Festa del Cioccolato
20 novembre 2018
Canosa di Puglia: assalto a portavalori in autostrada

Nel primo pomeriggio. Chiuso il tratto per Cerignola est della A14

rifiuti

Giovinazzo: emergenza percolato, oggi manifestazione

Puglia, rifiuti: polemiche per il trasferimento da Poggiardo al tarantino

Di seguito un comunicato diffuso da Benedetta Dentamaro, Più Europa: A Giovinazzo questo pomeriggio alle 18,30 è convocata una manifestazione cittadina per sollecitare il comune ad attivarsi nella questione percolato, i residui liquidi che fuoriescono dalla discarica di San Pietro Pago e hanno ormai invaso le campagne circostanti. La discarica è chiusa dal 2015 e il comune avrebbe dovuto occuparsi della messa in sicurezza e smaltimento del percolato a seguito del fallimento della società Daneco. Secondo l’agenzia ambientale ARPA Puglia,…


Martina Franca: raccolta differenziata, parte la sfida fra quartieri

Stamani conferimento in piazza D'Angiò. Buoni spesa in palio

Comunicazione di Valentina Lenoci, assessore all’Ambiente del Comune di Martina Franca: “IL MIO QUARTIERE È DIFFERENTE” Parte la sfida tra i quartieri a colpi di raccolta differenziata. Per provare a vincere un BUONO SPESA DI 30 EURO basterà portare SABATO 17 rifiuti in CARTA E CARTONE, PLASTICA E METALLI correttamente differenziati, in Piazza D’Angiò dalle 10.00 alle 13.00. Comunicazione di Monteco srl: #MARTINAFRANCA Ti aspettiamo il 17 novembre dalle ore 10 alle ore 13, in piazza d’Angió, per la prima…

Taranto: una domenica a pesca di rifiuti

Iniziativa di Legambiente

dav Di seguito un comunicato diffuso da Legambiente Taranto: Quella di oggi è stata una domenica particolare che ha visto impegnati in mare gruppi sub, scuole sub e associazioni di subaquei in stretta collaborazione tra loro e, a terra, i volontari di Legambiente ed i cittadini che si sono uniti a loro, in una giornata dedicata alla cittadinanza attiva ed al rispetto dell’ambiente. In mare è stata effettuata una mappatura dei rifiuti presenti lungo il litorale antistante il lungomare tarantino…

Martina Franca: anche una bambola. Nelle balle di foraggio rifiuti di vario tipo

Lamentele degli allevatori contro chi getta le immondizie in modo illegale. Denuncia di Coldiretti nel foggiano

Nella foto, una bottiglia nella balla del foraggio. Si inquina pure il cibo degli animali, buttando la spazzatura nel modo delinquenziale adottato da non poche persone. Fenomeno che è lamentato da molti allevatori, nel territorio di Martina Franca. In un caso, nella rotoballa da quattro quintali è stata rinvenuta anche una bambola. Di seguito un comunicato diffuso da Coldiretti Puglia: Allarme rifiuti abbandonati nelle campagne della provincia di Foggia, denuncia Coldiretti, una emergenza ambientale dalle dimensione sempre più preoccupanti. “E’…


Il ministro dell’Ambiente allo stand dell’azienda di Massafra

Rimini: Ecomondo, la presenza di Cisa

Di seguito il comunicato: Il ministro per l’ambiente Sergio Costa ha partecipato a uno dei laboratori interattivi tenuti presso lo stand della Cisa Spa a Ecomondo, la più importante rassegna internazionale dedicata ai temi dell’economia circolare, del recupero di materia e energia e dello sviluppo sostenibile. Cisa spa per il sesto anno consecutivo partecipa alla fiera che si tiene a Rimini dal 6 al 9 novembre e offre agli studenti di tutte le scuole laboratori didattici interattivi sul tema dell’economia…

Taranto: discarica abusiva nonostante il sequestro, parlamentare presenta denuncia alla magistratura

Il sito è nel quartiere Paolo VI

Di seguito un comunicato diffuso dal deputato Giovanni Vianello: “Di discariche abusive, concentrate in particolare negli spazi periferici delle città purtroppo ce ne sono a centinaia ma, le recidive a seguito di sequestri sono rare. È quello che succede a Taranto, quartiere Paolo VI, che nei pressi di piazza della Liberazione ospita una sgradita discarica abusiva, già oggetto di sequestro da parte del Noe di Lecce nel 2012. Ho presentato sulla questione un esposto alla Procura di Taranto affinché possa…

