sentenza

Diete: due titolari di palestre del brindisino condannati

Cassazione, sentenza definitiva. Sportello dei diritti: chi non è abilitato rischia di incorrere nel reato di esercizio abusivo della professione

Di seguito un comunicato diffuso dallo Sportello dei diritti: Un fenomeno diffusissimo negli ambienti delle palestre e comunque in ambito sportivo quello di fornire il servizio di redazione di diete personalizzate da parte di soggetti sprovvisti di titoli abilitanti, come…

Lecce, condannato il capo della comunità: case e barca comprate con i soldi dei bambini in difficoltà

Sentenza di primo grado nei confronti di Bruno Dollorenzo, che guidava "L'Aquilone" di Galatina e fu arrestato tre anni fa

Tre anni fa, Bruno Dollorenzo venne arrestato. Gli furono contestati maltrattamenti nei confronti dei bambini in difficoltà seguiti dalla comunità “L’Aquilone” di Galatina, guidata proprio da Dollorenzo. L’indagine, stando all’accusa, ha pirtato ad approfondire che l’uomo aveva anche fistratto fondi,…

Taranto, amianto: sottufficiale della Marina militare morì di mesotelioma, familiari risarciti con duecentomila euro e vitalizio

Riconosciuto lo status di vittima del dovere

Un sottufficiale della Marina militare, in servizio a Taranto, morì per mesotelioma. Il cancro che è provocato dall’amianto. Ora ai familiari del militare deceduto viene riconosciuto un risarcimento di duecentomila euro con un vitalizio. Lo rende noto Luciano Carleo, presidente…

Gasdotto Tap, il Tar del Lazio blocca la Regione Puglia. Il governatore: andremo avanti

Michele Emiliano: "crediamo fermamente che sia ingiusto l'approdo in una delle spiagge più belle d'Europa" e la costruzione del tubo "sotto il maggiore giardino d'ulivi d'Italia"

Il tribunale amministrativo regionale del Lazio ha respinto il ricorso della Regione Puglia. I lavori di espianto degli alberi, per fare posto al tubo del gasdotto Tap nella zona di San Foca, vanno avanti. Alla decisione di ieri, segue una…

Bari: trasfusione nel 1975, cirrosi epatica. Risarcimento da settecentomila euro

Decisione del tribunale, causa intentata dieci anni fa da una donna nei confronti del ministero della Salute. Che voleva uscirne con la prescrizione

La sentenza di Roma riguarda gli emotrasfusi di tutta Italia. Trecento, ammalatisi per trasfusioni dagli anni Ottanta. Il ministero della Salute dovrà risarcire, complessivamente, per una trentina di milioni di euro, per il provvedimento della corte d’appello romana, risalente alle…

Raffaele Sollecito fa causa a nove giudici: vuole tre milioni di euro

Dopo la definitiva assoluzione per l'assassinio di Meredith Kercher, al pugliese fu negato un risarcimento per ingiusta detenzione

Vuole tre milioni di euro, da nove giudici (di vari ruoli) che lo hanno indagato o processato. Raffaele Sollecito, di Giovinazzo, imputato per l’assassinio di Meredith Kercher, fu assolto (con l’americana Amanda Knox) in via definitiva, per quel delitto della…

Alberobello: la banca bloccata dalla giudice, salvo il caseificio

Sospesa la procedura esecutiva. Confedercontribuenti: "rilevata l'applicazione di usura da parte dell'istituto di credito"

Di seguito un comunicato di Confedercontribuenti: La titolare di un piccolo caseificio di Alberobello (BA), con il supporto di Confedercontribuenti Puglia ha visto riconosciute le sue ragioni contro BCC della medesima cittadina. La dott.ssa Pasculli, giudice titolare della pratica, ha…

Lecce: il Tar e la pistola dell’imprenditore

Accolto il ricorso dell'uomo contro la prefettura di Brindisi che aveva negato il porto d'armi. Il concetto di discrezionalità

L’imprenditore, di un paese del brindisino, aveva chiesto il porto d’armi. Per una pistola. Dalla prefettura era arrivato il diniego. L’imprenditore ha così opposto ricorso al tribunale amministrativo personale: l’arma, per difesa personale, è necessaria, quanto sostenuto. Il ricorrente, rappresentato…