Taras
16 ottobre 2018
Fasano: incidente sulla strada statale 379, un morto

In territorio di Torre Canne

16 ottobre 2018
Settantacinque anni fa la deportazione degli ebrei dal ghetto di Roma: una vergogna da non dimenticare

Il 16 ottobre 1943 l'orribile giornata di storia italiana

sentenza

Annullata la bolletta Aqp da 16mila euro a un pensionato pugliese

In Appello a Bari riconosciute le ragioni dell'anziano di Gagliano del Capo. Vicenda che andava avanti da otto anni

La bolletta dell’acqua. Salata. Salatissima. Sedicimila euro. L’anziano di Gagliano del Capo, quando se la vide recapitare otto anni orsono, fu bravo a non accusare svenimenti o simili. Poi è stato bravo a resistere in giudizio nei confronti di Acquedotto pugliese. In primo grado bene per il pensionato salentino che ora ha avuto la meglio anche in Appello, a Bari. Respinto il ricorso, annullata la bolletta. Ragionamento dei giudici: Aqp provvide a sostituire il contatore all’insaputa dell’utente che quindi è…


Caso Cucchi: Lezzi, “come membro del governo chiedo scusa”

Deposizione del carabiniere brindisino Francesco Tedesco, che ha buttato giù il muro di omertà

Oggi Francesco Tedesco depone in udienza. Il giorno dopo la clamorosa diffusione della sua confessione che ha fatto emergere le coperture e i depistaggi rispetto alle responsabilità del pestaggio mortale. Ne fu vittima Stefano Cucchi, nove anni fa. Oggi il carabiniere Tedesco si dice onorato di avere fatto il suo dovere di cittadino. “Le scuse di Salvini? Attengono a lui. Io come membro del governo chiedo scusa per tutti questi anni di attesa”. E ancora, intervistata da Radio Capital, Barbara…

Femminicidio di Michela Di Pompeo: 30 anni di reclusione per il fasanese Francesco Carrieri

Il bancario 56enne ritenuto responsabile dell'assassinio a Roma un anno e mezzo fa. Sentenza di primo grado

Originario di Fasano, dove aveva anche lavorato, Francesco Carrieri viveva e lavorava a Roma. Dirigente del Banco popolare. Aveva una relazione con Michela Di Pompeo, professoressa alla Deutsche Schule Rom e originaria di Desenzano del Garda. Una notte di fine aprile dell’anno scorso l’uomo colse la 47enne nel sonno e la colpì mortalmente con un peso ginnico. Poi si cambiò i vestiti, lasciò l’appartamento di vicolo del Babuino (di cui la coppia era affittuaria) e andò a costituirsi. In sede…


Familiari di un 46enne morto in incidente, assistiti da avvocato pugliese, ottengono il risarcimento. Dopo 11 anni. In primo grado erano soccombenti

Il sinistro in autostrada A1 nel Lazio. In appello riconosciuto che non accorgersi dell'auto non esonerasse da responsabilità. La vicenda si è chiusa con una transazione

Nel 2007, in autostrada A1, l’incidente. Un furgone prese in pieno la Y10 guidata da un 46enne che morì. Accadde una sera in territorio di Castelnuovo di Porto. Iniziò, da lì, un procedimento giudiziario che inizialmente fu a favore del conducente del furgone, sia in sede penale sia nel contenzioso civile. In tribunale a Tivoli venne presa per buona la tesi secondo cui chi tamponò non poteva essere considerato responsabile in quanto non accortosi in tempo della presenza dell’auto in…

Taranto: donna uccisa a colpi di cacciavite nel pronto soccorso, niente condanna per l’assassinio

Il 43enne dichiarato infermo di mente, esecuzione della misura di sicurezza in una residenza per cinque anni

Uccise Maria Domenica Dursi in una folle alba al pronto soccorso dell’ospedale “Santissima Annunziata” di Taranto. La donna era lì per un malore. L’uomo entrò, colpì brutalmente con un cacciavite e andò via. Ora è stato dichiarato infermo di mente, per quell’assassinio di tredici mesi fa, 9 agosto 2017. Niente condanna per il 43enne. Disposta la residenza per l’esecuzione della misura di sicurezza, durata cinque anni.…


