Taras
Festa del cioccolato
21 gennaio 2019
Specchia: caduto dal tetto del capannone, morto 72enne

Donato Lucatelli stava ispezionando infiltrazioni d'acqua

carabinieri

Tuturano: la cocaina nascosta dietro la targa della macchina, due arrestati

Droga rinvenuta dai carabinieri

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno tratto in arresto in flagranza di reato i fratelli MOMBELLO Adriano 48enne e MOMBELLO Luigi 44enne, entrambi di Tuturano di Brindisi, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso. I fatti si sono verificati in contrada “Trullo” di Tuturano sulla strada provinciale 81. All’atto del controllo i due fratelli, già attinti in passato da vicende penali in materia…


Brindisi: rapina con sparatoria alla gioielleria del centro commerciale

Tre persone condotte in questura

Rapina a mano armata. Non solo, perché c’è stata anche una sparatoria. Si teme ci siano feriti. Accaduto nella gioielleria del centro commerciale “Le Colonne” di Brindisi. Sul posto polizia e carabinieri. Tre persone sono state condotte in questura. A bordo di una Lancia Y che sulla strada statale avrebbe tamponato un’altra auto, sarebbero gli autori del colpo e i poliziotti avrebbero anche recuperato parte del bottino. notizia in aggiornamento…

Ceglie Messapica: furto di energia elettrica e detenzione abusiva di arma clandestina alterata, arrestato 72enne

Carabinieri

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica hanno tratto in arresto in flagranza di reato TARI’ Rocco 72enne del posto, per detenzione abusiva di arma clandestina alterata, munizionamento comune da sparo e furto di energia elettrica con violenza sulle cose. L’uomo era stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di un telecomando…

Brindisi: sparatoria di sabato sera, arrestato ventenne

Si è costituito ieri. Ferito 26enne

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Brindisi hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto – emesso dal Pubblico Ministero di turno della locale Procura della Repubblica, dott. Francesco Carluccio, che ha concordato con le risultanze investigative rapidamente prodotte dai militari dell’Arma – Piero MARTUCCI, 20enne del luogo, nullafacente, censurato per reati in materia di droga e contro il patrimonio, responsabile di aver esploso nella notte di domenica 2…


Noicattaro, “famiglie tradite da chi doveva aiutare i propri figli”

Quattro educatrici arrestate con l'accusa di violenze su bambini autistici

Di seguito un comunicato diffuso dall’Ordine degli psicologi della Puglia: “Quello che è accaduto a Noicattaro purtroppo richiama l’attenzione sulle nostre continue sollecitazioni rivolte alla Regione Puglia, alle Asl e all’amministrazione scolastica. Certe figure professionali, quelle che si interfacciano con le fasce più deboli, vanno formate e supportate da professionisti qualificati. E poco importa che si tratti di personale di enti privati: l’accreditamento dovrebbe imporre un certo percorso”. Antonio Di Gioia, presidente dell’Ordine degli Psicologi della Puglia, interviene sulla vicenda…

Noicattaro: bimbi autistici maltrattati, arrestate quattro educatrici

Questa l'accusa nei confronti delle operatrici dell'istituto "Sant'Agostino"

Quattro educatrici in servizio all’istituto di riabilitazione “Sant’Agostino” di Noicattaro sono state arrestate dai carabinieri. Sono accusate di maltrattamenti nei confronti di bambini autistici in età fra i 7 e i 15 anni. G.M. 42 anni; L.R. 29enne; S.R. di 42 anni e L.L. 28enne sono ai domiciliari. Lo scorso ottobre una dipendente dell’istituto privato convenzionato con il servizio sanitario nazionale, denunciò quelli che riteneva maltrattamenti nei confronti degli ospiti del centro. Da lì l’apertura dell’inchiesta da parte della procura…


Dodici rapine fra il tarantino e il brindisino: due condannati

Rito abbreviato per i fatti accaduti a cavallo tra il 2017 e lo scorso anmo

Di seguito un comunicato diffuso dal carabinieri: I due erano stati arrestati nel maggio 2018, in Oria e Brindisi, dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Brindisi e della Compagnia di Francavilla Fontana, in esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Brindisi, dott. Giuseppe BIONDI, che aveva accolto la richiesta avanzata dal dott. Pierpaolo MONTINARO, Pubblico Ministero presso la locale Procura della Repubblica, fondata sulle risultanze investigative rassegnate dall’Arma nei confronti…

