Festival del Cabaret
22 agosto 2018
Nubifragi nel tarantino “un disastro, vendemmia compromessa”

Confederazione agricoltori: devastati uliveti e vigneti La Regione si attivi subito per la stima dei danni

parlamento

La puzza irrespirabile di ieri notte a Taranto finisce in parlamento

Intervento di De Giorgi: nella città ionica, la salute tutelata dalla Costituzione è un desiderio irrealizzabile

Di seguito il testo dell’intervento svolto alla Camera dalla parlamentare Rosalba De Giorgi, gruppo movimento 5 stelle: “La Repubblica tutela la salute come diritto fondamentale dell’individuo ed interesse della collettività”. A stabilirlo è la prima parte dell’articolo 32 della nostra Costituzione. Un articolo che però a Taranto, la mia città, da tempo ha perso ogni tipo di valenza trasformandosi in un “semplice” desiderio… irrealizzabile. Come Voi tutti sapete, la cosiddetta “città dei due mari” da anni vive una situazione ambientale…


“La pesca, lavoro usurante: più tutele”

È quanto chiede l'eurodeputata tarantina

Di seguito un comunicato diffuso da Rosa D’Amato, deputata al parlamento europeo: “In questi giorni, le Nazioni Unite hanno ricordato che solo un piccolo numero di paesi ha ratificato i principali standard internazionali per garantire la sicurezza e un lavoro decente delle persone dedite alla pesca. La pesca ha un’alta mortalità, le più recenti stime sono di 32.000 morti l’anno. Stiamo parlando un lavoro usurante e come tale va riconosciuto. I governi che sino succeduti finora non lo hanno fatto.…

Palagiustizia di Bari, Repubblica: sede scelta, di un imprenditore sospettato di avere prestato denaro a organizzazioni mafiose. Dibattito alla Camera: caos, rissa

Il ministro Bonafede: approfondimenti

Il caos è scoppiato dopo che Repubblica ha diffuso la notizia. Immobile scelto dal ministero (con tanto di annuncio da parte del ministro) come nuova sede del palagiustizia di Bari, stando al giornale, di un imprenditore sospettato di avere prestato soldi a organizzazioni mafiose. Il ministro Alfonso Bonafede, nel dibattito alla Camera stamani, ha parlato di procedura corretta. Poi ha detto di approfondimenti che verranno compiuti. Dai banchi Pd il coro “onestà onestà” nei confronti del ministro grillino, per quella…

Coldiretti Puglia, olio: “con accordo record per l’extravergine di oliva 100 per cento italiano recuperate quote di mercato”

Confagricoltura Bari e deputato: no a Italico

Di seguito il comunicato diffuso da Coldiretti Puglia: “L’intesa sottoscritta da Coldiretti, Unaprol, Federolio e Fai (Filiera Agricola Italiana) è il più grande accordo mai siglato per dare stabilità reale al mercato dell’olio extravergine di oliva italiano e le notizie diffuse negli ultimi giorni sono solo fake news messe in giro ad arte per screditare un contratto di filiera pluriennale mai realizzato prima che taglia intermediazioni, speculazioni e faccendieri”. E’ stato perentorio il Presidente di Unaprol, David Granieri, a Bari…


Elena Gentile ad Alberobello, “Conosciamo l’Europa?”

Oggi il convegno

Di seguito il comunicato: In un momento storico dove si delineano precisi attacchi alle fondamenta, l’Unione Europea si configura come nemico per alcuni, come un vero e proprio barlume di speranza per altri. Il tutto passa da una conoscenza e consapevolezza di ciò che rappresenta l’Unione Europea, delle sue prospettive per il futuro e dei suoi obiettivi. Per tale ragione il Circolo con l’intervento dell’europarlamentare Elena Gentile invita tutti a “Conoscere l’Europa” e da appuntamento ad Alberobello davanti allo scenario…

Ilva: in parlamento e dai sindacati, il governo chiarisca cosa vuole fare realmente

Question time, interrogazione Pd e accuse di Lacarra a Di Maio: giri di parole senza dire se l'Ilva chiuda o meno. Consiglio di fabbrica: incontro urgente col ministro o autoconvocazione il 4 luglio

Interrogazione parlamentare di esponenti Pd. Si vuole sapere la reale intenzione del governo. Iniziativa esposta in sede di question time alla Camera. Alla risposta del ministro Di Maio ha replicato il deputato democratico Marco Lacarra: dal ministro solo chiacchiere senza dire se chiuda l’Ilva o meno. E se Di Maio dice oggi che deve studiare 23mila pagine di documenti vuol dire che non le ha studiate prima, quando ha votato contro i decreti dei governi Renzi e Gentiloni. E come…

