Festival del Cabaret
21 agosto 2018
Puglia: maltempo, allerta. Temporali fino a sera. Taranto, acquazzone all’ora di pranzo. Fumo nero dalla raffineria Eni

Protezione civile, previsioni meteo: codice giallo per l'intera regione

21 agosto 2018
Terremoto: magnitudo 3,2 in Molise non lontano dalla Puglia. Magnitudo 3,9 in Emilia

Nella notte

sentenza

Ospedale della Murgia, la lite giudiziaria interminabile fra Asl e arciconfraternita. Motivo: l’occupazione del suolo

La direzione sanitaria dell'azienda sanitaria locale decide la costituzione dinanzi al Consiglio di Stato dopo la sentenza del Tar

Di Nino Sangerardi: Non ha conclusione la lite giudiziaria con protagonisti Asl Bari e Arciconfraternita Pio Sodalizio SS. Rosario di Altamura. Pochi giorni fa la direzione dell’Asl ha dato incarico agli avvocati interni di costituirsi innanzi al Consiglio di Stato,stante la sentenza del Tar Puglia. Motivo? Tra gli altri :”Il credito indicato nella sentenza del Tar,così come quello indicato nella sentenza di cui l’Arciconfraternita chiedeva ottemperanza era già oggetto di integrale pagamento da parte dell’Asl”. I giudici accogliendo l’istanza dei…


Crac Ferrovie sud est, processo a Luigi Fiorillo e altri 14

Fra ex amministratori e imprenditori. Prima udienza il 3 ottobre. Giorgio Garrone ha patteggiato

In quindici, fra ex amministratori e imprenditori, rinviati a giudizio. Fra loro l’ex amministratore unico, il tarantino Luigi Fiorillo. Il procedimento è per il crac delle Ferrovie sud est (attualmente nel gruppo Ferrovie dello Stato). Reati contestati a vario titolo: bancarotta fraudolenta documentale, societaria e patrimoniale, dissipazione e distrazione di fondi. Il buco stimato è di trecento milioni di euro. Ha patteggiato una condanna a un anno e 9 mesi il 61enne Giorgio Garrone, ex consulente Fse.…

Bari: illegittimo il decreto per la costruzione della sede del provveditorato alle opere pubbliche

Portavoce M5S sulla vittoria del comitato, "Davide può ancora battere Golia"

Stralcio del comunicato diffuso dai portavoce M5S di Bari: Risultato di straordinaria importanza ottenuto da cittadini e associazioni contro quello che può definirsi un “abuso di Stato”. Infatti la sentenza del Consiglio di Stato ha dichiarato illegittimo il decreto del Provveditorato alle Opere Pubbliche che il 21 settembre 2010 ha autorizzato la costruzione sul Lungomare De Tullio di Bari della palazzina divenuta sede del Provveditorato, in violazione del vincolo monumentale  posto a tutela del Castello Svevo. “Una vittoria civica che…

Corruzione giudici di pace-avvocati e altri reati a vario titolo a Bari, Altamura, Bitonto e Corato: 14 condannati. Un assolto

Tribunale di Lecce, sentenza di primo grado

Sei anni di reclusione per Vito Squicciarini, 52enne già coordinatore dell’ufficio del giudice di pace di Modugno. Quattro anni per Roberto Cristallini e Vincenzo Sergio. Tre anni e dieci mesi per Angelo Scardigno e Letizia Serini. Tre anni e tre mesi per Domenico Ancona, Gaetano Consoli, Eugenio Di Desidero, Alfredo Fazzini, Luigi Ferri, Raffaele Mascolo,Cipriano Popolizio, Deborah Semidoppio e Nicola Stefanelli. Associazione per delinquere, corruzione in atti giudiziari, falso ideologico e abuso d’ufficio, le accuse a vario titolo. Sono i…


Usura bancaria: Brindisi, tasso di poco inferiore al limite ma il pignoramento della casa è sospeso lo stesso dal tribunale

Codacons: l'avvocato di Ceglie Messapica che ha assistito il mutuatario, con altre voci di costo la soglia viene superata

