Taras
10 dicembre 2018
Dichiarazione universale dei diritti umani, settanta anni fa

Venne firmata a Parigi il 10 dicembre 1948. Amnesty: Italia, gestione repressiva dei migranti

Finanza


Francavilla Fontana: arresti domiciliari per i titolari di Magrì arreda, marito e moglie

Guardia di finanza

Marito e moglie, di 65 e 45 anni, sono agli arresti domiciliari. Sono i titolari di Magrì arreda, marchio del mobile, con sede a  Francavilla Fontana. Stipendi molto più bassi di quelli previsti dal contratto nazionale, buste paga false, ferie non godute e straordinari non retribuiti: ciò nei riguardi della cinquantina di dipendenti, stando all’accusa. Ordinanze di custodia cautelare eseguite dalla Guardia di finanza.…

Arrestati quattro imprenditori salentini. Accusa: bancarotta fraudolenta

Guardia di finanza

Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: Al termine di complesse indagini coordinate dalla locale Procura della Repubblica ed eseguite dalla Guardia di Finanza di Lecce, è stata data esecuzione in queste ore ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di quattro imprenditori salentini operanti nel settore della produzione ed assemblaggio di materiali di alluminio. Le indagini, condotte dal Nucleo di polizia economico-finanziaria di Lecce, hanno portato alla luce un elaborato sistema criminoso finalizzato…


Aido Brindisi e Guardia di finanza insieme per la solidarietà, domani convegno

Donazione di organi

Di seguito il comunicato diffuso da Aido Brindisi: Il Gruppo Comunale “AIDO – Associazione Italiana per la donazione di Organi Tessuti e Cellule “Marco Bungaro” di Brindisi e il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Brindisi insieme per la solidarietà sociale, l’importanza e la cultura della donazione di organi, tessuti e cellule tra il personale militare. Venerdì 30 novembre 2018 a partire dalle ore 10:00 nella sala Conferenza della caserma “Apruzzi” della Guardia di Finanza di Brindisi in Via…

Brindisi: sequestro della recinzione di security portuale

Operato dalla Guardia di finanza

Non conforme agli strumenti urbanistici. Così è stata sequestrata dalla Guardia di finanza la recinzione di security del porto di Brindisi. Sigilli anche a varchi ed edifici collegati e strada fra Sant’Apollinare e Costa Morena. Ugo Patroni Griffi, presidente dell’Autorità portuale, ritiene il provvedimento tale da mettere in discussione l’efficienza dello scalo marittimo.…


Taranto: incidente, ferito un bimbo

Prime ricostruzioni: battuta la testa contro il tergicristallo

Un bambino ferito nel violento impatto. Taranto, via Mazzini. Stando a prime ricostruzioni il bimbo ha battuto, in conseguenza dell’incidente, la testa contro il tergicristallo della vettura che occupava. Vetro che si è rotto. Sul posto i militari della Guardia di finanza trovatisi presenti nella zona dello scontro. Polizia locale per la viabilità. (foto: Francesco Manfuso)…

Scommesse online, operazione antimafia anche in Puglia: 68 arresti, sequestri per un miliardo di euro

Procure di Bari, Reggio Calabria e Catania

Indagini delle procure di Bari, Reggio Calabria e Catania. Operazione di Guardia di finanza, polizia e carabinieri. Sessantotto arresti e sequestri di beni per circa un miliardo di euro,in Italia e all’estero. Stando alle accuse, le organizzazioni mafiose si erano spartite il mercato illegale delle scommesse online, con giro di affari da quattro miliardi e mezzo di euro. Fra gli arrestati, alcuni esponenti di punta della criminalità organizzata barese. Anche imprenditori e prestanome, secondo l’accusa. I soldi delle scommesse illegali…


Mola di Bari: arrestati due commercialisti

Operazione della Guardia di finanza

Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: I Finanzieri della Tenenza di Mola di Bari, nella mattinata odierna in esecuzione di un’ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale di Bari, Dott.ssa Annachiara Mastrorilli, hanno tratto in arresto nr. 2 fratelli, entrambi commercialisti di Mola di Bari con l’accusa di aver posto in essere, con sistematicità ed abitualità, un sistema di frode seriale che ha consentito ad oltre 40 entità fisiche e giuridiche del sud-est barese di evadere le tasse…

Ilva di Taranto: sequestro di aree. Accusa, trasformate in discarica. Nove indagati

Guardia di finanza. Oltre cinque milioni di tonnellate di rifiuti pericolosi in aree per 530mila metri quadrati complessivi, secondo la contestazione di disastro ambientale

L’ipotesi è di disastro ambientale. Sequestro preventivo, operato dai militari della Guardia di finanza-nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Taranto. Provvedimente del giudice per le indagini preliminari Vilma Gilli. Alcuni siti gestiti dall’Ilva, al margine nord dello stabilimento siderurgico tarantino (zona della gravina Leucaspide) secondo l’accusa erano stati utilizzati alla stregua di una discarica di oltre cinque milioni di tonnellate di rifiuti pericolosi da circa 530mila metri quadrati complessivi. Nove indagati.…

