Taras
23 settembre 2018
San Giovanni Rotondo: la notte di san Pio

Cinquanta anni fa la morte del frate di Pietrelcina. Alle 2,32 commemorato il beato transito nella veglia celebrativa

22 settembre 2018
Legge 104: Aeroporti di Puglia, cinque dipendenti rischiano il licenziamento

Secondo gli addebiti mossi a vario titolo erano in permesso, in spiaggia o al ristorante senza le persone da assistere

Palagiano

Palagiano, la titolare del circo: nessuna aggressione al 32enne

Il marito della donna è stato fermato dai carabinieri

La signora Marina è titolare del circo che in questi giorni è di stanza a Palagiano. E dà una versione diversa rispetto alla comunicazione ufficiale dell’accaduto ieri notte. La donna è moglie del 39enne fermato dai carabinieri (non in flagranza ma diverse ore dopo l’accaduto) e ne parla non certo come dell’aggressore del 32enne finito all’ospedale e al quale è stata asportata la milza. Secondo Marina il 32enne, legato ad una dipendente del circo, era andato in condizioni di particolare…


Palagiano: lite fra dipendenti del circo, asportata la milza a 32enne

Arrestato 39enne

Un 32enne marocchino è ricoverato al “Santissima Annunziata” di Taranto dove ha subìto un intervento per l’asportazione della milza. L’uomo è rimasto ferito al culmine della violenta lite fra i dipendenti di un circo che in questi giorni è di stanza a Palagiano. Arrestato dai carabinieri il 39enne ritenuto aggressore dell’altro uomo. Aggiornamento qui: Palagiano, la titolare del circo: nessuna aggressione al 32enne | Il marito della donna è stato fermato dai carabinieri

Annegato in piscina a Palagiano: sepolto nel cimitero islamico di Bari. “I parenti vogliono la verità”

Il 19enne venne trovato morto in una struttura abusiva di Pino di Lenne

Di seguito il comunicato: Il corpo di Alhassan Zokan, il 19enne ghanese trovato senza vita nella piscina del villaggio abusivo di Pino di Lenne lo scorso 1° agosto, è stato sepolto nel cimitero islamico di Puglia, a Bari. Non è stato semplice per lo Svegliarci Palagiano, che gestisce il Cas, il Centro di Accoglienza Straordinaria, da cui Alhassan Zokan era uscito solo il 12 luglio scorso, riuscire a gestire l’intera situazione. Una delle difficoltà maggiori era stata proprio quella di…


Palagiano e Canosa di Puglia oltre i trenta gradi

Meteo: il tarantino, la Murgia e parte del foggiano fra le zone più calde della regione. Rilevazioni del primo pomeriggio

Palagiano praticamente a 31 gradi, Palagianello come Canosa di Puglia poco sopra i 30. Massafra appena sotto, come Foggia. All’una del pomeriggio, tarantino e Murgia con il nord barese e parte del foggiano al top delle temperature odierne, con livelli più alti nelle zone interne. Giornata di caldo un po’ovunque nella regione compreso, cioè, il Salento e compreso anche il barese con il capoluogo comunque oltre i 25 gradi. (immagine home page: fonte rilevazione protezione civile della Puglia)…

Palagiano: oggi intitolazione della scuola a Nicola Ruffo vittima di mafia

Il plesso di via Ignazio Silone-corso Lenne prende il nome del 44enne ucciso in una rapina in tabaccheria a Bari il 6 febbraio 1974

Di seguito il comunicato: Sabato 12 maggio, alle ore 10,15, a Palagiano presso l’istituto comprensivo “Gianni Rodari” di Via Bachelet, si terrà il convegno sul tema “L’importanza della memoria per sconfiggere le mafie”. Nell’occasione sarà presentata la figura di Nicola Ruffo, palagianese, vittima di mafia, assassinato a Bari il 6 febbraio del 1974 durante una rapina in una tabaccheria del centro, nel tentativo di tutelarne la proprietaria indifesa: quel colpo era il battesimo per alcuni affiliati. Ma all’epoca il reato…

Palagiano: riapre oggi il centro diurno

Come gli altri facenti capo all'ambito Ta/2

Di seguito il comunicato: Anche il Centro Diurno diversabili di Palagiano, come gli altri tre facenti parte dell’Ambito TA/2 e cioè quelli di Massafra, Statte e Mottola, riapre oggi. Questione risolta o quasi, dal momento che si tratta di una soluzione temporanea valida per tre mesi. E’ quanto comunicato dal sindaco Domiziano Lasigna ai familiari degli utenti del Centro Diurno, che, assieme ad Angela Liverano, assessore alle Politiche Sociali, ha voluto incontrare in Comune, per spiegare loro come si sta…


