Nuova costruzione
20 marzo 2019
Droga: nove arresti tra Foggia, Isernia e Roma

Presunto capo dell'organizzazione, il pugliese Vincenzo Ricci

20 marzo 2019
Roma: accusa di corruzione, arrestato Marcello De Vito presidente assemblea capitolina. Esponente M5S

Inchiesta sulla costruzione dello stadio

San Pietro Vernotico

San Pietro Vernotico: pitbull azzanna cavallo durante passeggiata in paese, ferito anche il 17enne in sella

Situazione di grande pericolo in pieno centro

I carabinieri, con gli agenti di polizia locale, si sono recati sul posto per la ricostruzione dell’accaduto. Che è questo, secondo Quotidiano che ne dà notizia: in via Brindisi a San Pietro Vernotico, stamani, un 17enne in sella al suo cavallo faceva una passeggista in paese. Un pitbull è sfuggito al controllo del sul padrone ed ha azzannato il cavallo che, imbizzarritosi, ha iniziato a muoversi all’impazzata, fra la gente. È rimasto ferito, per questo, anche il giovane conduttore. Un…

San Pietro Vernotico: incidente, tre morti

Matino-Taviano, schianto sulla provinciale: morta 27enne

Giuseppe Ferulli, 52 anni, e la moglie 42enne, di Cellino San Marco. Manuela Vigneri, quarantenne di San Pietro Vrrnotico. Sono morti nello scontro frontale verificatosi nel primo pomeriggio, non lontano da San Pietro Vernotico. Cause e dinamica da dettagliare. Sulla strada provinciale Matino-Taviano ga invece perso la vita una 27enne, Valeria Cavalero di Matino. Forse per l’asfalto viscido la giovane donna ha perso il controllo della macchina. È morta durante il trasporto all’ospedale.…


San Pietro Vernotico: beve acido muriatico. Morto anziano

Inutile il trasporto al "Perrimo". L'uomo era stato soccorso in strada

Un.passante, visto quell’uomo in palese gravissima difficoltà, semincosciente e riverso sul marciapiede, lo ha soccorso. L’anziano gli ha detto di avere bevuto acido muriatico. Ne aveva accanto due flaconi. Il trasporto all’ospedale di San Pietro Vernotico è stato subito seguito da quello al “Perrino” di Brindisi. Cure vane anche lì. L’ottantenne è morto. Da chiarire il contesto dell’accaduto. Notizia riportata da Quotidiano.…

San Pietro Vernotico: insegnanti e genitori derubati durante la recita di Natale

In teatro gli alunni di scuola media cantavano la speranza nel futuro

In teatro i ragazzi interpretavano la canzone di Michael Jackson. Un brano che narra la speranza nel futuro. Ben più gramo il presente. Perché durante quella recita natalizia degli allievi della scuola media, varie borse di insegnanti e genitori sono state ripulite dai ladri. Accaduto a San Pietro Vernotico. Notizia diffusa dal Quotidiano.…


San Pietro Vernotico: ignoti danno fuoco a un cane. Animale salvato appena in tempo

Accaduto nella notte. Su Giako, che era legato, gettata benzina

Follia nella notte a San Pietro Vernotico, dove ignoti hanno legato un cane di proprietà di un’anziana del posto, mentre la donna dormiva, e hanno provato a dargli fuoco lanciandogli una palla cosparsa di benzina. Una violenza assurda e incontrollata ai danni di un esemplare di husky, di nome Giako, salvato solo grazie al repentino intervento di un vicino. Il cane si trovava bloccato dietro a un armadietto mentre rischiava di morire carbonizzato: l’uomo ha provato a spegnere le fiamme…

San Pietro Vernotico: fa manovra davanti a casa, investe e uccide la moglie

Torre Santa Susanna-Oria: perde il controllo dell'auto, morto il 51enne Palmiro Zaccaria. Acquaviva delle Fonti: in bici, investito da auto. Morto novantenne

Due tragedie della strada nel brindisino. A San Pietro Vernotico è morta una 85enne, investita dall’auto che il marito stava conducendo in manovra nei pressi dell’abitazione della coppia. Sulla Torre Santa Susanna-Oria è morto il 51enne Palmiro Zaccaria. Ha perso il controllo dell’auto, per cause da dettagliare. È rimasto incastrato nelle lamiere della Citroën Picasso, necessario l’intervento dei pompieri per estrarre il corpo esanime. Ad Acquaviva delle Fonti è morto il novantenne Giuseppe Ruscigno. A bordo di una bici è…