Martina Franca, anche un video per contrastare l’abbandono incontrollato dei rifiuti

Dall'inizio dell'anno più di cinquecento multati

Di seguito un comunicato diffuso da Valentina Lenoci e Pasquale Lasorsa, assessori del Comune di Martina Franca: Grazie all’ausilio delle foto trappole, il Nucleo Operativo Vigilanza Edile e Ambientale del Comando di Polizia Locale ha sanzionato, dall’inizio del 2018 ad oggi, più di 550 (cinquecentocinquanta!) persone per abbandono di rifiuti. Un numero alto, frutto di un impegno congiunto dell’Assessorato all’Ambiente e dell’Assessorato alle Politiche per la Sicurezza che operano in collaborazione con la grande maggioranza dei cittadini, che rispettano le…

Un commento


Bari: l’assessore riporta a casa dell’incivile la busta dell’immondizia

Clamorosa iniziativa di Pietro Petruzzelli

Il cittadino che risiede a Bari Palese si è visto consegnare, direttamente dall’assessore, la busta della spazzatura. L’aveva buttata in mezzo alla strada. L’amministratore ha messo le mani nell’immondizia, è riuscito a risalire a chi fosse l’incivile e ha provveduto personalmente alla restituzione. A quel barese che (non unico, peraltro) vanifica gli sforzi di tutti i cittadini impegnati a rendere accettabile la situazione-rifiuti, arriva anche la multa. Non solo la busta della spazzatura. Pietro Petruzzelli, l’assessore comunale all’Ambiente protagonista della…

Martina Franca: rifiuti, raccolta differenziata un problema anche al cimitero

Confraternite e società di mutuo soccorso: segnalazione al Comune "senza esito"

Di seguito il comunicato diffuso dal coordinamento delle confraternite e società di mutuo soccorso di Martina Franca: Il Comitato di Coordinamento delle Confraternite e SS.MM.SS. ha appreso pochi giorni fa, in via del tutto informale e solo grazie alla sensibilità del management Monteco, che i cassonetti da 1.100 litri ubicati presso il Cimitero sarebbero stati sostituiti da un numero imprecisato di bidoni carrellati per ottemperare al contratto stipulato tra il Comune e l’azienda salentina e procedere alla raccolta differenziata dei…

“Taranto criminale. La città reagisca”: rifiuti, il j’accuse di Legambiente

Isolare e combattere "chi la riduce a discarica". Chiesto al Comune un piano straordinario

Di seguito un comunicato diffuso da Legambiente Taranto: Vergogna, vomito, schifo, scempio, maledetti… sono tante le parole che si possono utilizzare per descrivere il disgusto che si prova di fronte alle scene di ordinaria follia ( ***foto negli allegati ) in cui ci si può imbattere percorrendo le strade appena fuori dal perimetro urbano di Taranto. Mercoledì, in seguito alla segnalazione di un cittadino, abbiamo fatto un sopralluogo sulla strada che da Statte porta all’area industriale per poi collegarsi alla…


Castellana Grotte: cinque nuovi mezzi per l’igiene urbana

Multiservizi

Di seguito un comunicato diffuso dal Comune di Castellana Grotte: Consegnati agli operatori ecologici i cinque nuovi mezzi della Multiservizi SPA per la pulizia stradale. Da oggi i cinque zonisti che si occupano della pulizia manuale delle strade del centro cittadino potranno contare su nuovi mezzi efficienti. Un investimento nel solco del Piano Industriale, e nello specifico nella parte riguardante l’igiene urbana del Comune di Castellana Grotte, che consentirà di rendere alla cittadinanza un servizio più efficiente ed attento alle…

Taranto: città vecchia, la protesta contro le riprese di un film. Cassonetti rovesciati

Un consigliere comunale pubblica la foto e richiama ad un cambiamento culturale prima che economico

Vincenzo Fornaro, consigliere comunale: prima di un cambiamento economico ne serve uno culturale, “altrimenti non cambieremo nulla in questa città”. Nella città vecchia di Taranto, riprese di un film. Proteste perché tali riprese rappresentano un blocco, anche delle attività. Allora è andata in scena la protesta: anche così, con i cassonetti dei rifiuti rovesciati, secondo la foto diffusa da Fornaro.…

Un commento

Martina Franca: le mani nell’immondizia, a caccia degli incivili

La comunità deve ancora sopportare le conseguenze degli atteggiamenti irrispettosi. Che danneggiano tutti

