brindisi e alcune aree della provincia di Taranto ha lasciato alle spalle campi allagati, danni alle strutture e ortaggi in asfissia e solo nei prossimi giorni, segnala Coldiretti Puglia, sarà possibile accedere nuovamente alle campagne per poter fare una puntuale conta dei danni. “Lungo il versante jonico della provincia di Lecce ed in particolare sui comuni di Salve,…

Torchiarolo: rapina a mano armata al frantoio, mentre i dipendenti lavoravano

Sparato anche un colpo di pistola, per cercare di aprire un cassetto. Magro il bottino: cento euro. I tre banditi sono poi fuggiti in auto

Rapina all’azienda olearia, in.mattinata a Torchiarolo. Hanno agito in tre, di cui uno alla guida dell’Alfa 147 usata, poi per la fuga verso Squinzano. I due entrati nella sede del frantoio, armati, sono entrati in azione mentre nell’azienda si trovavano, al lavoro, alcuni dipendenti. Per forzare la serratura di un cassetto è stato anche esploso un colpo di pistola. Tutto ciò, per il bottino di cento euro. Indagano i carabinieri.…

Rifiuti e tangenti: i sindaci di Villa Castelli e Torchiarolo fra gli arrestati NOMI

Pure i vicesindaci di Torchiarolo e Poggiorsini. Inchiesta della procura di Brindisi, operazione dei carabinieri. Accusa: anche l'escort per facilitare gli affari, tesi a favorire un'azienda di Carovigno. Ordinanze di custodia cautelare notificate in varie zone della Puglia e a Potenza

Appalti truccati, finanziamento illecito a candidati, pure la messa a disposizione di una escort per facilitare gli affari. A vario titolo, queste le accuse nei confronti di amministratori e funzionari pubblici e responsabili di Reteservizi srl attorno alla quale, stando all’accusa, ruotava tutto il meccanismo della corruzione. Bisognava favorire, nel settore dei rifiuti, l’azienda di Carovigno. In carcere sono finiti, fra gli altri, il sindaco di Villa Castelli, il sindaco e il vicesindaco di Torchiarolo, il vicesindaco di Poggiorsini, il…


Arrestati i sindaci di Villa Castelli e Torchiarolo, i vicesindaci di Poggiorsini e Torchiarolo. Accusa, la lobby dei rifiuti

Ipotesi di tangenti, sono 73 complessivamente gli indagati. Dodici ordinanze di custodia cautelare. Contestazione: veniva favorita, in varie zone della Puglia, un'azienda di Carovigno. Anche una escort a disposizione, per facilitare gli affari

Veniva messa a disposizione anche una escort, per facilitare la conclusione degli affari. Una delle accuse, nell’ambito dell’inchiesta della magistratura brindisina, in conseguenza di cui finiscono oggi in carcere dodici persone. Tra loro il sindaco di Torchiarolo e il sindaco di Villa Castelli, i vicesindaci di Poggiorsini e Torchiarolo, il direttore generale di un’agenzia ecologica di Manfredonia. Sono 73, complessivamente, gli indagati. Secondo la contestazione, si trattava di un sistema di corruzione che mirava a favorire, appunto con la complicità…

Dal ministero dell’Ambiente, ancora via libera per cercare petrolio nel mare pugliese

Adriatico meridionale, al largo di Giovinazzo, Bari, Fasano, Mola di Bari, Monopoli, Brindisi, Ostuni, Molfetta, Carovigno, San Pietro Vernotico, Torchiarolo e Polignano a Mare

Al largo del mare Adriatico meridionale, le nuove ricerche di petrolio autorizzate dal ministero dell’Ambiente. Via libera l’1 settembre. Territorio interessato, fra Giovinazzo, Bari, Fasano, Mola di Bari, Monopoli, Brindisi, Ostuni, Molfetta, Carovigno, San Pietro Vernotico, Torchiarolo, Polignano a Mare. Di seguito, quanto pubblicato dal ministero dell’Ambiente: Informazioni generali Opera: Permesso di ricerca idrocarburi “d 80 F.R-.GP” Progetto: Indagine geofisica 2D, ed eventuale 3D, nell’area dell’istanza di permesso di ricerca in mare “d 80 F.R-.GP” Descrizione: L’area del permesso di…

Ostuni e Torchiarolo: sequestri di un quintale di droga

Marijuana rinvenuta a Rosa Marina e Marina di Torre San Gennaro

Di seguito un comunicato dei carabinieri: Nell’ambito dei servizi di prevenzione, i Carabinieri delle Stazioni di Torchiarolo e Ostuni hanno rinvenuto complessivamente, rispettivamente nelle località Marina di Torre San Gennaro e Rosamarina, otto balle sigillate con cellophane contenenti in tutto circa 100 kg di marijuana. Lo stupefacente è stato sequestrato nell’ambito delle indagini volte ad individuarne la provenienza.…