Di seguito il commento dell’avvocato Vincenzo Vitale, di Ceglie Messapica: Il Tribunale di Brindisi, in composizione collegiale, con ordinanza depositata il 26/06/2018, ha confermato la sospensione della procedura relativa relativa ad un pignoramento immobiliare eseguito dalla Banca nei confronti del mutuatario. Il Giudice dell’esecuzione aveva rilevato, a seguito di opposizione svolta dal mutuatario, l’esistenza di profili usurari del contratto di mutuo fondiario stipulato tra le parti e aveva deciso di sospendere la procedura esecutiva. Ma la Banca, non contenta del…

Caso Emiliano: Corte Costituzionale, legittimo il divieto per i magistrati di iscriversi ai partiti politici

Sentenza

Sentenza. La Corte Costituzionale “ha dichiarato non fondate le questioni di legittimità costituzionale riguardanti l’illecito disciplinare che vieta l’iscrizione o la partecipazione sistematica e continuativa dei magistrati a partiti politici”. Motivazioni nelle prossime settimane. Così la Corte si è espressa sul cosiddetto caso Emiliano.…


Cassazione: sequestrare conti della Lega ovunque siano

Fino a raggiungere 49 milioni di euro: processo per truffa allo Stato, sentenza di primo grado

“Ovunque venga rinvenuta” qualsiasi cifra deve essere sequestrata. È l’ordinanza della Corte di Cassazione che accoglie il ricorso del pubblico ministero dj Genova contro Salvini. La Lega nord ha truffato li Stato per 49 milioni di euro, questo è il senso della sentenza di primo grado con condanna nei confronti di Umberto Bossi. Salvini non voleva sequestri a tappeto: ora ci saranno.…

Foggia, 15 punti di penalizzazione: non retrocede in serie C

Da scontare nel prossimo campionato di calcio di B

Processo sportivo, sentenza. Il Foggia dovrà partire da -15 nel prossimo campionato di calcio di serie B. Ma niente retrocessione, come era stato chiesto dalla procura federale. Alla squadra di Grassadonia servirà fare un campionato da promozione per salvarsi. Sarà durissima. Ma in serie B comunque. Fermo restando che c’è ancora una possibilità di ricorrere avverso la sentenza odierna.…

Assassinio di Marianna Brigida cinque anni fa a Martina Franca: condanne definitive

Cassazione, conferma di quanto sentenziato nel grado precedente

La notte dell’8 maggio 2013 la 92enne Marianna Brigida fu uccisa in casa sua. Nel centro storico di Martina Franca., durante un tentativo di derubare l’anziana in casa. In appello,due anni fa,  condanme: Nico D’Aversa, 23 anni di reclusione; Giuseppe Montanaro, 21 anni; Andrea Luprano, 20 anni; Luigi Luprano, tre anni; Fabiana Devito, un anno. In formato immagine, la comunicazione della parte civile:…


Alberobello, rifiuti: ricorso Tradeco estinto, il nuovo servizio può partire senza intoppi

Provvedimento del tribunale di Bari

Di seguito il comunicato: Definitivamente chiusa la vicenda della gestione del servizio di igiene urbana presso il Comune di Alberobello. Il Tribunale di Bari ha oggi disposto l’estinzione del ricorso promosso da TRADECO srl, gestore uscente del servizio, la quale ha rinunciato all’azione in seguito alle difese del Comune di Alberobello, assistito dagli avv.ti Enrico Pellegrini (foto, ndr.) e Elio Pappalepore. Il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti potrà quindi continuare senza ulteriori ritardi.…

Sacra corona unita, clan del brindisino: processo con rito abbreviato, 54 condanne e tre assoluzioni

La pena più alta inflitta a Carlo Solazzo: 25 anni di reclusione

Cinquantaquattro condannati e tre assolti nel processo dinanzi al giudice per l’udienza preliminare di Lecce. Il gup ha presieduto il procedimento con rito abbreviato nei confronti di presunti appartenenti a due clan della sacra corona unita operanti nel brindisino. uno a San Donaci, uno a Cellino San Marco. Traffico di droga e anche un attentato a un maresciallo dei carabinieri, fra le accuse a vario titolo. La pena più alta è stata inflitta a Carlo Solazzo: 25 anni di reclusione.…