Nella foto, via Taranto a Martina Franca. Praticamente all’ingresso della città. Vigili urbani e operatrice dell’azienda che gestisce il servizio di igiene urbana, impegnati a verificare chi abbia buttato la spazzatura in orari non secondo le regole. Sabato pomeriggio. Nel frattempo passano a piedi turisti che si soffermano a commentare positivamente il lavoro della polizia municipale e negativamente l’iniziativa chi ha lasciato le (non poche) immondizie lì all’angolo della strada. Ma come fa un cittadino a mettersi perfino a rischio…


Bari: “Lamasinata, ancora invaso dai rifiuti”

Il Canalone, appello M5S al sindaco

Di seguito un comunicato diffuso da Davide De Luca, portavoce movimento 5 stelle-Bari municipio 3: “A nulla sono valse le nostre segnalazioni in questi 2 anni – dichiara Davide De Lucia, portavoce M5S – purtroppo anche nel 2018 come nel 2017 e nel 2016, ci ritroviamo a “festeggiare” un anniversario della vergogna, tra sporcizia e rifiuti nel quartiere San Girolamo in zona Lamasinata, adiacente via F. Casavola. Ho svolto l’ennesimo sopralluogo ed ho accolto con piacere le parole riportate in

Sant’Agata di Puglia: investito dal camioncino dei rifiuti, morto l’ex senatore Emiddio Novi

Aveva 72 annI. Decesso sul colpo

Stamani l’incidente mortale. Emiddio Novi è stato investito dal camioncino della nettezza urbana. Accaduto a Sant’Agata di Puglia, nel foggiano. L’ex senatore (gruppo Forza Italia) 72enne è deceduto sul colpo. Carabinieri impegnati a ricostruire dinamica dell’accaduto ed eventuali responsabilità.…


Bari: cane abbandonato in un cassonetto

Il cucciolo è stato salvato grazie all'intervento di una donna

Il cane è stato trovato da una signora. Bari, quartiere Poggiofranco: il cucciolo è stato accudito dalla donna, poi sono giunti i soccorritori volontari e professionisti e l’animale è stato salvato da morte certa. Era stato lasciato in un cassonetto dei rifiuti. Sarà difficile, pressoché impossibile, risalire all’autore di questo atto delinquenziale. (immagine home page tratta da tgnorba)…

Cisternino: senza stipendio da mesi e al lavoro con mezzi obsoleti. Si fermano i netturbini

Casarano: difficoltà nel passaggio di gestore del servizio di nettezza urbana, la protesta di trenta lavoratori

I lavoratori del servizio di nettezza urbana, a Cisternino, hanno incrociato le braccia.I netturbini lamentano di essere senza stipendio da mesi e lamentano anche di dover lavorare utilizzando mezzi obsoleti. La loro protesta nei confronti della Tradeco che gestisce il servizio va avanti a oltranza. A Casarano invece la Tradeco è subentrata, nello svolgimento del servizio, alla Igeco. Cosache ancora non ha portato con sé chiarezza circa la situazioone dei trenta lavoratori. I quali hanno iniziato la loro protesta. Nelle…

Sversamento illecito di liquami tra Sava, Torricella, Lizzano e Fragagnano: quattro denunciati con questa accusa

Sequestrati quattro automezzi

Nelle campagne fra i territori di Sava, Torricella, Lizzano e Fragagnano avveniva lo sversamento illecito. Ciò stando all’accusa. I carabinieri della stazione di Torricella hanno dato luogo al sequestro preventivo di quattro camion impiegati come autospurgo. L’attività illecita, secondo la contestazione, era costituita dallo sversare i liquami, prettamente di civili abitazioni, nei terreni. Quattro denunciati.…


Barletta: netturbino accoltellato mentre lavorava. Perché faceva rumore

Vicenda denunciata dal sindaco

Cosimo Cannito, sindaco di Barletta: “È gravissimo quanto accaduto a un addetto della raccolta differenziata di Barsa la scorsa notte, mentre era al lavoro in un vicolo nei pressi dell’orologio di San Giacomo, a Barletta. Quel lavoratore ha rischiato la vita solo perché svolgeva il suo dovere”. L’operatore ecologico, stando alla nota del sindaco, è stato accoltellato due notti fa e minacciato di morte da un uomo che aveva visto poco prima su una sedia, fuori dalla sua abitazione, e…