Nuova costruzione
20 marzo 2019
Notificato provvedimento di sequestro al comandante della Mare Jonio

Attraccata nel porto di Lampeduda con 59 migranti salvati dal naufragio. Inchiesta per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, per ora senza indagati

19 marzo 2019
Giornalista salentina ripetutamente minacciata di morte, “confermare subito la scorta”

Per Marilù Mastrogiovanni la sollecitazione dell'eurodeputata Rosa D'Amato, il ministero dell'Interno "non può permettersi di perdere altro tempo"

sentenza

Sentenza Ilva, “giornata storica per Taranto”

Genitori tarantini

Di seguito un comunicato diffuso dai genitori tarantini: Dure sono le motivazioni che la Corte Europea dei Diritti Umani elenca per ordinare allo Stato italiano, colpevole di violazione degli articoli 8 e 13 della Convenzione Europea dei Diritti fondamentali dell’Uomo, di porre rimedio alla situazione attuale nel più breve tempo possibile, dando incarico al Comitato dei Ministri (organo del Consiglio d’Europa) di controllare gli effettivi adempimenti da parte del Governo. Così, consideriamo la data del 24 gennaio 2019 una giornata…

Il Comune di Martina Franca ha perso 223mila euro. Ma non per colpa di quel dirigente né di quel funzionario. Stralcio e archiviazione

Corte dei Conti, provvedimento della sezione regionale

A maggio 2016 il già dirigente tecnico del Comune di Martina Franca si vide recapitare una lettera. Firmata dal sindaco e dal segretario generale. Si trattava di una richiesta di restituzione di soldi: 148mila 502 euro e 81 centesimi oltre a interessi e spese legali, a titolo (secondo la pretesa) di mancati introiti per l’ente. Cioè, in sostanza,il professionista era stato considerato inadempiente nello svolgimento del suo lavoro. Ieri per il professionista, Bartolomeo Zizzi, è arrivato un pronunciamento della sezione…


Dodici rapine fra il tarantino e il brindisino: due condannati

Rito abbreviato per i fatti accaduti a cavallo tra il 2017 e lo scorso anmo

Di seguito un comunicato diffuso dal carabinieri: I due erano stati arrestati nel maggio 2018, in Oria e Brindisi, dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Brindisi e della Compagnia di Francavilla Fontana, in esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Brindisi, dott. Giuseppe BIONDI, che aveva accolto la richiesta avanzata dal dott. Pierpaolo MONTINARO, Pubblico Ministero presso la locale Procura della Repubblica, fondata sulle risultanze investigative rassegnate dall’Arma nei confronti…

Vito Montanaro deve essere lasciato libero, decide la Cassazione

L'ex direttore generale dell'Asl Bari coinvolto nel presunto scandalo in Basilicata

Dal 6 luglio vive un’odissea giudiziaria. Coinvolto, con numerosi altri, nell’ipotesi di tangentopoli lucana. Il Riesame aveva anche negato la sua scarcerazione dai domiciliari. Ma in Cassazione l’ex direttore generale dell’Asl Bari ha avuto la meglio: Vito Montanaro deve tornare libero, ha deciso la suprema corte. Non ci sono gravi indizi di colpevolezza tali da imporne l’arresto, inoltre non sono state tenute sufficientemente nel conto le memorie difensive. Ora cambia tutta la prospettiva nei confronti del manager che fra l’altro,…

Taranto: violenza sessuale, assolto marocchino

Non ha commesso il fatto. Rischiano l'incriminazione per calunnia e falsa testimonianza, a vario titolo, una ragazza e il fidanzato

Un marocchino 31enne è stato assolto, a Taranto, per non avere commesso il fatto. Ovvero, la violenza sessuale in spiaggia a Castellaneta Marina, cosa di cui lo accusavano una ragazza e il fidanzato di lei. Nel racconto sono emerse contraddizioni, stando a ciò che poi ha portato all’esito del processo. Ora per la coppia il rischio di incriminazione per calunnia (la 17enne) o falsa testimonianza (il ragazzo). Il tribunale presieduto dal giudice Fulvia Misserini e composto da sole donne ha…


