CONFASI
20 febbraio 2019
Taranto: incendio nella notte, distrutta auto

Via Nitti

polizia

Un sindacato di polizia contro il commissario Montalbano

Indignati per Catarella

Di seguito un comunicato diffuso dal sindacato di polizia LeS: “Contestare uno scrittore come Camilleri e la fiction televisiva di notevole successo come il Commissario Montalbano non è da tutti ma il nostro sindacato vuole spezzare l’incantesimo e gridare ‘il re è nudo!’, come nella fiaba di Andersen”, così esordisce Elvio Vulcano, coordinatore nazionale per la stampa e per le comunicazioni del sindacato di polizia LeS (Libertà e Sicurezza Polizia di Stato), che ha poi proseguito: “premetto che personalmente non…

Martina Franca: spaccio di droga nella villa comunale, un denunciato

Polizia

Di seguito un comunicato diffuso dalla polizia: Ieri pomeriggio, durante i consueti servizi di controllo del territorio, un equipaggio della Volante del Commissariato di Martina Franca, nei pressi dei giardini pubblici, ha notato due giovani, già a loro noti per reati in materia di droga, scambiarsi frettolosamente qualcosa. I due, dopo lo scambio, hanno cercato di dileguarsi rapidamente in direzioni diverse. Dopo aver assistito allo scambio, i poliziotti li hanno immediatamente bloccati, recuperando una dose di marijuana che uno dei…


Taranto: parlamentari (tutti M5S) duramente contestati durante il convegno. Intervento della Digos

Manifestanti, la protesta per le mancate promesse

Il convegno su quota 100 e reddito di cittadinanza si è risolto, per i parlamentari ionici, in una mattinata difficile. Sono tutti esponenti del movimento 5 stelle, hanno stravinto nel territorio le elezioni promettendo cambiamenti radicali in tema di Ilva e ambiente. Non è cambiato nulla, secondo chi ha manifestato, e di brutto, durante il convegno di stamani. Intervento degli agenti della Digos.…

Brindisi: giocatore dà un pugno all’arbitro, partita sospesa. Intervento di carabinieri e polizia

Calcio a 5, serie C: l'Andria era in vantaggio 3-0

Calcio a 5, serie C: Futsal Brindisi-Futsal Andria 0-3 quando l’arbitro espelle un giocatore di casa. Nel volgere di breve tempo, il calciatore dà un pugno all’arbitro. Partita sospesa, intervento (solo a scopo precauzionale) dei carabinieri e della polizia nella palestra della scuola “Leonardo da Vinci”. Il direttore di gara, colpito all’altezza di un occhio, non ha comunque riportato conseguenze gravi.…

Gallipoli: elemosinante nigeriano sventa rapina al supermercato. E viene assunto

Bottino interamente recuperato

Era fuori dal supermercato, come sempre. Per chiedere l’elemosina. Oggi ha bloccato il ladro. Ha sventato la rapina al supermercato di Gallipoli. Recuperato il bottino di circa cinquecento euro, malvivente 54enne gallipolino arrestato dalla polizia. L’elemosinante 33enne nigeriano, Richard, è stato ringraziato dai titolari del supermercato nel modo migliore: è stato assunto. Primo giorno di lavoro, domani.…


Carcere di Trani: docce fredde. Detenuti, sciopero della fame

Presa di posizione del sindacato di polizia penitenziaria Cosp

Docce fredde e così i detenuti nel carcere di Trani, da ieri, attuano lo sciopero del vitto. “Un disagio che si protrae da diversi mesi nonostante le numerose sollecitazioni della polizia penitenziaria. A questa situazione si aggiungono i cattivi odori che da giorni provengono dagli scantinati del penitenziario a causa del probabile cattivo deflusso di acque e che generano condizioni di non facile vivibilità. Nel carcere di Trani si associa una condizione di scarsa qualità di vita dei poliziotti penitenziari…

Padova-Foggia, disordini all’esterno dello stadio. Ferito 22enne tifoso rossonero

Poliziotti della Digos al lavoro per risalire ai responsabili

Il 22enne sostenitore pugliese è stato trasportato all’ospedale. Diagnosticata la lussazione di una spalla. Alcuni tifosi foggiani aggrediti all’esterno dello stadio Euganeo di Padova, poco prima della partita. Vari sostenitori di casa protagonisti anche di cori razzisti durante l’incontro. Digos al lavoro per risalire ai responsabili degli scontri.…

Lecce: finti poliziotti rubano una macchina da centomila euro

Simulando un controllo sono scappati con l'auto di un ristoratore

Un ristoratore di Lecce è stato derubato della sua Bmw coupé da centomila euro. Il colpo è stato messo a segno da due finti poliziotti. A bordo di un’auto scura hanno intimato l’alt, quindi esibita la paletta della polizia hanno convinto l’uomo a scendere dalla sua macchina per un controllo. Rubata la macchina del ristoratore sono andati via con le due vetture.indagano i carabinieri.…


Taranto: convivente picchiata. Con questa accusa arrestato 28enne

Spaccio di droga: un arresto

Di seguito un comunicato diffuso dalla polizia: Ieri mattina, intorno alle 10,00 un equipaggio delle Volanti è intervenuto in uno stabile di via Temenide, dove era stata segnalata un violenta lite tra conviventi. Giunti sul posto i poliziotti hanno subito udito delle urla femminili provenire dal cortile retrostante il civico segnalato. Entrati in casa, hanno prima notato la cucina a soqquadro con il tavolo capovolto ed alcune sedie rotte, per poi arrivare nel cortile di pertinenza della casa e trovare…