Francavilla Fontana: tuffi e bagno a dorso nudo nell’acqua gelida della fontana storica, segnalato 16enne

Indagine dei carabinieri per quanto accaduto in piazza Umberto I nel periodo delle feste natalizie

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana a conclusione degli accertamenti, hanno segnalato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Lecce, un giovane poco più che 16enne del luogo. In particolare la notte di Santo Stefano e di Capodanno, sfidando il clima rigido e a dorso nudo, si è dapprima tuffato nella vasca e successivamente si è arrampicato sulla storica fontana presente nella piazza Umberto…


Turi: cadavere di donna in auto, quello di Mimma Paparella

Strada per Sammichele di Bari. La 55enne di Triggiano era scomparsa l'ultimo dell'anno

Indagano i carabinieri. Il corpo senza vita di una donna è stato trovato in un’automobile a margine della strada Turi-Sammichele di Bari. Sul posto anche pompieri e operatori del 118. Non si esclude alcuna ipotesi quale causa della morte. Il corpo, riconosciuto, è quello di Mimma Paparella. Si era allontanata da casa il 31 dicembre.…

Oria: si addormenta davanti al camino, carbonizzata 66enne

La donna, originaria di Lecce, è morta nella nottr

Il volto e il braccio destro carbonizzati. Così stamani il marito e i figli hanno rinvenuto il cadavere di Donata Castellucci, 66enne, in casa, ad Oria. Soccorritori e carabinieri hanno solo potuto prendere atto della morte avvenuta nella notte. La donna originaria di Lecce era rimasta davanti al camino, si è addormentata ed è stata sopraffatta dalle fiamme. Donata Castellucci era solita scaldarsi, seduta in poltrona, davanti al camino prima di andare a letto. Forse ieri sera, anche perché debilitata…

Rapina alla sala giochi di Martina Franca, arrestato 39enne di Cisternino

È accusato dai carabinieri che cercano due presunti complici

Un 39enne di Cisternino è stato arrestato dai carabinieri per la rapina alla sala giochi di Martina Franca. I militari sono sulle tracce di presunti complici dell’uomo accusato dell’azione malavitose di sabato sera, quando i banditi incappucciati e armati si sono impossessati di circa novemila euro. Il 39enne è stato rintracciato nella sua abitazione.…


Parabita: pestaggio di un 26enne, i pantaloni trovati in casa di un 24enne

Indumento sporco di sangue. Sfilato al giovane picchiato, stando a ricostruzioni, da sei uomini

Nella notte il pestaggio del 26enne. Brutalmente picchiato, in un giardino pubblico, da sei uomini i quali hanno anche sfilato i pantaloni al malcapitato. I carabinieri che indagano hanno rinvenuto in casa di un 24enme, poi arrestato, i pantaloni sporchi di sangue, sottratti al 26enne. Accaduto a Parabita. Notizia diffusa dal tgr Rai.…

Foggia: incendio all’alba in friggitoria

Pressoché certa l'origine dolosa

Secondo la ricostruzione dell’accaduto, ignoti avrebbero cosparso il locale di liquido infiammabile. Quindi avrebbero dato fuoco. È dunque la pista dolosa quella che viene seguita dai carabinieri per l’incendio all’alba nella friggitoria “Mordi e gusta” di Foggia. Intervento dei pompieri per limitare i danni che sono comunque notevoli. Alcuni giorni fa era stata danneggiata la saracinesca del locale.…


Francavilla Fontana: strada ghiacciata, partoriente soccorsa dai carabinieri

La donna, che era bloccata in auto sulla provinciale da San Marzano di San Giuseppe con la famiglia, è riuscita ad arrivare all'ospedale dove ha dato alla luce il suo bambino

Di seguito un comunicato diffuso dai carabinieri: I Carabinieri della Compagnia di Francavilla Fontana sono intervenuti sulla S.P. 52 San Marzano di San Giuseppe – Francavilla, in soccorso di una 37enne che in stato di gravidanza e in fase di amnioressi (rottura delle acque), mentre si stava recando in Ospedale per partorire, è rimasta bloccata in auto unitamente al proprio nucleo familiare non riuscendo a proseguire a causa del manto stradale ghiacciatosi a seguito delle avverse condizioni meteo. L’immediato intervento…