Nuova costruzione Divingusto Divingusto
17 aprile 2019
Elezioni europee, i candidati

LISTE CIRCOSCRIZIONE SUD ITALIA

Canosa di Puglia

Canosa di Puglia: l’insegnante invalida. Ma in Calabria camminava e guidava benissimo. Sequestro di beni per 181mila euro

Guardia di finanza

A Canosa di Puglia non poteva insegnare perché invalida al cento per cento, sulla sedia a rotelle. Ma in Calabria svolgeva attività per la sua finanziaria, camminava e guidava benissimo. La 47enne è stata denunciata dalla Guardia di finanza, con tanto di video e le sono stati sequestrati beni per 181mila euro. Di seguito il comunicato diffuso dalla Guardia di finanza: La Compagnia della Guardia di Finanza di Rossano, coordinata da questa Procura della Repubblica, all’esito di specifica attività investigativa,…

Incidente in autostrada A14, gravi conseguenze. Chiuso per oltre due ore il tratto Molfetta-Bitonto nella notte

E in precedenza, nella zona autostradale di Canosa di Puglia, veicolo contromano

Nella notte, intorno all’una e per circa due ore, autostrada A14 chiusa nel tratto Molfetta-Bitonto. Ciò a causa di un incidente stradale. Da dettagliare quanti veicoli coinvolti, dinamica e conseguenze che, viene riferito, sono gravi. Aggiornamento nelle prossime ore. A tarda sera ieri, invece, veicolo contromano sempre in autostrada, un po’più a nord, nella zona di Canosa di Puglia. Aggiornamento qui: Molfetta-Bitonto: due morti nell’incidente in autostrada A14 | Tratto chiuso per oltre due ore la scorsa notte


La Settimana Santa di Puglia in mostra in Spagna

A Valladolid da metà mese l'esposizione dei riti di Molfetta, Bitonto, Taranto,Pulsano, Ruvo di Puglia, Noicattaro, Troia, Francavilla Fontana, Gallipoli, Vico del Gargano, San Marco in Lamis, Corato, Valenzano e Canosa di Puglia

Di seguito il comunicato: A Valladolid (15-24 marzo) una mostra fotografica racconta i riti di: Molfetta, Bitonto, Taranto, Pulsano, Ruvo di Puglia, Noicattaro, Troia, Francavilla Fontana, Gallipoli, Vico del Gargano, San Marco in Lamis, Corato, Valenzano e Canosa di Puglia. In programma anche l’esecuzione di musiche sacre. Il progetto itinerante farà successivamente tappa a Bitonto, Molfetta, Vico del Gargano e Lecce. (foto home page: Taranto; foto a sinistra: Valladolid)   Il progetto presentato nella Mediateca Regionale di Bari   La…

Discarica di Canosa di Puglia, le critiche di Mennea all’accordo Regione-gestori

Al fianco dei cittadini che "si sono battuti per evitare ciò che ora si vuol far passare per un'operazione di normalizzazione"

Di seguito un comunicato diffuso da Ruggiero Mennea, consigliere regionale della Puglia: “Non è importante sapere chi sapeva e chi no. La cosa grave è che, dopo tante battaglie sostenute dagli abitanti di Canosa di Puglia e Minervino Murge, a oggi c’è solo un risultato: si dà la possibilità di rafforzare gli impianti di discarica presenti sul territorio compreso tra le due città della Bat. Al di là dei vantaggi che sicuramente potranno scaturire per la Regione Puglia dall’accordo con…


Dopo il Morandi, inchiesta su altri ponti: anche in Puglia

Perquisizioni da parte della Guardia di finanza per i viadotti considerati a rischio

Anche in Puglia le perquisizioni per ponti a rischio. Inchiesta successiva al crollo del “Morandi” di Genova. Fra i ponti ritenuti a rischio anche il viadotto Paolillo, autostrada A16 Napoli-Camosa. Vari indagati in varie zone d’Italia, l’acquisizione di documenti da parte della Guardia di finanza avviene fra Genova, Bari, Firenze, Bologna e Milano. (foto home page: repertorio, fonte la rete)  …

Meteo: prima neve sulla Murgia, grandinate su Bari e brindisino

Ghiaccio sulle strade nella zona settentrionale della Puglia, ieri dal pomeriggio spargisale sul tratto autostradale Foggia-Canosa di Puglia

Dopo il foggiano, prima neve sull’Alta Murgia. Fra Altamura, Corato, Santeramo in Colle, primi fiocchi. Il maltempo in Puglia ieri è stato caratterizzato anche da una breve grandinata su Bari in serata e una grandinata nel brindisino, nel pomeriggio: in particolare fra Ostuni e Carovigno. Da ieri pomeriggio, per diverse ore, mezzi spargisale in azione nel tratto autostradale tra Foggia e Canosa di Puglia, per la presenza di ghiaccio.…


Canosa di Puglia: assalto a portavalori in autostrada

Nel primo pomeriggio. Chiuso il tratto per Cerignola est della A14

Assalto a portavalori in autostrada. Territorio di Canosa di Puglia. Traffico bloccato nella zona, dal primo pomeriggio. Usati dai malviventi chiodi sull’asfalto per bloccare l’automezzo e favorirsi la fuga. L’automezzo assaltato, stando a prime informazioni, trasportava gioielli ed orologi. Forze dell’ordine a presidio della zona anche con un elicottero. Polizia stradale impegnata nelle ricerche dei banditi, sembra almeno cinque. Chiuso il tratto fra Cerignola est e Canosa di Puglia della A14.   Aggiornamento viabililità ore 17,30 nella foto sotto:  Pop…


Ritrovato in un deposito nelle campagne fra Barletta e Canosa di Puglia il carico di farmaci rubato in autostrada