Palagiano: chiuso il centro diurno, l’appello del sindaco

"Grave disservizio, si pensi a riaprire poi accerteremo le responsabilità"

Di seguito un comunicato diffuso dal sindaco di Palagiano: Anche il Centro Diurno diversabili di Palagiano, come gli altri tre facenti parte dell’Ambito TA/2 e cioè quelli di Massafra, Statte e Mottola, è temporaneamente chiuso. Nato nel 2000 come “Progetto di vita”, viene gestito dal Comune di Palagiano in accordo con l’Asl. Nel 2012, con la comparsa degli Ambiti territoriali, i centri passano sotto la gestione condivisa e con la compartecipazione economica di Ambito, Asl e Regione Puglia. Dal 2013,…

Palagiano: ” Nati per leggere”

Oggi la presentazione del progetto

Di seguito un comunicato degli organizzatori: Investire sui bambini e trasformare il paese in un territorio ad alta possibilità educativa. Questo era un impegno che l’attuale sindaco Domiziano Lasigna e la sua squadra avevano preso in campagna elettorale e che ora comincia a concretizzarsi attraverso il progetto “Nati per Leggere”. E’ dedicato ai bambini tra i sei mesi e i sei anni e si salda col progetto “Scacchi” dedicato ai bambini dai sei ai 13 anni, partito con l’inizio dell’anno…

Massafra: omicidio Dragone, arrestato 47enne

L'assassinio un mese e mezzo fa, il presunto responsabile rintracciato in un camper a Taranto

Il 47enne di Massafra è stato rintracciato in un camper. Nei pressi di un cantiere navale di Taranto, rione Tamburi. L’uomo è stato arrestato perché è ritenuto dagli investigatori l’assassino di Cosimo Dragone, 46enne ucciso a coltellate e trovato cadavere il 6 gennaio nella sua abitazione in agro di Palagiano.…


Palagiano: prosegue il tour in Puglia di Flavia Piccinni e “Bellissime”

Il libro-inchiesta della scrittrice tarantina ha prodotto un disegno di legge e due interrogazioni. Sarà un film

Di seguito il comunicato: La scrittrice Flavia Piccinni è in Puglia dal 28 gennaio al 2 febbraio per una serie di presentazioni, che vedono l’autrice coinvolta tanto in incontri aperti alla cittadinanza, quanto in appuntamenti rivolti alle scuole. Il tour di presentazioni è iniziato il 28 gennaio alle ore 18.30 a Trani presso la libreria “Luna di sabbia” (in via Mario Pagano 193) che ha organizzato l’incontro insieme al circolo Hastarci Trani, prenderà parte al dibattito anche l’avvocato ed esperta…

Palagiano: Cosimo Dragone, 44enne di Massafra sgozzato. Indagini nel giro delle conoscenze. Un amico finora non rintracciato

Il cadavere trovato in casa sabato mattina. Forse una colluttazione sfociata nell'omicidio

Le indagini, che non lasciano fuori nessuna prospettiva, sono orientate peraltro verso le conoscenze. Cosimo Dragone potrebbe essere stato ammazzato da qualcuno che, appunto, lo conosceva oppure era in confidenza con lui, lasciandolo cadavere sgozzato, nella casa di Palagiano dove è stato ritrovato dal padre sabato mattina. Un amico di Dragone non è rintracciabile, da sabato. Nell’abitazione, in cui il 44enne di Massafra (separato) viveva da solo, sono stati anche trovati stupefacenti e alcool. L’autopsia dovrà chiarire diversi aspetti della…

Palagiano: Cosimo Dragone, 44enne di Massafra, sgozzato in casa. Segni che fanno ipotizzare una colluttazione

Anche numerose bottiglie di alcoolici nell'abitazione in cui l'uomo, separato e con un piccolo precedente penale indietro nel tempo, viveva solo. Il padre ha ritrovato il cadavere ieri mattina: omicidio entro le dodici ore precedenti