Un commento

È morto Francesco Forleo, da questore di Brindisi e poi di Milano fu coinvolto e arrestato con l’accusa di avere ucciso un contrabbandiere in mare

Aveva 77 anni. Era stato anche parlamentare e leader del sindacato di polizia Siulp

Da wikipedia: A Brindisi nel giugno 1995 fu coinvolto in prima persona in una sparatoria con dei contrabbandieri che portò alla morte di uno di loro e fu per questo arrestato nel novembre 1998. Condannato in appello per omicidio colposo nel 2007, la sentenza era stata annullata con rinvio dalla Cassazione nel 2011. Nel 2012 in appello la procura aveva chiesto la condanna a 14 anni e 4 mesi, ma nel marzo 2015 la sua posizione veniva stralciata… Non fu…


Governo Conte, ok fiducia al Senato

Con 171 voti favorevoli. Secondo e definitivo appuntamento alla Camera

Voti favorevoli, 171. Contrari, 117. Astenuti, 25. Il governo presieduto dal pugliese Giuseppe Conte ha ottenuto in serata al Senato la fiducia. Lungo intervento programmatico del premier in.mattinata, poi il dibattito nel pomeriggio (da segnalare in particolare l’intervento di Liliana Segre) quindi il voto. Domani stessa procedura alla Camera.…

“Occasione persa per il sud”

Mancato governo Conte, l'opinione di un parlamentare

Di seguito un comunicato diffuso da Gianpaolo Cassese, deputato: «Quella che si è consumata pochi giorni fa non è solamente una delle pagine politiche più drammatiche della nostra storia moderna, ma è uno schiaffo a tutti i cittadini di questo paese che siano o meno elettori del MoVimento 5 Stelle». Inizia così il commento sulla crisi istituzionale a firma di Gianpaolo Cassese – parlamentare grottagliese alla Camera dei Deputati per la compagine politica guidata da Luigi Di Maio-  chiamando in…

Presidente Conte, il crac di una banca è anche in Puglia

I parlamentari del territorio evidenzino questa situazione: circa duemila piccoli risparmiatori rimasti a bocca asciutta, 16 imputati

Prima ancora di formalizzare il governo, il presidente incaricato Giuseppe Conte ha detto che saranno risarciti i risparmiatori truffati dai crac bancari. Premesso che dei soldi sono già impegnati in tal senso dal governo che va via e che dunque non è solo uno sforzo di Conte, va detto anche che fra tanti casi noti ce n’è uno tutto pugliese. Di cui non parla pressoché nessuno. E di cui, Conte, magari neanche sa. Crac della Banca Valle d’Itria e Magna…


Ilva: sezione metalmeccanica di Confindustria Taranto, dai parlamentari grillini affermazioni “totalmente prive di costrutto”

Ancora: "carenti di un anche debole impianto tecnico, totalmente sprovviste di precise indicazioni attinenti risorse, modalità progettuali, strumenti da mettere in campo"

Anche il Presidente della Sezione metalmeccanica di Confindustria Taranto, Antonio Lenoci, esprime le sue valutazioni sulla vicenda Ilva, alla luce dei più recenti sviluppi della questione. Di seguito: “Il dibattito che si sta producendo attorno alla questione Ilva, che vede noi imprenditori dell’indotto in prima linea oramai da quattro lunghi anni, non può lasciarci né indifferenti e tantomeno silenti. Ci riferiamo, soprattutto, alle dichiarazioni prodotte da quella parte politica che dovrebbe concorrere alla formazione del nuovo Governo: affermazioni alle quali…

Ilva di Taranto: confronto sindacati-parlamentari del territorio (tutti M5S) che “non hanno pronunciato la parola chiusura”

I grillini, stando anche a quanto pubblicato dal blog del movimento, sono invece per la chiusura. Lo conferma Fioramonti. Qual è la versione giusta?