Truffa ai danni dello Stato: ok al sequestro di 49 milioni di euro alla Lega

Il tribunale del riesame ha accolto l'istanza della procura di Genova

Il tribunale del riesame ha accolto il ricorso della procura di Genova. Via libera al sequestro dei fondi della Lega in relazione alla truffa ai danni dello Stato, stimata in 49 milioni, per rimborsi elettorali non dovuti dal 2008 al 2010. Vennero condannati Umberto Bossi e Francesco Belsito. Salvini: sono tranquillo, gli italiani sono con noi. Ma i giudici vogliono sapere se con loro ci siano i soldi, non gli italiani. …

Delitto Sarah Scazzi: Corte europea dei diritti umani, ammissibile il ricorso di Sabrina e Cosima avverso le condanne all’ergastolo

Istanza presentata dal professor Coppi che difende le due donne in carcere a vita per l'assassinio di Avetrana

Impugnata la sentenza di Cassazione. Assenza di contraddittorio, menomazione del diritto di difesa. La corte di giustizia europea ha dichiarato ammissibile il ricorso e lo inoltra, dunque, alla Grande Camera il cui giudizio è poi inappellabile. Qualora dovesse essere considerato fondato, si potrebbe perfino arrivare alla revisione del processo. Cosima Serrano e Sabrina Misseri, mamma e figlia, rispettivamente zia e cugina di Sarah Scazzi, hanno ora un briciolo di speranza. Il professor Franco Coppi, loro difensore, ha ottenuto l’ammissibilità del…

Un commento

Scuola: “concorso incostituzionale”. Ordinanza del Consiglio di Stato, ammessi all’orale migliaia di esclusi

Demandata la decisione alla Consulta

Un concorso riservato agli abilitati discrimina altri precari. Il Consiglio di Stato, sulla base di questa tesi, ha bocciato la prova già svolta dai precari e ha demandato alla Corte Costituzionale l’esame, appunto, sulla costituzionalità del concorso per i docenti. Sono a rischio anche il bando per i non abilitati e il bando per i diplomati magistrali. Il concorso della scuola è stravolto dalla giustizia amministrativa. Secondo i sindacati ne sono gravati circa duecentomila aspiranti insegnanti. Il primo dei tre…


Australia: condannata a dieci anni di reclusione la professoressa di Fasano

Elisa Salatino, 40enne detenuta da un anno e mezzo: trovata, secondo l'accusa, con cinque chili di cocaina in valigia

Elisa Salatino è stata condannata dalla corte di Melbourne. Dieci anni di reclusione per la quarantenne insegnante di Fasano, docente anche a Bari, la quale al suo arrivo in Australia circa un anno e mezzo fa venne trovata, secondo l’accusa, con circa cinque chili di droga. Cocaina nel doppiofondo della valigia. Sentenza definitiva, con la condanna da scontare per sei anni in un carcere di massima sicurezza. Gli altri quattro sospesi con la condizionale.…

2 commenti

Ospedale della Murgia, la lite giudiziaria interminabile fra Asl e arciconfraternita. Motivo: l’occupazione del suolo

La direzione sanitaria dell'azienda sanitaria locale decide la costituzione dinanzi al Consiglio di Stato dopo la sentenza del Tar

Di Nino Sangerardi: Non ha conclusione la lite giudiziaria con protagonisti Asl Bari e Arciconfraternita Pio Sodalizio SS. Rosario di Altamura. Pochi giorni fa la direzione dell’Asl ha dato incarico agli avvocati interni di costituirsi innanzi al Consiglio di Stato,stante la sentenza del Tar Puglia. Motivo? Tra gli altri :”Il credito indicato nella sentenza del Tar,così come quello indicato nella sentenza di cui l’Arciconfraternita chiedeva ottemperanza era già oggetto di integrale pagamento da parte dell’Asl”. I giudici accogliendo l’istanza dei…

Crac Ferrovie sud est, processo a Luigi Fiorillo e altri 14

Fra ex amministratori e imprenditori. Prima udienza il 3 ottobre. Giorgio Garrone ha patteggiato

In quindici, fra ex amministratori e imprenditori, rinviati a giudizio. Fra loro l’ex amministratore unico, il tarantino Luigi Fiorillo. Il procedimento è per il crac delle Ferrovie sud est (attualmente nel gruppo Ferrovie dello Stato). Reati contestati a vario titolo: bancarotta fraudolenta documentale, societaria e patrimoniale, dissipazione e distrazione di fondi. Il buco stimato è di trecento milioni di euro. Ha patteggiato una condanna a un anno e 9 mesi il 61enne Giorgio Garrone, ex consulente Fse.…