Nel salotto dell’abitazione di campagna, contrada Pino di Lenne a Palagiano, il corpo. Su un divano. Corpo riverso, con un profondo taglio alla gola. Così, il padre, ha trovato Cosimo Dragone. Era andato a cercarlo perché non avevano sue notizie, i familiari. Ieri mattina, il rinvenimento del cadavere del 44enne di Massafra, sgozzato. I carabinieri del reparto scientifico hanno eseguito i rilievi. Il locale, stando a ricostruzioni, presenta tracce di quella che si può ipotizzare una colluttazione, precedente l’omicidio. Inoltre,…


Cosimo Dragone, 44enne di Massafra: sgozzato, cadavere trovato in casa

Indagano i carabinieri sull'omicidio di Palagiano

Sgozzato, corpo ritrovato in casa. Zona di campagna, Pino di Lenne, territorio di Palagiano. Il 44enne Cosimo Dragone, di Massafra, ci viveva da solo. Era separato. Un piccolo precedente penale, molto indietro nel tempo. Il cadavere è stato rinvenuto dal padre, che non aveva sue notizie. Non è escluso che l’omicidio risalga a ieri. Il medico legale Marcello Chironi ha compiuto un primo esame sul corpo. Nell’area della villa, personale del reparto scientifico per i rilievi. Alla ricerca di qualcosa…

Palagiano: cadavere di 46enne in casa. Profonda ferita alla gola. Giallo: omicidio

Indagine dei carabinieri sulla morte dell'uomo sgozzato

Il 46enne era il titolare della villa in chi viveva da solo. Contrada Pino di Lenne, a Palagiano. Il corpo senza vita è stato ritrovato con una profonda ferita alla gola. Indagine dei carabinieri. Scontato essersi trattato di omicidio. Aggiornamento a questo link: Mimmo Dragone, 42enne di Massafra: sgozzato in casa | Indagano i carabinieri sull’omicidio di Palagiano


Palagiano: persecuzione nei confronti della ex, anche picchiata. Arrestato 45enne

La 37enne è finita in ospedale. L'uomo è accusato anche di danneggiamenti

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: alagiano hanno arrestato, in flagranza di reato, un 46enne, ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori, lesioni personali e danneggiamento aggravato, nei confronti della sua ex fidanzata. La donna, una 37enne del posto, tempo addietro aveva intrattenuto una relazione sentimentale, dalla quale era nata una convivenza, non andata a buon fine per il carattere possessivo e violento dell’uomo; infatti in più occasioni, per motivi legati ad eccesso di gelosia, il 46enne si era…

Terra delle Gravine, nell’oasi la masseria viene ristrutturata

Il parco si estende in un territorio fra 14 Comuni: Ginosa, Laterza, Castellaneta, Mottola, Massafra, Palagiano, Palagianello, Statte, Crispiano, Martina Franca, Montemesola, Grottaglie, San Marzano di San Giuseppe e Villa Castelli

Di seguito un comunicato Wwf: Una masseria dell’Ottocento abbandonata che viene restaurata per farla ritornare al suo antico splendore, non più per ospitare una comunità agricola, ma per accogliere tanti turisti e amanti della natura intenzionati a visitare il Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine”, il più grande di Puglia Fino a due anni addietro, ai tanti volontari del WWF “Trulli e Gravine” questo sarebbe sembrato un sogno impossibile, ma per realizzare un sogno a volte servono tanta determinazione, un’ideale…

Strage di Palagiano: ergastolo per Giovanni Di Napoli, presunto mandante

Sentenza di primo grado in tribunale a Taranto, condanne anche per altri imputati. Vennero uccisi un bimbo di tre anni, la mamma e il compagno della donna

Un bambino di tre anni, Domenico Petruzzelli; la madre Carla Fornari e il compagno di lei, Cosimo Orlando. Uccisi, nell’agguato sulla statale 106 in territorio di Palagiano la sera del 17 marzo 2014. I due fratellini di Domenico si finsero morti, in auto, e si salvarono. In serata è stata pronunciata la sentenza di primo grado, in corte d’assise di Taranto: ergastolo per Giovanni Di Napoli, ritenuto mandante. Altre condanne, fra cui alcune per favoreggiamento. Moventi della strage: affari di…

Un commento


Bisceglie: rapina a mano armata in banca

Hanno agito in due, con coltello e taglierino. Analogo episodio a Palagiano

Indagine dei carabinieri, per la rapina di oggi pomeriggio a Bisceglie. Nel mirino dei due banditi armati di taglierino e coltello, una banca: la filiale Credem. Bottino ancora da dettagliare, comunque stimato in qualche migliaio di euro. Analogo accadimento a Palagiano, dove è stata rapinata una banca in pieno centro: per arma, un taglierino.…