Nella foto di home page, l’esterno della sala in cui è in corso l’incontro fra sindacalisti e parlamentari, tutti M5S, del territorio ionico. Foto dell’interno no, streaming no: quando tocca a loro la patata bollente, i M5S negano tutto ciò. Stampa non ammessa, neanche. Poi, però, le dichiarazioni alla stampa. Al confronto con i rappresentanti dei lavoratori, i grillini vanno con le idee chiarite anche dal blog del movimento: che è per la chiusura. Lo conferma, al termine dell’incontro di…

Taranto: oggi autopsia sul corpo di Angelo Fuggiano, morto nell’incidente sul lavoro. Era dipendente di un’azienda dell’appalto Ilva

Il 28enne è deceduto giovedì, colpito da una fune di acciaio. Oggi incontro sindacati-parlamentari M5S (movimento che parla apertamente di chiusura)

Oggi autopsia sul corpo di Angelo Fuggiano. Il 28enne è morto giovedì nell’incidente sul lavoro al quarto sporgente del porto di Taranto. Fuggiano era dipendente della Ferplast, azienda dell’appalto Ilva. All’esame medico legale saranno presenti i consulenti delle parti.  Ci sono sei indagati per quella morte: due dirigenti Ilva, il rappresentante legale e tre lavoratori Ferplast. Oggi riunione tecnica disposta dalla procura, nell’ambito dell’indagine, per valutare le modalità di prosecuzione delle attività. Oggi incontro fra sindacati e parlamentari eletti nel…


Genitori tarantini ai deputati M5S: dovete fare quello che avete promesso, “nulla di meno”

Caso Ilva e timori nella lettera aperta, destinatari i parlamentari. Appello a "non tradire"

Qualcuno inizia a sentire puzza di bruciato. Di seguito un comunicato diffuso dai genitori tarantini: Signori Deputati, Signori Senatori del Movimento 5 Stelle, è dal lontano 1965 che l’Ilva (allora Italsider) produce in terra jonica. A quei tempi, la produzione di acciaio veniva presentata come una grande fortuna legata a posti di lavoro che avrebbero garantito un futuro ricco e roseo per l’intero territorio tarantino. Purtroppo, la nostra comunità non ha dovuto attendere troppi anni prima di confrontarsi con una…

Ilva: il day after della trattativa

Tra gli appelli perché riprenda e le critiche al governatore Emiliano, visto sullo sfondo dei bastoni fra le ruote all'iniziativa del ministro. I prossimi alleati di governo hanno pensieri opposti sul futuro del colosso siderurgico

Quella di ieri è stata una giornata tipo day after, per l’interruzione della trattativa Ilva. Tra chi, informalmente, commentava che forse è stato compiuto un errore fatale e chi si è più apertamente pronunciato, la sensazione è quella davvero di essere sull’orlo di chissà cosa. Da lunedì assemblee di fabbrica. Perfino i futuri(bili) protagonisti della maggioranza di governo fanno capire che l’affare sarà ben complicato. M5S con il ministro in pectore Fioramonti, non più tardi di qualche giorno fa, pronto…

Scuola: indagine dell’Unione europea sull’Italia, “sospetti abusi nei contratti a tempo determinato”

Interrogazione dell'eurodeputata tarantina

Di seguito un comunicato diffuso da Rosa D’Amato, deputata al parlamento europeo: “La Commissione è al corrente della situazione dei lavoratori a tempo determinato nel settore dell’istruzione pubblica in Italia e sta attualmente valutando se la legge italiana protegga adeguatamente i lavoratori dall’utilizzo abusivo di una successione di contratti a tempo determinato”, questa la risposta del Commissario europeo per l’Occupazione e gli Affari Sociali Marianne Thyssen all’interrogazione dell’eurodeputata del Movimento 5 Stelle Rosa D’Amato. “Il decreto del Ministero dell’Istruzione italiano…


Governo, partita l’esplorazione di Fico

Incontro con la delegazione Pd

Primo incontro con.la delegazione Pd (foto home page, gonte Camera dei deputati). Poi con la delegazione M5S. È in corso a Montecitorio il mandato esplorativo che il presidente della Camera, Roberto Fico, ha ricevuto dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per valutare le prospettive di un governo a maggioranza M5S-Pd. Fico dovrà riferire a Mattarella giovedì.…


Governo: Casellati fallisce l’esplorazione. Parlamento: chiuso, riapertura il 7 maggio

Alla ripresa l'esame del provvedimento sullo sperma dei maiali. Questo sarebbe il cambiamento

Passato un mese e mezzo dalle elezioni, i sedicenti vincitori non riescono a fare il governo. Ed è crescente il numero di cittadini che (esempio, il tweet che pubblichiamo) spera rimanga Gentiloni, anche con le limitazioni inevitabili, almeno un riferimento serio c’è. I sedicenti vincitori, M5S e Lega essenzialmente, hanno bloccato l’attività istituzionale e politica. Oggi la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, va dal capo dello Stato a dire che l’esplorazione è fallita. Si sapeva sin dal conferimento…