Taras
17 ottobre 2018
Tap: Alessandro Di Battista, “con il governo del movimento 5 stelle in due settimane quest’opera non si fa più”. Come no

Lo disse il 3 aprile 2017. Invece il gasdotto Tap sarà, come l'Ilva, una promessa elettorale non mantenuta dai grillini. Fitto: "M5S ha perso la faccia"

Leverano

Leverano: incidente in motorino, 16enne in rianimazione

Porto Cesareo: malore alla guida, morto 55enne

A bordo dello scooter un ragazzo e una ragazza, minorenni. L’incidente si è verificato a Leverano. Il motorino si è scontrato con un’auto. La ragazza è ricoverata in codice giallo, per l’altro occupante dello scooter la situazione è più grave. Trasportato all’ospedale di Copertino, trasferito ieri notte al “Vito Fazzi” di Lecce. È in rianimazione. Sulla Porto Cesareo-Torre Lapillo, probabilmente a causa di un collasso cardiocircolatorio, è morto mentre era alla guida un 55enne turista piacentino. La vettura ha investito…


Incendio, distrutto vivaio sulla Leverano-Porto Cesareo

In territorio di Nardò

Un devastante incendio ha distrutto un vivaio sulla strada Leverano- Porto Cesareo. Le fiamme hanno interessato le serre della ditta “Floricoltura Marti” che si trovano in territorio di Nardò riducendo in cenere le colture e danneggiando impianti e altre strutture. Il rogo ha distrutto anche quattro mezzi che era parcheggiati all’interno dell’azienda. I vigili del fuoco del distaccamento di Veglie sono intervenuti sul posto con due mezzi pochi minuti dopo la mezzanotte e hanno spento le fiamme mettendo in sicurezza…

Leverano: la ristrutturazione non gli va bene, 39enne va a casa dell’imprenditore. Pestaggio e minaccia con una pistola

Questa l'accusa nei confronti del presunto aggressore, arrestato dai carabinieri

Il 39enne di Leverano non era soddisfatto dei lavori di ristrutturazione. Allora ha deciso di chiarire la cosa con l’imprenditore. In maniera pericolosa e fuorilegge, stando all’accusa che lo ha portato in carcere. Dunque, il committente (è la ricostruzione fatta dai carabinieri) è andato a casa del titolare dell’impresa, lo ha preso a calci e pugni e lo ha minacciato con una pistola. Che fosse un giocattolo, senza il tappo rosso al margine della canna, è stato appurato successivamente. L’imprenditore…


Leverano, bimbo di 26 mesi morto dopo essere stato travolto dal televisore: inchiesta

Procura di Lecce: ipotesi, morte in conseguenza di altro reato. Domani autopsia

Dopo la tragedia, anche l’inchiesta penale. La procura di Lecce ha aperto il fascicolo di indagine per l’ipotesi di morte in conseguenza di altro reato. Il piccolo Giorgio, due anni e due mesi, forse nel tentativo di accendere il televisore, ne è stato travolto. Accaduto nell’abitazione di Leverano. La mamma del bambino era in un’altra stanza, il soccorso che gli ha portato è stato vano così come quello da parte del personale del 118. L’apparecchio, 32 pollici, vecchio modello, con…

Leverano: 74enne morto dopo la caduta dall’albero

Soccorsi vani

Un 74enne è morto dopo essere caduto da un albero. L’uomo, secondo le ricostruzioni, stava effettuando dei lavori di potatura nel terreno di proprietà, a Leverano, quando, per motivi tutti da chiarire, ha perso l’equilibrio, scivolando malamente e sbattendo a terra. Un incidente fatale. Inutili, infatti, i soccorsi richiesti dai familiari. Sul posto, i sanitari del 118, che hanno solo potuto constatare il decesso dell’anziano.…


Nardò: incidente, morta la 44enne Sabrina Quarta

Auto ribaltata sulla strada provinciale per Leverano

Una donna di 44 anni è la vittima della strada sulla provinciale Nardò-Leverano. L’auto condotta da Sabrina Quarta si è ribaltata varie volte. Accaduto in località Colucvua intorno alle dieci, per cause forse riconducibili anche alla condizione della strada. Per la donna, originaria di Leverano ma residente a Nardò, non c’è stato nulla da fare.…

In rianimazione per forti dolori: 27enne di Leverano con oltre sessanta ovuli di droga nell’addome

A Copertino poi a Scorrano le prestazioni mediche ad Andrea Tumolo, quindi l'incredibile scoperta. Ora è piantonato in ospedale

È stato ricoverato in ospedale con urgenza a causa di forti dolori, ma alla base della sofferenza c’era qualcosa difficile da pensare: più di una sessantina di ovuli nascosti nell’addome. Ha dell’assurdo quanto avvenuto ieri negli ospedali di Copertino e Scorrano, dove è stato trasferito Andrea Tumolo, 27enne di Leverano, protagonista di una storia che sembra assimilare il Salento ad episodi accaduti in alcune zone dell’America latina. Il giovane si trova piantonato in ospedale, dopo aver rischiato la vita. Da…


Paola Pampo, 42enne di Leverano morta: indagati otto medici

La donna è deceduta domenica, due settimane dopo la dimissione dall'ospedale di Copertino

Otto medici indagati per la morte di Paola Pampo, 42enne di Leverano. La donna è morta domenica, due settimane dopo il ricovero e la dimissione dall’ospedale di Copertino. Il 29 gennaio, con la dimissione, le era stata prescritta una cura antibiotica per proseguire la cura dalla polmonite che l’aveva colpita e aveva causato il ricovero. Però le condizioni sono peggiorate fino, appunto, al decesso. Il marito della donna (che lascia anche tre figli) ha denunciato il presunto caso di malasanità,…