Bari: illegittimo il decreto per la costruzione della sede del provveditorato alle opere pubbliche

Portavoce M5S sulla vittoria del comitato, "Davide può ancora battere Golia"

Stralcio del comunicato diffuso dai portavoce M5S di Bari: Risultato di straordinaria importanza ottenuto da cittadini e associazioni contro quello che può definirsi un “abuso di Stato”. Infatti la sentenza del Consiglio di Stato ha dichiarato illegittimo il decreto del Provveditorato alle Opere Pubbliche che il 21 settembre 2010 ha autorizzato la costruzione sul Lungomare De Tullio di Bari della palazzina divenuta sede del Provveditorato, in violazione del vincolo monumentale  posto a tutela del Castello Svevo. “Una vittoria civica che…

Corruzione giudici di pace-avvocati e altri reati a vario titolo a Bari, Altamura, Bitonto e Corato: 14 condannati. Un assolto

Tribunale di Lecce, sentenza di primo grado

Sei anni di reclusione per Vito Squicciarini, 52enne già coordinatore dell’ufficio del giudice di pace di Modugno. Quattro anni per Roberto Cristallini e Vincenzo Sergio. Tre anni e dieci mesi per Angelo Scardigno e Letizia Serini. Tre anni e tre mesi per Domenico Ancona, Gaetano Consoli, Eugenio Di Desidero, Alfredo Fazzini, Luigi Ferri, Raffaele Mascolo,Cipriano Popolizio, Deborah Semidoppio e Nicola Stefanelli. Associazione per delinquere, corruzione in atti giudiziari, falso ideologico e abuso d’ufficio, le accuse a vario titolo. Sono i…


Usura bancaria: Brindisi, tasso di poco inferiore al limite ma il pignoramento della casa è sospeso lo stesso dal tribunale

Codacons: l'avvocato di Ceglie Messapica che ha assistito il mutuatario, con altre voci di costo la soglia viene superata

Di seguito il commento dell’avvocato Vincenzo Vitale, di Ceglie Messapica: Il Tribunale di Brindisi, in composizione collegiale, con ordinanza depositata il 26/06/2018, ha confermato la sospensione della procedura relativa relativa ad un pignoramento immobiliare eseguito dalla Banca nei confronti del mutuatario. Il Giudice dell’esecuzione aveva rilevato, a seguito di opposizione svolta dal mutuatario, l’esistenza di profili usurari del contratto di mutuo fondiario stipulato tra le parti e aveva deciso di sospendere la procedura esecutiva. Ma la Banca, non contenta del…

Caso Emiliano: Corte Costituzionale, legittimo il divieto per i magistrati di iscriversi ai partiti politici

Sentenza

Sentenza. La Corte Costituzionale “ha dichiarato non fondate le questioni di legittimità costituzionale riguardanti l’illecito disciplinare che vieta l’iscrizione o la partecipazione sistematica e continuativa dei magistrati a partiti politici”. Motivazioni nelle prossime settimane. Così la Corte si è espressa sul cosiddetto caso Emiliano.…

Cassazione: sequestrare conti della Lega ovunque siano

Fino a raggiungere 49 milioni di euro: processo per truffa allo Stato, sentenza di primo grado

“Ovunque venga rinvenuta” qualsiasi cifra deve essere sequestrata. È l’ordinanza della Corte di Cassazione che accoglie il ricorso del pubblico ministero dj Genova contro Salvini. La Lega nord ha truffato li Stato per 49 milioni di euro, questo è il senso della sentenza di primo grado con condanna nei confronti di Umberto Bossi. Salvini non voleva sequestri a tappeto: ora ci saranno.…


Foggia, 15 punti di penalizzazione: non retrocede in serie C

Da scontare nel prossimo campionato di calcio di B

Processo sportivo, sentenza. Il Foggia dovrà partire da -15 nel prossimo campionato di calcio di serie B. Ma niente retrocessione, come era stato chiesto dalla procura federale. Alla squadra di Grassadonia servirà fare un campionato da promozione per salvarsi. Sarà durissima. Ma in serie B comunque. Fermo restando che c’è ancora una possibilità di ricorrere avverso la sentenza odierna.…