La Consulta boccia la legge pugliese sulla clownterapia

Lesiva della competenza dello Stato in materia di professioni

Di Nino Sangerardi: “Il clown in corsia non può essere considerato una figura professionale,in quanto non prevista dalle Leggi statali e lesiva della competenza dello Stato in materia di professioni…Alla Regione Puglia non è consentito,con propria Legge,istituire il clown in corsia,pena la violazione dell’articolo n.117 comma 3 della Costituzione”. Parole con cui i Giudici della Corte costituzionale, sentenza n.228/dicembre 2018, dichiarano l’illegittimità della norma approvata dal Consiglio regionale pugliese. La Legge numero 60 del 2017 è stata impugnata dalla presidenza…

Martina Franca: definitivo il no all’autorizzazione dell’immobile, sentenza del Consiglio di Stato

Parzialmente accolto un altro rilievo dell'imprenditore ricorrente

L’imprenditore avrebbe realizzato un “edificio multifunzionale che comprende cinque attività commerciali, uffici, parcheggi e una scuola per l’infanzia in un’area di sua proprietà (mq 8.133) facente parte di una parte di tessuto urbano qualificata, nel vigente PRG, quale zona omogenea ‘S Servizi’. Più in dettaglio trattasi di un fabbricato multifunzionale suddiviso in cinque attività commerciali di cui due di tipo “M2” e tre di “vicinato”, oltre che un ufficio. All’interno della struttura è prevista una scuola materna privata costituita da…


Ferdinando Carella condannato a trenta anni di reclusione per uxoricidio di Federica Ventura, uccisa a Troia

Tribunale di Foggia, sentenza di primo grado

Ferdinando Carella, 48 anni, è stato condannato a trenta anni di reclusione. Sentenza di primo grado, tribunale di Foggia. L’uomo è considerato l’assassino della moglie Patrizia Ventura, uccisa a coltellate lo scorso febbraio in casa a Troia. Stando all’accusa Carella non voleva accettare la separazione che la donna aveva deciso di intraprendere.…

Elezioni comunali 2016 di San Marco in Lamis, un rinvio a giudizio

E un'assoluzione. Cera: perplessità

Di seguito un comunicato diffuso dall’onorevole Angelo Cera, segretario Udc per la provincia di Foggia: “Si è conclusa l’udienza preliminare che vedeva imputato l’avv.Michelangelo Lombardi, accusato del reato di falso ideologico continuato, commesso da pubblico ufficiale nell’autenticazione di 33 firme di sottoscrizione della lista “Per San Marco”, che sosteneva il candidato Merla nell’elezione del sindaco e del consigli comunali di San Marco in Lamis dello scorso giugno 2016. Il Gip, all’esito dell’udienza, riconosciuta fondata l’ipotesi accusatoria formulata dalla Procura della…


Femminicidio di Mola di Bari, assolto in appello Antonio Colamonico

Bruna Bovino fu uccisa cinque anni fa. In primo grado l'uomo venne condannato a 25 anni di carcere

La Corte di assise di appello di Bari ha assolto “per non aver commesso il fatto” Antonio Colamonico, accusato dell’omicidio della 29enne italo-brasiliana Bruna Bovino. La donna fu uccisa il 12 dicembre 2013 nel centro estetico che gestiva a Mola di Bari. Colamonico viene scarcerato oggi stesso, dopo oltre quattro anni e mezzo di detenzione, dall’aprile 2014. In primo grado era stato condannato a 25 anni per omicidio volontario e incendio doloso.…

Martina Franca: il distributore di carburanti sulla statale 172 può mantenere quegli accessi, sentenza del Tar

Uno si trova sul tratto Anas, zona Colonne Grassi. A carico del Comune anche l'acquisizione di un'area

Diffuso dal tribunale amministrativo regionale della Puglia, sezione di Lecce: Pubblicato il 02/11/2018 N. 01638/2018 REG.PROV.COLL. N. 01431/2017 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia Lecce – Sezione Terza ha pronunciato la presente SENTENZA sul ricorso numero di registro generale 1431 del 2017, proposto da Marolla Group S.a.s., in persona del legale rappresentante pro tempore, rappresentata e difesa dall’avvocato Vito Aurelio Pappalepore, con domicilio eletto presso lo studio Antonio Pacifico Nichil in…

San Michele Salentino: deve scontare quasi 13 anni di carcere per una brutale rapina da 500 euro. Arrestato 50enne