Latiano: sequestrata officina, “abusiva e totalmente sconosciuta al fisco”

Guardia di finanza, l'accusa al titolare segnalato per reato ambientale

Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: Nei giorni scorsi, i militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Francavilla Fontana, nel quadro delle attività di controllo economico del territorio e dell’azione svolta a contrasto delle diverse forme di evasione, hanno individuato, nei pressi del centro cittadino di Latiano (Br), un’officina meccanica per la riparazione di autoveicoli completamente “abusiva” e totalmente sconosciuta al fisco. I finanzieri, nel corso dell’accesso, hanno rinvenuto all’interno del locale attrezzature e strumentazioni tipiche…


Altamura, maresciallo dell’esercito accusato di avere intascato rimborsi non dovuti per 127mila euro

Sequestro di beni al 55enne

Un maresciallo dell’esercito, in forza al reggimento di Altamura, ha percepito indebitamente 127mila euro in rimborsi non dovuti, compresi quelli relativi al nucleo familiare. Questo, almeno, secondo l’accusa. L’inchiesta della procura di Bari ha portato al sequestro di beni, operato dalla Guardia di finanza, a carico del 55enne.…

Taranto: provincia, sette arresti per traffico illecito di prodotti petroliferi da 53 milioni di euro

Operazione della Guardia di finanza. Uno degli arrestati è dell'avellinese

Di seguito un comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: Militari del Gruppo di Taranto hanno eseguito una ordinanza di applicazione di misure cautelari di arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Taranto, Dr. Benedetto Ruberto, nei confronti di sette persone, sei delle quali residenti nella provincia di Taranto ed una residente nella provincia di Avellino. I reati contestati sono quelli di associazione per delinquere finalizzata alla sottrazione di prodotti petroliferi all’accertamento ed al pagamento dell’accisa, truffa e falsità ideologica…

Taranto: accusa, dagli arresti domiciliari vendeva auto di lusso. Non sue

Ipotesi di truffa online. Secondo la contestazione il pregiudicato agiva con quattro complici

Compravendita di auto di lusso, truffaldina, via internet. Un tarantino che era agli arresti domiciliari, stando all’accusa, gestiva l’attività di truffa insieme a quattro presunti complici. Polizia postale e Guardia di finanza hanno indagato al riguardo. Processo da novembre. Il meccanismo, secondo l’accusa: l’uomo, via internet, si faceva inviare i documenti delle auto alle quali si diceva interessato. Poi, da un altro account, vendeva quelle auto (non sue) facendosi inviare acconti. Poi chiudeva l’account.…


Bari: operazione antimafia, cinque arrestati per usura. Sequestro di un ingente patrimonio

Guardia di finanza

Di seguito la comunicazione della Guardia di finanza: Questa mattina, i finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria del Comando Provinciale di Bari, a seguito di articolate indagini, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 5 persone ed il sequestro anticipato finalizzato alla confisca ai sensi della normativa antimafia, dei beni riconducibili al sodalizio criminale. Le misure cautelari personali, disposte dal GIP presso il Tribunale di Bari – su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, traggono origine dalle indagini…

Un commento

Lucera: sequestrato il palazzo sede del giudice di pace

Pericoli per l'incolumità delle persone. Quattro denunciati fra cui il sindaco

Palazzo De Troia è stato sequestrato su disposizione della procura di Foggia. Provvedimento eseguito dalla Guardia di finanza. Secondo la contestazione l’immobile, che è sede dell’ufficio anagrafe comunale e sede del giudice di pace di Lucera, rappresenta un pericolo per la pubblica incolumità, date le sue condizioni strutturali. Fra i quattro denunciati, il sindaco. (foto: fonte tuttocitta.lucera.com)…

Gasolio agricolo: frode, due arresti nel foggiano. Sequestro di sei impianti

Undici indagati

Due arrestati, undici indagati complessivamente. Sei impianti sequestrati. Accusa: gasolio agricolo venduto per altri usi, insomma per andarci in macchina essenzialmente. Chi comprava spendeva un euro al litro. Chi vendeva faceva un ricarico di trenta centesimi al litro. Tutti contenti tranne il fisco, dunque, secondo l’accusa. Operazione della Guardia di finanza. Sequestri a Cerignola, Lucera, Ordona.…


Altri tre quintali di droga sequestrati al largo del Salento

Operazione della Guardia di finanza

Continua l’offensiva della Guardia di Finanza contro gli ingenti traffici di stupefacenti che percorrono l’Adriatico e raggiungono le coste salentine. L’ultimo maxi-sequestro del Reparto Operativo Aeronavale di Bari è stato effettuato nelle scorse ore nelle acque antistanti “Le Cesine” in territorio di Vernole. I trafficanti erano a bordo di un gommone con un anomalo “carico” celato sotto un telo; alla vista della nave delle Fiamme Gialle, hanno accelerato in direzione della battigia dove hanno abbandonato il mezzo e il carico,…