Lecce: il Tar ha deciso, il cane può abbaiare

Nulla l'ordinanza del sindaco di Leverano

Diseguito un comunicato diffuso dallo Sportello dei diritti: E’ nulla l’ordinanza con cui il Sindaco intima al concittadino di provvedere, con immediatezza, allo spostamento dei cani di sua proprietà in modo da impedire loro l’accesso nell’area a ridosso dell’abitazione del vicino, nonché di installare, al confine con la proprietà di quest’ultima, una barriera idonea ad attutire la rumorosità procurata dall’abbaiare dei suddetti animali entro dieci giorni. Lo ha stabilito il TAR di Lecce con la sentenza n. 2684 pubblicata il…


Pezze di Greco: ristoratore di Fasano rapinato e picchiato. Irruzione di quattro banditi armati nel suo locale

Leverano: ladri nelle case, arrivano i carabinieri e i malviventi, in fuga in auto, cercano di investire i militari. Brindisi: sventato furto in banca nel primo pomeriggio

Il ristorante-pizzeria “Gli archi” di Pezze di Greco, alle due e mezza di oggi pomeriggio, era chiuso al pubblico. Il ristoratore era all’interno. Nel suo locale sono entrati in quattro, armati di pistola, ciascuno di loro a volto scoperto. Lo hanno picchiato e si sono fatti consegnare il denaro contante che l’uomo, fasanese, aveva con sé circa 250 euro. Poi i ladri sono andati via. A Leverano invece i ladri sono andati per case, nelle ore centrali della giornata. A…

Leverano: intitolata una piazza alle Fiamme gialle

Inaugurato il monumento agli appartenenti alla Guardia di finanza, riconosciuti da Israele "Giusti tra le nazioni"

Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: Questa mattina, a Leverano, nel corso di una sobria cerimonia, è stata intitolata alle “Fiamme Gialle” una piazza cittadina dove, subito dopo, è stato inaugurato il monumento agli appartenenti alla Guardia di Finanza riconosciuti dallo Stato di Israele “Giusti tra le Nazioni” e ricordati nel Memoriale Yad Vashem di Gerusalemme.…

Nardò: esonda il canale Asso, campi allagati e case evacuate. Chiusa la strada Copertino-Leverano

Fortore ma non solo fra le conseguenze del maltempo in Puglia

Il previsto ingrossamento dei corsi d’acqua, con il codice rosso per il Fortore, si è verificato. Ma non solo la zona settentrionale della Puglia è stata gravata da allagamenti, Anche il Salento. Nel territorio esonda il canale Asso, di recente realizzazione. Campi allagati, case evacuate. Decine di ettari di territorio alle prese con questo problema molto serio. Una strada provinciale, quella che collega Copertino e Leverano, è stata chiusa al traffico perché allagata.…


Salento: tromba d’aria

In piena notte. Alberi e cartelli abbattuti, problemi da Lecce a Leuca

Una tromba d’aria alle tre e mezza di notte, pioggia, fulmini. Alberi abbattuti, cartelli anche, allagamenti in varie località, il maltempo ha fatto registrare danni nel Salento, con conseguenze lamentate da Lecce a Leuca. Il centro più colpito appare quello di Gagliano del Capo; anche a Leverano e Copertino si contano danni notevoli, dovuti soprattutto agli allagamenti. Molte telefonate ai vigili del fuoco ma non è stato, fortunatamente, necessario procedere ad alcuna evacuazione.…

Un mare di droga

Sequestrati 633 chili di stupefacenti sulle coste pugliesi. Arrestati quattro presunti narcotrafficanti. Operazione della Guardia di Finanza

Condotta dalla Guardia di finanza di Brindisi, l’operazione ha portato a un combinato servizio di controllo lungo le coste pugliesi. Arrestati quattro presunti narcotrafficanti, italiani e albanesi, e sequestrati 612 chili di marijuana e 21 chili e mezzo di hashish. I militari hanno notato, nella zona “Le Cesine” di Leverano, un furgone scortato da un’autovettura, fare l’andirivieni con la costa. Ispezionato il mezzo è stata trovata la droga. Degli arrestati, tre sono italiani. Ci sono anche tre denunciati a piede…

Leverano: considerato un padre-padrone, allontanato da casa

Il 70enne è accusato di lesioni aggravate, maltrattamenti in famiglia e corruzione di minorenne. Provvedimento del giudice

Non potrà avere alcun contatto con la moglie, dovrà rimanere ad almeno 150 metri di distanza dai luoghi frequentati dalla donna. Il giudice di Lecce, Stefania Maria Mininni, ha disposto questa misura dell’allontanamento da casa, nei confronti del settantenne di Leverano definito un padre-padrone. Oltre alle minacce nei confronti della moglie, e dunque i maltrattamenti in famiglia, è accusato di lesioni aggravate e corruzione di minorenne.…


Leverano: derubato durante il funerale del fratello

Furto in casa per quarantamila euro. Bari: raffineria di droga in una cappella del cimitero

Nel pomeriggio in cui era fuori casa i ladri gli hanno svuotato l’appartamento. Furto da quarantamila euro a Leverano, ma furto in un momento particolare per quell’uomo anziano: era andato al funerale del fratello. Tornato a casa, con il comprensibile stato in cui si trovava, ha trovato anche l’amarissima sorpresa di vedere la casa in quelle condizioni. Indagano i carabinieri per risalire ai responsabili di questo deteriore episodio. Rimanendo, in qualche modo, in tema, ieri al cimitero di Bari due…