San Pietro Vernotico: accusa di truffa, due denunciati fra cui un 28enne del tarantino

Contestazione: acquisti con carte false, niente pagamenti. Sequestrati elettrodomestici, vino pregiato e soldi in contanti

Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: Nei giorni scorsi, nell’ambito delle misure di controllo economico-finanziario del territorio adottate dal Comando Provinciale di Brindisi, militari della Tenenza di San Pietro Vernotico hanno disvelato e represso una serie di truffe perpetrate nei confronti di 2 imprenditori locali. L’attività ha avuto inizio a seguito di una segnalazione pervenuta al numero di pubblica utilità “117” da parte di un imprenditore di un’azienda avente sede in San Pietro Vernotico ed operante nella…


San Pietro Vernotico: la tappa di Miss Summer Salento è vinta da una studentessa di Brindisi

Francesca Maggio

Di seguito un comunicato degli organizzatori: E’ Francesca Maggio di Brindisi Miss Summer Salento 2018 “Calidoski” La giovane studentessa brindisina è stata eletta lo scorso 6 Luglio “ Miss Summer Salento Calidoski 2018” ed è la terza finalista del noto concorso di bellezza giunto alla 8^ stagione. Il conosciuto stabilimento balneare Calidoski di Campo di Mare (San Pietro Vernotico Br.) è stato protagonista di un pomeriggio all’insegna della bellezza femminile in un clima tipicamente estivo e in un paesaggio balneare…

La macchina risultata rubata a Martina Franca era a San Pietro Vernotico, con le targhe dell’auto della moglie di un 47enne

L'uomo è agli arresti domiciliari. Il furto della vettura risale al 27 maggio

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Stazione di San Pietro Vernotico hanno tratto in arresto in esecuzione all’ordinanza di esecuzione di misura cautelare personale e contestuale sottoposizione agli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi, il 47enne FAGO Alessandro del luogo, per il reato di riciclaggio. L’arrestato il 21 giugno scorso nel corso di un controllo alla circolazione stradale è stato sorpreso dai Carabinieri di San Pietro Vernotico alla guida di un’autovettura intestata alla…

Da San Cesario a San Pietro Vernotico: la 48enne non si ferma all’alt, inseguimento a 200 all’ora. Auto della polizia distrutte

Quattro feriti lievemente, la donna è stata arrestata

All’alt dei carabinieri la donna, a bordo della Volkswagen Polo, non si è fermata. È iniziato così un inseguimento ai limiti del credibile, fatto anche di due posti di blocco forzati, sulla strada fra il leccese e il brindisino. A San Cesario i militari hanno chiesto, per inseguire la Polo, rinforzi che sono arrivati con un’auto della Volante e una della squadra mobile. La donna ha portato la macchina alla velocità di circa duecento chilometri orari, perfino. Ha urtato rendendole…

2 commenti


Taranto: rapina al centro commerciale

Due arrestati: uno ha 16 anni. Tre ricercati

Due arrestati dalla polizia. Si tratta di un 19enne e un sedicenne, entrambi di San Pietro Vernotico. Tre ricercati. Rapina alla gioielleria del centro commerciale Auchan di Taranto. Con asce e mazze e un revolver, presumibilmente a salve. Si ipotizza trattarsi degli stessi autori di una recente rapina alla gioielleria dell’Ipercoop, sempre a Taranto. Refurtiva recuperata.        …

Calcio: ai mondiali l’Italia non c’è ma la Puglia sì. Con Thiago Alcantara

Il 27enne centrocampista della Spagna è nato a San Pietro Vernotico. Oggi campionato al via con Russia-Arabia Saudita

Alle 16,30 ora italiana la cerimonia di apertura. Alle 17 Russia-Arabia Saudita, allo stadio Luzhniki di Mosca. Inizia oggi il campionato del mondo di calcio. In Italia, in queste stesse ore, si parla di uno stadio solo per un presunto caso di corruzione, con nove arresti a Roma (quelli che gridavano onestà, onestà dove sono ora?) e di diritti tv per il prossimo triennio della serie A. E la nazionale, i mondiali, se li dovrà guardare in tv, manco sulla…

San Pietro Vernotico: telefona ai carabinieri per denunciare di essere stata minacciata a mano armata da un congiunto. Denunciata lei

