Nuova costruzione
18 giugno 2019
Montalbano di Fasano: quindicenne in coma per una caduta da cavallo

Ricoverato al "Perrino" di Brindisi

Diso

Piemonte: Vito Nuzzo, operaio 29enne di Lecce, morto schiacciato da una pressa nella cartiera in cui lavorava

Incidente sul lavoro a Roccavione, in provincia di Cuneo. Decesso dopo quattro giorni in coma. L'uomo era originario di Maglie e residente a Diso

Sabato l’incidente sul lavoro. Quattro giorni in coma, poi il 29enne Vito Nuzzo è morto. È stato letale lo schiacciamento del torace, per l’operaio pugliese rimasto imprigionato nella pressa della cartiera in cui lavorava, a Roccavione, provincia di Cuneo. Vito Nuzzo, originario di Maglie, era residente a Diso.…

2 commenti

Lecce: festa di Sant’Oronzo, oggi il clou VIDEO – ACCENSIONE DELLE LUMINARIE

Si celebra anche ad Acaya, Botrugno, Campi Salentina, Diso, Muro Leccese, Ostuni, Paola e Turi

Festa blindata, sicurezza ai massimi livelli. A Lecce come ad Acaya, Botrugno, Campi Salentina, Diso, Muro Leccese, Ostuni, Paola e Turi. Si celebra, nel Salento ma non solo, Sant’Oronzo. Festa blindata ma festa. A Lecce, ad esempio, l’accensione delle luminarie è stato uno spettacolo immortalato in un video dei maestri mondiali del settore, i De Cagna. Video rilanciato da leccesette.it e che diffondiamo di seguito:  …


Spongano: il 38enne Giuseppe Nicolardi ucciso da un fulmine

Maltempo: conseguenza tragica stamattina nel Salento, a Diso

Giuseppe Nicolardi, 38 anni, di Spongano. Vittima del maltempo. Ucciso da un fulmine che lo ha centrato in pieno, poco prima delle 10 quando sulla zona di Diso era, appunto, in corso il temporale. Stava per suonare il campanello di una casa, Nicolardi: la scarica elettrica del lampo si è abbattuta sull’uomo. Il quale, sposato da quattro anni, fra alcuni giorni sarebbe diventato papà per la prima volta.…

Incidente in provincia di La Spezia: morto Giacomo Minonne, militare salentino

Il 53enne ha perso il controllo della sua moto e si è scontrato con un camion

Un militare salentino è morto in un incidente stradale in Liguria. A Lerici ha perso la vita il 53enne Giacomo Minonne, in forza alla Marina e residente da anni nello spezzino pur essendo originario di Diso. A bordo della sua moto, secondo la ricostruzione ne ha perso il controllo nei pressi di un ponte. La moto si è così scontrata con un camion, impatto letale per l’uomo.

Surano: suona il campanello, testimone di Geova ferita al volto dal cane corso della famiglia

La 53enne è ricoverata in chirurgia plastica al "Vito Fazzi"

Una donna di 53 anni, di Diso, è ricoverata in chirurgia plastica al “Vito Fazzi” di Lecce. La testimone di Geova ha gravi ferite al volto: l’ha azzannata il cane corso di una famiglia di Surano, quando le è stata aperta la porta dopo avere suonato, lei, il campanello nell’ambito del giro delle abitazioni.…


Scontro auto-moto sulla Ortelle-Diso: morto Cosimo Elia, motociclista 34enne

Salento, altra disgrazia sulle strade dopo la morte di due sedicenni in motorino e dopo l'incidente sulla Ostuni-Ceglie Messapica di stamani

L’impatto fra l’Alfa156 e la moto, una Suzuki, non ha dato scampo al centauro. Cosimo Elia, 34enne salentino, è morto oggi pomeriggio, sulla provinciale Ortelle-Diso, nel leccese. Si tratta della terza disgrazia nel giro di 36 ore nel Salento, dopo lo schianto di sabato notte sulla Melendugno-Torre dell’Orso, fra un’auto e uno scooter con la morte dei sedicenni Giorgio Sabato e Alex Giuseppe Furio, e dopo l’incidente sulla Ostuni-Ceglie Messapica, in cui è morto il 34enne Giacomo Melpignano, a bordo…

Lecce, Ostuni e altri centri, oggi festa patronale: Sant’Oronzo

Manifestazioni religiose e culturali. Variazioni alla viabilità

Festa patronale a Lecce, festa patronale ad Ostuni. Festa anche a Turi, Botrugno, Muro Leccese, Campi Salentina, Diso, Acaya, Paola. Sant’Oronzo, per celebrare il primo vescovo di Lecce, morto il 26 agosto 68 (era nato a Rudiae nel 22). Lecce, Ostuni e anche altri centri del Salento e non solo, festeggiano il loro patrono, oggi. Per la verità le celebrazioni, come tradizione, hanno preso il via da alcuni giorni, praticamente in ogni località in cui si venera sant’Oronzo. Da ricordare…