Taranto: slot abusive e furto di energia elettrica, sequestrato un circolo

Sanzioni per ventimila euro

Di seguito un comunicato diffuso dalla polizia: Continuano da parte del personale del Commissariato Borgo mirati servizi di contrasto al diffuso fenomeno del furto di energia elettrica. Sono state effettuate opportune verifiche con l‘ausilio del personale specializzato dell’ente distributore di energia. In un circolo privato situato al Quartiere Paolo VI, all’interno del quale alcuni mesi or sono era già stato scoperto un allaccio abusivo alla rete elettrica, i poliziotti ed i tecnici di E-distribuzione hanno rilevato l’ennesimo allaccio abusivo alla…

Martina Franca, lo scarico criminale di amianto

Ancora rinvenimenti nell'agro

dav L’ex consigliere comunale Antonio Fumarola, intento con amici per funghi di recente, ha trovato amianto in una zona di campagna. Oggi il sopralluogo con agente di polizia locale e ispettrice dell’azienda che svolge il servizio di igiene nel territorio comunale di Martina Franca. Quell’amianto è stato scaricato a pochi metri da uno specifico cartello di divieto che avverte anche trattarsi di zona sottoposta a sorveglianza. Che questa sorveglianza sia reale per contestare, ai delinquenti responsabili dello scarico di amianto,…


Omicidio di Michele Amedeo, arresti a Cassano delle Murge. Presunta mandante, l’imprenditrice ex amante

Il netturbino venne freddato davanti alla sede Amiu Bari, era il 25 aprile 2017

Arrestati presunto mandante e presunti esecutori dell’assassinio di Michele Amedeo. Il netturbino venne freddato davanti alla sede Amiu Bari, era la sera del 25 aprile 2017: Michele Amedeo stava per iniziare il suo turno di servizio. Gli arresti da parte della polizia sono scattati a Cassano delle Murge: fra le accuse, concorso in omicidio. Secondo l’accusa, la 54enne Vincenza Mariani titolare di un mobilificio, commissionò l’omicidio per vendicarsi della fine della relazione. Esecutore materiale,  secondo l’accusa, il 32enne Giuseppe Baccellieri,…

Statale 172 Martina Franca-Taranto: pistola nascosta nel reggiseno, arrestata 34enne

Arrestato per furto in un'auto

Di seguito alcuni comunicati diffusi dalla polizia: A tradirla è stata l’evidente agitazione. Nella giornata di ieri, i Falchi e la 5^ Sezione Narcotici della Squadra Mobile hanno tratto in arresto una tarantina di 34 anni perché responsabile del reato di detenzione e porto in luogo pubblico di arma clandestina. Ieri pomeriggio i poliziotti, nel corso di mirati servizi tesi a prevenire qualsivoglia azione illegale attuati sulle arterie che adducono a questo capoluogo, hanno fermato sulla S.S. 172 – direzione…


Foggia: borsone con tre bombe carta e decine di candelotti abbandonato in strada

Nei quartieri settecenteschi. Rinvenimento da parte di una donna

Un borsone pieno di esplosivi in un vicolo dei quartieri settecenteschi. In pieno centro a Foggia il preoccupante rinvenimento, in serata. È stata una donna ad accorgersi di quella presenza. All’interno del contenitore, tre bombe carta collegate fra loro con un’unica miccia e circa cento candelotti esplosivi. Intervento degli artificieri della polizia. Indagini per fare chiarezza sull’accaduto.…

Martina Franca: mandato di arresto europeo, bloccato 28enne

Dalla polizia

Di seguito un comunicato diffuso dalla polizia: Nella mattina di sabato scorso, il personale del Commissariato di Martina Franca ha ricevuto notizia della presenza in quel comune di un cittadino rumeno di 28 anni destinatario di un mandato di cattura europeo emesso il 15 gennaio dalle autorità rumene per furto aggravato. Le immediate indagini hanno permesso di individuare nel centro cittadino la residenza del giovane attualmente convivente con la sua famiglia. Qualche ora dopo, insieme ad un equipaggio delle Volanti,…


Bari: lite fra due minori, accoltellato 17enne

Indagine della polizia

È accaduto nel pomeriggio sul lungomare di Santo Spirito. Alla lite fra i due hanno assistito anche altri ragazzi che in queste ore vengono ascoltati dagli investigatori per fare luce sul ferimento. Al culmine della lite fra i due minorenni, uno ha tirato fuori un coltello e ha ferito l’altro ragazzo, un 17enne. Le condizioni non sono gravi: è stato trasportato all’ospedale “San Paolo” per le cure. Il feritore è stato condotto in questura. All’origine di quanto avvenuto ci sarebbe…

Lecce: arrestato 25enne. Accusa: calci alla convivente incinta, perso il bambino

La donna era al sesto mese di gravidanza

Lo scorso agosto la giovane donna si presentò al pronto soccorso. Aveva perso il suo bambino, al sesto mese di gravidanza. La polizia ha ora arrestato il compagno 25enne, rom che vive nel campo a margine della strada Lecce-Campi Salentina. L’uomo è accusato di avere preso a calci la compagna fino a provocare l’interruzione della gravidanza.…

Foggia: bulle di 11 e 13 anni. Brindisi: due adolescenti incendiano undici auto, secondo l’accusa

Queste le contestazioni a vario titolo nei confronti dei minorenni

Due ragazzine di Foggia erano diventate, secondo l’accusa, l’incubo di svariati coetanei. Sono state individuate e segnalate, portate in questura. Età: 11 e 13 anni. Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Sezione Operativa del N.O.R. della Compagnia di Brindisi, a conclusione di attività d’indagine corroborata da riscontri tramite acquisizione sistemi videosorveglianza e dichiarazioni testimoniali, hanno deferito in stato di libertà, per danneggiamento, due minori di 14 e 15 anni. I due sono ritenuti i responsabili del…