16 dicembre 2017
Assassinio di Francesco Galeandro a Pulsano, dieci condannati

Taranto, rito abbreviato per l'omicidio di 17 mesi fa. Imputati: mandante e un esecutore, trent'anni di reclusione

Ginosa

Ginosa, malaria: consiglieri comunali chiedono risposte al Comune, non arriva nulla. Minacciano denunce

L'ex sindaco e altri esponenti ipotizzano un comportamento omissivo e interessano della questione anche il prefetto

Alcuni consiglieri comunali di Ginosa, fra cui l’ex sindaco Vito De Palma, chiedono notizie ufficiali. Ma dal Comune, sulla questione-malaria, secondo tali consiglieri, non arriva nulla. Ecco allora che viene prospettata una denuncia formale. Di seguito il testo della lettera…

Ginosa: il caporalato e la malaria

I quattro braccianti africani, ora ricoverati al "Moscati" di Taranto, vivevano in condizioni subumane, l'imprenditore (italiano) 43enne sfruttava lavoratori stranieri a livello di schiavitù

Nel giro di poche ore, due vicende riguardanti Ginosa: quattro braccianti africani affetti da malaria, due arrestati per caporalato. Due vicende diverse. Stessa radice, territoriale. Ma anche di altra natura: lo sfruttamento del lavoro in agricoltura. Quello che poi permette…

Malaria: il ministro della Salute, non c’è allarme a Taranto

Ma Beatrice Lorenzin ha anche detto: episodi devono far comprendere alle amministrazioni locali l'importanza delle disinfestazioni secondo i calendari

Il caso dei braccianti ricoverati al “Moscati” di Taranto per malaria non è tale da far considerare la situazione di allarme. Beatrice Lorenzin si esprime in questi termini evidenziando che le preoccupazioni sono legate, tra l’opinione pubblica, a qualche caso…

Malaria: Ginosa, se non è situazione critica questa, quale si aspetta il sindaco?

Comunicazione, ieri, del primo cittadino. Poi il servizio giornalistico in tv, sulle condizioni di vita dei quattro braccianti ora ricoverati al "Moscati" di Taranto

Il sindaco di Ginosa, in una nota diffusa ai cittadini ieri, diceva di non avere ricevuto nessuna comunicazione di situazione critica (stralcio della comunicazione, accanto). Chiunque abbia visto alle sette e mezza, stamani, il servizio del tgnorba, di un giornalista-giornalista…

Malaria, i quattro nordafricani ricoverati al “Moscati” di Taranto l’hanno contratta in Italia

Lo dice il direttore generale dell'Asl tarantina. Sono braccianti al lavoro in territorio di Ginosa Marina

Il direttore generale dell’Asl Taranto, Rossi: “hanno contratto la malattia in Italia”. I quattro braccianti marocchini, in età fra i 21 e i 37 anni, sono ricoverati in isolamento nel reparto malattie infettive del “Moscati” di Taranto. Lavorano in territorio…

“Si coinvolgano i medici di base” nei controlli del lavoro agricolo

Cia Puglia, dopo la morte nei campi a Ginosa della bracciante 39enne Giuseppina Sportelli di Lizzano

Di seguito un comunicato fifgusp dalla confederazione italiana agricoltori-Taranto: “Gli imprenditori agricoli fanno e sono pronti a fare ancora la propria parte e hanno riaffermato, con senso di responsabilità, la loro disponibilità a collaborare nell’ottica della prevenzione sanitaria, dell’incremento della…

Morte della bracciante 39enne Giuseppina Spagnoletti a Ginosa, oggi funerali a Lizzano. Era il primo giorno di lavoro, si indaga sul contratto. Forse inesistente

Ieri a Taranto il vertice in prefettura. La donna era in condizioni economiche disperate

Ieri in prefettura a Taranto il vertice. Si è esaminata la situazione del lavoro nei campi, dopo la morte di Giovanna Spagnoletti, bracciante 39enne, nei campi di Ginosa. Il decesso una settimana fa, primo giorno di lavoro per la donna…

Giovanna Spagnoletti, ha ceduto il cuore. Autopsia sul corpo della bracciante morta a Ginosa

La 39enne originaria di Lizzano è deceduta giovedì scorso, suo primo giorno di lavoro nei campi il cui titolare è indagato per omicidio colposo

Un decesso di origine cardiaca. Aritmia, secondo fonti, ha ucciso Giovanna Spagnoletti giovedì scorso, primo giorno di lavoro nei campi di Ginosa il cui titolare ora è indagato per omicidio colposo. Oggi è stata compiuta dal medico legale Marcello Chironi…

Giuseppina Spagnoletti, oggi autopsia sul corpo della 39enne bracciante originaria di Lizzano morta nei campi a Ginosa

Malore fatale giovedì scorso, durante il lavoro. Indagato per omicidio colposo il titolare dell'azienda

Oggi il conferimento dell’incarico per l’autopsia sul corpo di Giuseppina Spagnoletti. La 39enne originaria di Lizzano e residente a Bernalda, è morta nel lavoro dei campi a Ginosa, giovedì scorso: è morta, nel primo giorno di lavoro, iniziato alle sei…

Ginosa: morte della bracciante 39enne Giuseppina Spagnoletti, indagato il titolare dell’azienda

Omicidio colposo, l'ipotesi: atto dovuto. Il decesso della donna, originaria di Lizzano, sul lavoro nei campi, avvenuto giovedì

Il titolare dell’azienda è indagato per omicidio colposo. Atto dovuto, da parte della procura, nell’ambito dell’inchiesta per la morte di Giuseppina Spagnoletti, 39enne bracciante origibaria di Lizzano. La donna è morta giovedì, nel primo pomeriggio, stroncata da un malore mentre…