Accusa: procurato allarme, tutto inventato

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Stazione di San Pietro Vernotico, hanno deferito in stato di libertà una donna, P.G., 63enne del luogo, per procurato allarme. La predetta, nella tarda mattinata di ieri 10 giugno, contattava il NUE (Numero Unico di Emergenza) 112 comunicando all’operatore di essere stata minacciata con una pistola da un ex congiunto. Nelle immediate ricerche avviate dai militari, veniva individuato ed identificato un uomo, che nel corso delle indagini, supportate anche da…


San Donaci: incendia una macchina ma si brucia anche lui

Accusato del rogo un 31enne, ricoverato al "Perrino" di Brindisi e in stato di arresto

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Stazione di San Donaci, congiuntamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per ricettazione, possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso e danneggiamento seguito da incendio, DEL PRETE Carmelo, 31enne del luogo. Alle ore 00:30 circa, in via Galilei veniva incendiata, con liquido infiammabile, un’autovettura Mercedes Classe “A”, di proprietà di un 37enne del luogo. L’autore fuggiva…

San Pietro Vernotico: rissa al cimitero per l’eredità, dopo il funerale. In cinque finiscono all’ospedale

Necessario l'intervento dei carabinieri per sedare le intemperanze fra i congiunti della deceduta 103enne

Dopo la messa funebre per la donna di 103 anni, la sepoltura. Al cimitero di San Pietro Vernotico, però, durante la sepoltura si è scatenata una rissa fra congiunti dell’anziana deceduta. Motivo, stando a ricostruzioni: l’eredità. Cinque protagonisti della gazzarra sono finiti all’ospedale ed è stato necessario l’intervento dei carabinieri per far terminare il movimentato ultimo saluto alla 103enne.…

San Pietro Vernotico, 27enne denunciato. Accusa: senza biglietto del pullman aggredisce poi a bastonate l’autista

Deve rispondere di interruzione di pubblico servizio, minacce, lesioni e porto abusivo di oggetti atti ad offendere

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Stazione di Brindisi Casale al termine degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà un 27enne di San Pietro Vernotico, per “interruzione di pubblico servizio, minacce, lesioni, e porto abusivo di oggetti atti ad offendere”. Il giovane sprovvisto di valido titolo di viaggio e non propenso ad acquistarlo, si è rifiutato di scendere da un autobus di linea urbana della società STP, minacciando l’autista e turbando la regolarità del pubblico…


Regione Puglia: il consigliere Pino Romano colto da infarto

Ricoverato al "Vito Fazzi" di Lecce, operato nella notte

Giuseppe Romano, Pino, consigliere regionale della Puglia, è stato colto da infarto. Il politico salentino, di San Pietro Vernotico, esponente di Mdp, è ricoverato al “Vito Fazzi” di Lecce: vi è stato trasportato d’urgenza. Già assessore regionale è presidente della commissione consiliare Sanità e in procinto di tornare nella giunta della Puglia. Ieri, nella notte, è stato sottoposto ad intervento (riuscito) all’aorta, dopo il grave malore di domenica sera. Notizia diffusa dal tgnorba.…

San Pietro Vernotico: vento forte, cartellone travolge 12enne. Taranto, sottopassaggio: albero cade

Viale Magna Grecia. Disagi anche nel leccese

Allarme vento a Taranto. Vento davvero forte, tant’è che nei pressi del sottopasso che conduce da Viale Magna Grecia al Ponte Punta Penna è caduto un albero sula carreggiata. Non è la prima volta a dire il vero. A novembre del 2017 ne era caduto un altro più o meno nello stesso punto. Per quanto da noi verificato non ci sarebbero stati danni a cose o persone. Si ringrazia per la foto l’avv. Francesco D’ Errico (oltreilfatto.it) Quello di Taranto…

Le migliori scuole di Puglia nel concorso Enel “PlayEnergy”, quattordicesima edizione

Di Bari, Brindisi, Casamassima, Castellana Grotte, Gioia del Colle, Oria e San Pietro Vernotico le classi premiate

Di seguito un comunicato diffuso da Enel: Si è tenuta presso l’Auditorium del Liceo E. Palumbo di Brindisi, la premiazione dei vincitori di Puglia e Basilicata scelti tra le classi che hanno partecipato alla quattordicesima edizione del concorso “PlayEnergy”, il progetto ludico-educativo promosso da Enel dedicato al mondo delle scuole nazionali ed estere con l’obiettivo di informare e coinvolgere i giovani sui temi dell’energia e della tutela dell’ambiente. La sfida si è conclusa con la realizzazione di disegni, plastici, fumetti,…