Condanna in doppio grado di giudizio. Accusa: nel 2012 Nicola Chirico con altri, travestiti da militari della Guardia di finanza, derubarono in casa una coppia di anziani brindisini. La donna riportò varie ferite

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Stazione di San Michele Salentino hanno tratto in arresto CHIRICO Nicola classe 1968, su ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte d’Appello di Lecce. L’arrestato ha riportato la condanna in doppio grado di giudizio, alla pena di 12 anni e 10 mesi di reclusione in relazione ad un gravissimo episodio delittuoso di cui si è reso protagonista, la rapina a mano armata commessa unitamente ad altre persone, con…


Martina Franca: distributore di carburanti sulla circumvallazione, si riparte da quattordici anni fa

Il Consiglio di Stato rimise in gioco, in estate, la compagnia petrolifera. L' amministrazione pubblica chiamata a una parola di chiarezza

Sopralluogo di tecnici stamani nella zona di viale De Gasperi, Martina Franca. Una specie di circumvallazione cittadina che in quel punto, in curva, da 14 anni, ha in piedi le strutture di un impianto di carburanti. Mancano solo la benzina e e pompe. Quattordici anni fa i cittadini abitanti nella zona si ribellarono all’idea di vedersi le pompe di benzina sotto casa, adesso potrebbero dovere iniziare a farci i conti. Ciò perché il Consiglio di Stato, tre mesi fa, con…

Riti satanici e violenza sessuale su una ragazzina in comunità, condannati due educatori di Taviano

Sentenza definitiva

Diventa definitiva la condanna per Luigi Fattizzo, 56 anni, e Stefano Portaccio 48enne. I due educatori della comunità per minori “Oberon” di Taviano devono scontare otto anni e due mesi di reclusione perché avevano sottoposto a riti satanici, per anni, una ragazzina abusata anche sessualmente. Nei locali della comunità. La vittima porta tuttora segni delle ferite che le erano state inferte durante le violenze.…

“A Bari il giudice supera il Jobs Act”

Sentenza: riconosciuto al lavoratore un indennizzo di 12 mensilità per licenziamento illegittimo. Ne dà notizia la Cgil

Di seguito quanto pubblicato dalla Cgil: Dopo la sentenza della Corte costituzionale su ricorso della Cgil con cui è stato smontato un pezzo importante del Jobs Act, arriva la prima pronuncia di un tribunale. A Bari, il giudice supera il Jobs Act e a fronte dell’indennizzo di sole 4 mensilità per un licenziamento illegittimo (in violazione di legge quindi), riconosce al lavoratore un indennizzo di 12 mensilità, più congruo. Una sentenza importante quindi, dopo quella della Corte costituzionale che riaffida…


Annullata la bolletta Aqp da 16mila euro a un pensionato pugliese

In Appello a Bari riconosciute le ragioni dell'anziano di Gagliano del Capo. Vicenda che andava avanti da otto anni

La bolletta dell’acqua. Salata. Salatissima. Sedicimila euro. L’anziano di Gagliano del Capo, quando se la vide recapitare otto anni orsono, fu bravo a non accusare svenimenti o simili. Poi è stato bravo a resistere in giudizio nei confronti di Acquedotto pugliese. In primo grado bene per il pensionato salentino che ora ha avuto la meglio anche in Appello, a Bari. Respinto il ricorso, annullata la bolletta. Ragionamento dei giudici: Aqp provvide a sostituire il contatore all’insaputa dell’utente che quindi è…

Caso Cucchi: Lezzi, “come membro del governo chiedo scusa”

Deposizione del carabiniere brindisino Francesco Tedesco, che ha buttato giù il muro di omertà

Oggi Francesco Tedesco depone in udienza. Il giorno dopo la clamorosa diffusione della sua confessione che ha fatto emergere le coperture e i depistaggi rispetto alle responsabilità del pestaggio mortale. Ne fu vittima Stefano Cucchi, nove anni fa. Oggi il carabiniere Tedesco si dice onorato di avere fatto il suo dovere di cittadino. “Le scuse di Salvini? Attengono a lui. Io come membro del governo chiedo scusa per tutti questi anni di attesa”. E ancora, intervistata da Radio Capital, Barbara…