Anche medicine oncologiche. Il 4 luglio l'assalto del commando al tir in A16

Di seguito un comunicato diffuso dalla polizia: Intorno alle 13 di ieri il personale della Squadra di P.G. del compartimento Polizia Stradale di Bari diretto dal dirigente superiore Luca Speranza, rinveniva e sottoponeva a sequestro una cospicua parte del carico di farmaci rapinati sulla A/16 il 4 luglio scorso ai danni di una società di autotrasporti specializzata nella movimentazione di farmaci. Ad operare un agguerrito sodalizio militarmente organizzato, armato ed attrezzato con utensili professionali (si riscontrava l’utilizzo di cesoie idrauliche,…

Palagiano e Canosa di Puglia oltre i trenta gradi

Meteo: il tarantino, la Murgia e parte del foggiano fra le zone più calde della regione. Rilevazioni del primo pomeriggio

Palagiano praticamente a 31 gradi, Palagianello come Canosa di Puglia poco sopra i 30. Massafra appena sotto, come Foggia. All’una del pomeriggio, tarantino e Murgia con il nord barese e parte del foggiano al top delle temperature odierne, con livelli più alti nelle zone interne. Giornata di caldo un po’ovunque nella regione compreso, cioè, il Salento e compreso anche il barese con il capoluogo comunque oltre i 25 gradi. (immagine home page: fonte rilevazione protezione civile della Puglia)…


Incidente sulla strada Andria-Canosa di Puglia: morto il 23enne Marco Nesta

La sua auto si è scontrata con un tir. Tifoso della Fidelis, molti gruppi di supporters hanno annullato la trasferta di stasera a Lecce

Incidente sulla strada provinciale 231 Andria-Canosa di Puglia. Vittima il 23enne Marco Nesta, di Andria. La sua auto si è scontrata con un tir, per il giovane andriese non c’è stato nulla da fare. Era tifoso della Fidelis e per questo motivo, molti supporters hanno deciso di non andare in trasferta a Lecce stasera per la partita di campionato.   Dal profilo della Brigata-curva nord Andria: Spesso si abusa della parola “fratello”… questa volta no. Nostro fratello Marco è volato…

Emo.Ti.On., sei imprese pugliesi creano la prima soluzione tecnologica integrata per la sicurezza dei bambini affetti da emofilia

Consorzio composto da aziende di Bari, Canosa di Puglia, Andria, Locorotondo e Alberobello

Di seguito il comunicato: Si chiama EMO.TI.ON la prima soluzione tecnologica integrata per la sicurezza dei bambini affetti da emofilia creata da sei aziende IT pugliesi. Grazie a questa tecnologia, sarà possibile effettuare diagnostica per immagini a domicilio e videoconsulto medico telematico in favore dei bambini che soffrono di questa malattia rara di origine genetica, dovuta a un difetto della coagulazione del sangue, che colpisce in Italia circa 6.000 persone e nel mondo oltre 500.000. La sperimentazione clinica dell’innovativa tecnologia,…

Torremaggiore: Fabrizio Ronchetti e il 40enne Patrizio Tristano, di Canosa di Puglia, morti nell’incidente

Il 46enne maggiore dell'Esercito, originario di Termoli e in servizio a Termoli, era deceduto sul colpo. In serata l'altro conducente delle vetture scontratesi sulla strada statale 16: era residente a Cerignola

Patrizio Tristano, quarantenne di Canosa di Puglia e residente a Cerignola, è morto a tarda sera. Sul colpo era invece deceduto Fabrizio Ronchetti, 46enne maggiore dell’Esercito, in servizio a Foggia. Il militare era in viaggio verso il paese di origine, Termoli, quando in territorio di Torremaggiore, all’altezza dello svincolo per San Paolo di Civitate, è avvenuto lo scontro frontale.…


Canosa di Puglia-Andria: incidente, un morto

Strada provinciale 231, auto finita in un vigneto dopo avere abbattuto alcuni pali

L’auto che procedeva sulla strada provinciale 231 è finita in un vigneto. Cause da dettagliare, per l’incidente in cui è morto l’ottantenne conducente della vettura. La macchina, prima di terminare la sua corsa, ha anche abbattuto alcuni pali segnaletici. Polizia al lavoro per ricostruire l’accaduto in territorio di Canosa di Puglia, strada di collegamento con Andria.…

Canosa di Puglia: incidente, morto operaio barese. Due feriti

Impatto frontale fra il furgone e un'autocisterna

Il furgone con gli operai a bordo stava percorrendo la strada 231, in territorio di Canosa di Puglia. Uno dei punti più pericolosi per la circolazione nell’intera regione, un curvone, è stato fatale una volta ancora. Il furgone si è scontrato con un autocisterna del trasporto di latte. Un barese, occupante del veicolo più piccolo, è morto, altri due sono feriti.…

Discarica Bleu, “i dati del registro tumori su Canosa di Puglia sono tutt’altro che rassicuranti”

Audizione in commissione del consiglio regionale: Mennea "non vi è ancora alcuna certezza, non c'è stata la chiarezza necessaria"

Di seguito un comunicato diffuso dal consigliere regionale pugliese Ruggiero Mennea: “Sulla questione discarica Bleu esaminato in V commissione, purtroppo, non c’è stata la chiarezza necessaria, che io mi aspettavo come rappresentante istituzionale di quel territorio, ma che soprattutto si aspettavano (e meritano) i cittadini. Non vi è alcuna certezza, ancora, sui livelli di inquinamento e se questi siano da mettere in relazione con la discarica. Ma i dati del registro tumori su Canosa sono tutt’altro che rassicuranti. Per questo…