Da Torchiarolo al parlamento

Scolaresche pugliesi in visita a Montecitorio

Di seguito un comunicato diffuso dal parlamentare Nicola Ciracì: Due scolaresche degli istituti scolastici “Valesium” di Torchiarolo e “Gianni Rodari” di San Pietro Vernotico hanno accolto l’invito dell’On. Nicola Ciracì (Direzione Italia) e, lunedì 20 marzo, sono stati in visita alla Camera dei Deputati. I 45 bambini delle classi quinte elementari, accompagnati dalle loro insegnanti, sono stati ricevuti nel Transatlantico dall’On. Rocco Palese e hanno poi assistito dalle tribune a una seduta dell’Assemblea. Il vicepresidente di turno della Camera, On.…

Torchiarolo: 22 chili di tritolo in spiaggia, dietro una duna

Esplosivo suddiviso in 114 panetti. Nella stessa zona, il mese scorso, rinvenuti altri 21 chili

Gli artificieri della poluzia hanno fatto brillare l’esplosivo. I 114 panetti di tritolo, da duecento grammi ciascuno, erano dietro una duna, spiaggia di Torre San Gennaro, territorio di Torchiarolo. Se n’è accorto un passante che ha allertato i poliziotti. Nella stessa zona, a dicembre, vennero rinvenuti altri 21 chili di tritolo. .…

Torchiarolo: 21 chili di tritolo in spiaggia

L'esplosivo ritrovato dai carabinieri era contenuto in 105 panetti

Di seguito un comunicato dei carabinieri: I carabinieri della Stazione di Torchiarolo e del N.O.RM. della Compagnia di Brindisi nella località marina di “lido presepe”, lungo la spiaggia, hanno ritrovato un sacco contenente 105 panetti di tritolo del peso di 200 grammi cadauno, per un peso complessivo di 21 chilogrammi di esplosivo. Sul posto, per la messa in sicurezza dell’esplosivo, sono intervenuti gli artificieri del Comando Provinciale CC di Lecce. Ora sono in corso accertamenti per cercare di scoprire chi…


Villa Castelli: furto d’auto, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Arrestato minorenne

Macchina rubata a Ceglie Messapica

Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: Villa Castelli: I carabinieri della locale stazione hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzione Penale del Tribunale di Brindisi, nei confronti di PARISI Romeo, classe 1985 e PARISI Vito, classe 1978, entrambi del posto. PARISI Romeo, deve espiare la pena residua di anni 5 di reclusione, mentre PARISI Vito, la pena residua di anni 2, mesi 10 e giorni 26 di reclusione, poiché entrambi responsabili di vari episodi di detenzione di…

Francavilla Fontana: arrestato 51enne. Accusa: aggressione e minacce di morte alla moglie

I carabinieri sono stati allertati nella notte dai familiari

Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I carabinieri della Stazione di Villa Castelli, nell’ambito di servizi finalizzati al contrasto dell’uso e spaccio della droga, hanno tratto in arresto in flagranza di reato LIGORIO Michele, classe 1973 del posto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, durante la perquisizione domiciliare, lanciava dalla finestra della propria abitazione tre bustine di sostanza stupefacente  di 65 gr. circa di marijuana e vario materiale utile per il taglio e confezionamento,…


Da Ostuni per rubare a Ceglie Messapica: tentato furto in una casa di campagna, tre arrestati in flagrante

Fasano: arrestato 62enne per maltrattamenti in famiglia, commessi otto anni fa in Umbria

Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri: I carabinieri della stazione di Ceglie Messapica e del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni, nell’ambito di servizi finalizzati alla repressione dei reati contro il patrimonio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per tentato furto in abitazione in concorso: –  RELLA Antonio, classe 1987 residente a Messina e domiciliato a Ostuni; –  D’IPPOLITO Salvatore, classe 1991 residente a Ostuni; –  QINAMI Frensis, classe 1980 di origine…

Torchiarolo: inquinamento dai camini, ordinanza del Consiglio di Stato. Serve un approfondimento

I giudici amministrativi affidano una consulenza tecnica al direttore del dipartimento ambientale dell'università "Federico II" di Napoli

Di Francesco Magno, consulente nella vicenda del Comune di Torchiarolo: La vicenda del superamento delle concentrazioni del PM10 delle centraline di Torchiarolo ha visto oggi aprirsi un primo grande spiraglio finalizzato a fare chiarezza in merito all’origine della contaminazione. Il Consiglio di Stato, infatti, con Ordinanza n. 3382 del 26/07/2016, accogliendo le deduzioni tecnico-scientifiche avanzate dallo scrivente e quelle giuridiche e attinenti alla normativa ambientale dell’Avv. Dario Lolli, entrambi consulenti del Comune di Torchiarolo, ha ritenuto opportuno non decidere nel…

Torchiarolo: carabinieri, “sequestrato poligono di tiro a cielo aperto”

Denunciata 72enne

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I carabinieri della stazione di Carovigno, in collaborazione con il personale della Capitaneria di Porto di Brindisi, hanno sottoposto a sequestro il poligono di tiro a cielo aperto ubicato lungo l’arenile in località Specchiolla, nonché deferito in stato di libertà la proprietaria della struttura N.F., classe 1944 del posto, per violazioni in materia ambientale, danneggiamento, distruzione e deturpamento di bellezze naturali, inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità e per aver messo in pericolo la…