Maturità, studente dislessico ammesso in extremis dal Tar di Lecce

Sportello dei diritti

Di seguito un comunicato diffuso dallo Sportello dei diritti: Come migliaia dei nostri ragazzi, era pronto agli esami di maturità, ma proprio nei giorni scorsi, quando si era ormai agli sgoccioli dalla fatidica data prevista per la prima prova, aveva appreso l’amara notizia di essere stato “non ammesso”. Un fatto che può sembrare normale per uno studente con una condotta altalenante, ma non per questo ragazzo che lottava ogni giorno con un proprio problema, la dislessia, che riguarda migliaia di…

Brindisi: corruzione, condannati Consales e Screti

Quattro anni e quattro mesi per l'ex sindaco, tre anni e mezzo per l'imprenditore nel settore dei rifiuti. Sentenza di primo grado

Mimmo Consales condannato a quattro anni e quattro mesi di reclusione. Luca Screti a tre anni e mezzo. Il primo, ex sindaco di Brindisi. Il secondo, imprenditore nel settore dei rifiuti il quale, secondo la condanna, diede una tangente da trentamila euro a Consales ottenendo facilitazioni per la gestione dell’impianto di combustibile da rifiuti. Sentenza di primo grado, con cui è stato anche riconosciuto il danno alle parti civili.…

Michele Misseri scrive alla mamma di Sarah Scazzi: “Perdonami, l’ho uccisa io”

Il delitto di Avetrana

Michele Misseri ha scritto Concetta Serrano. Si è autoaccusato, una volta ancora, dell’assassinio di Sarah Scazzi, sua nipote (e figlia di Concetta) ammazzata ad Avetrana il 26 agosto 2010. Cosima Serrano e Sabrina Misseri, mamma e figlia, rispettivamente moglie e figlia di Michele, sono in carcere. Condannate all’ergastolo per l’uccisione della tredicenne. Notizia riportata dal Messaggero.…


Taranto: “sono da rivedere le zone delle sedi farmaceutiche”. Sentenza del Tar

Il tribunale amministrativo regionale ha accolto il ricorso di una farmacia che chiedeva un sostanziale rispetto del bacino di utenza

Di seguito un comunicato diffuso dall’avvocato Pietro Quinto: Sono da rivedere le zone delle sedi farmaceutiche di Taranto, e non solo. E’ questa la conseguenza di una innovativa decisione del TAR Puglia sede di Lecce che ha accolto il ricorso proposto da una Farmacia già operante, il cui bacino di utenza sarebbe stato inciso dalla istituzione di una nuova sede farmaceutica. Il Tribunale Amministrativo –accogliendo le tesi dell’avv. Pietro Quinto- ha chiarito che il rapporto popolazione/farmacie fissato dalla legge, e…

Violenza sessuale nei confronti della nipote di nove anni, in carcere 75enne di Latiano

Deve scontare tre anni e nove mesi di reclusione

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Stazione di Latiano hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Lecce, nei confronti di un 75enne del luogo. L’uomo deve espiare la pena di 3 anni e 9 mesi di reclusione, per i reati di violenza sessuale commessi in Latiano dall’anno 2003 al 2007, nei confronti di una nipote all’epoca minorenne. Gli episodi hanno…

Il cittadino e i pignoramenti tributari, avvocato di Martina Franca: la sentenza della Consulta ridà possibilità di difendersi

Angelo Lucarella aveva esposto la sua tesi già lo scorso anno

Il 17 aprile scorso la Corte Costituzionale, con la sentenza n. 114/2018, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 57, comma 1, lettera a), del DPR 602/73 nella parte in cui non prevede che, nelle controversie che riguardano gli atti dell’esecuzione forzata tributaria successivi alla notifica della cartella di pagamento od all’avviso di intimazione, sono ammesse le opposizioni regolate dall’art. 615 del cpc. Tradotto in linguaggio meno giuridico, i cittadini-contribuenti che si son visti destinatari di un pignoramento da parte della Agenzia…


Violenza sessuale di gruppo a Martina Franca nel 2004: arrestato 32enne a Cisternino, deve scontare due anni e otto mesi di reclusione

Secondo l'accusa due minorenni abusarono della ragazza e altri due uomini assistettero alla scena

Precisazione in premessa. Questa vicenda è stata caratterizzata nel tempo da conseguenze anche drammatiche. Qui riportiamo la ricostruzione dei militari. Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Stazione di Cisternino hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Lecce, nei confronti di un 32enne di origine barese residente a Cisternino. L’uomo deve espiare la pena di 2 anni e 8 mesi di…