Taras
12 novembre 2018
Bari: bimbo di 40 giorni, gravemente malato. Abbandonato in ospedale

I genitori non avrebbero potuto fare fronte alla situazione. Gara di solidarietà

Ferrovie Sud Est

Ferrovie sud est: treno Lecce-Martina Franca delle 7,05 partito con un’ora di ritardo

Altra giornata di disagi

È partito. Bene o male, è partito. Con calma. Alle otto abbondanti anziché alle sette e cinque. Fra i tanti disagi, anche quello odierno (non l’unico, c’è da temere e supporre) del treno Lecce-Martina Franca: un’ora di ritardo. Poiché la linea delle ferrovie sud est è a binario unico e anche a convoglio pressoché unico (motivo del ritardo di cui si è descritto, la mancanza di mezzi) immaginabili i ritardi a catena, nella giornata.…


Ferrovie sud est, risolto ieri il problema per il quale si è rischiato l’incidente sulla linea Martina Franca-Lecce

Scontro frontale sul binario unico, tra Ceglie Messapica e Francavilla Fontana, evitato mezzo chilometro prima dell'impatto. Rimangono le perplessità sui sistemi di sicurezza. Pullman: una mamma denuncia, fatto l'abbonamento scolastico non c'è il mezzo

“Nella serata di lunedì 11 settembre, sulla linea Lecce – Martina Franca, fra Ceglie e Francavilla Fontana, per cause in corso di accertamento il sistema di distanziamento in sicurezza dei treni è andato in avaria. Gli operatori in servizio, per garantire la continuità della circolazione ferroviaria, hanno attivato il protocollo di gestione del traffico previsto dalle procedure operative gestendo direttamente in sicurezza la circolazione dei treni”. Questo, quanto comunicato da ferrovie sud est riguardo all’incidente evitato per poco, sulla Martina…

Ferrovie sud est, rischiato lo scontro frontale fra due treni sulla linea Martina Franca-Lecce

Ceglie Messapica e Francavilla Fontana, le stazioni di partenza dei convogli. Incidente evitato a mezzo chilometro di distanza. Castellana Grotte-Conversano: furto di cavi, disagi stamattina

Uno è partito da Ceglie Messapica, l’altro da Francavilla Fontana. I due treni delle ferrovie sud estr, sull’unico binario della linea Martina Franca-Lecce, viaggiavano uno in senso inverso all’altro. A mezzo chilometro di distanza fra i convogli, la percezione dello scontro frontale. Che è stato evitato in tempo, lunedì pomeriggio. Sarebbe stato un incidente con la stessa dinamica, per intendersi, di quello sulla linea Corato-Andria. Passati due giorni e mezzo, la situazione è la stessa, in termini di controllo e…

Ferrovie sud est: lavori in corso, dalla notte. Si inizia con Bari-Putignano

Tratto via Casamassima. I lavori per circa due anni, per arrivare fino a Taranto

Rotaie nuove, linea nuova di zecca. Compresa l’energia. L’anello fertoviario di Bari, delle ferrovie sud est, è oggetto di lavori dalla scorsa notte. Si inizia con il tratto Bari-Putignano via Casamassima. Via i binari, vengono sostituiti da nuivo materiale rotabile e adeguato, con i treni, alle norme di sicurezza. Si lavora notte (soprattutto) e giorno, festivi compresi. Servizio sostitutivo di pullman, nel frattempo. Successivamente sarà la volta della paete compresa fra Putignano e Martina Franca, quindi da lì per Taranto.…


Ferrovie sud est, anello ferroviario di Bari: al via i lavori

Opere di rinnovo dei binari e di realizzazione dei sistemi di sicurezza: inizialmente interessati i tratti fino a Putignano

Di seguito il comunicato delle ferrovie sud est: Entra nel vivo il potenziamento infrastrutturale e tecnologico per la messa in sicurezza e l’ammodernamento dell’anello ferroviario di Bari. Ferrovie del Sud Est avvia i lavori per il rinnovo dei binari e l’installazione del Sistema di controllo della marcia del treno (SCMT*) sia sulla linea Mungivacca – Putignano via Casamassima (linea 1Bis) sia sulla linea Bari – Putignano, via Conversano (linea 1). Linea Mungivacca – Putignano (via Casamassima): da settembre saranno operativi…

Ferrovie sud est: viaggi in Puglia, sul treno c’è la cartina della Lombardia

Segnalazione di un consigliere regionale, il grottesco episodio nel convoglio Lecce-Maglie. Disservizio ai turisti e al territorio

Il treno Lecce-Maglie delle sette del mattino, presenta una grave caratteristica. Percorre un tratyo della Puglia ma a bordo del convoglio è esposta una cartina geografica della Lombardia. In questo periodo turistico soprattutto, una così grottesca gestione di un servizio bisognoso di essere seriamente rimesso in piedi, è esattamente ciò che non serve. Paolo Pellegrino, consigliere regionale della Puglia, evidenzia il tentativo da parte di ferrovie dello Stato, di mettere subito mano al disastro Fse. Ma i convogli mandati in…


Ferrovie sud est, più di un anno ancora per avere una situazione normale. Ma potranno occorrere tre anni, per alcune zone della Puglia

La terribile situazione di quell'azienda al centro del confronto fra governatore pugliese e amministratore delegato Fs

Cari viaggiatori delle ferrovie sud est, scordatevi di avere qualcosa di meglio della situazione attuale, prima della fine del 2018. Sempre che orbitiate nell’anello di Bari. Perché se utenti del servizio in altre zone della rete, potranno occorrere anche tre anni. Questo è il senso dell’esito del confronto, durato quattro ore ieri a Roma, fra il governatore della Puglia e l’amministratore delegato del gruppo Ferrovie dello Stato. Si è parlato, in generale, del sistema dei trasporti nella regione ma l’emergenza…

Ferrovie sud est: il sindaco di Martina Franca, ora è necessario il confronto con la gestione commissariale dell’azienda

Dopo le continue lamentele dell'utenza per treni soppressi, anche causa mancanza di pezzi di ricambio

Di seguito un comunicato diffuso dal Comune di Martina Franca: Apprendiamo dalle segnalazioni di alcuni cittadini, peraltro riportate dagli organi di stampa, che ieri si sono registrate gravi disfunzioni ferroviarie (treni soppressi senza preavviso, convogli fermi per guasti improvvisi) nelle tratte Martina Franca-Lecce, Martina Franca-Bari, Martina Franca – Taranto e Putignano – Bari via Casamassima.   Ci stiamo occupando, dal giorno dell’insediamento, delle problematiche relative ai convogli ferroviari e, dopo aver incontrato i Sindaci dei Comuni interessati dalle Ferrovie del…

Ferrovie sud est: soppressi treni stamani. Guasti, senza pezzi di ricambio

Come ieri, da e per Martina Franca-Lecce e Martina Franca-Taranto. Niente Putignano-Bari via Casamassima delle 5,28 né, in senso inverso, delle 6,32

Ieri e oggi soppressi treni per Lecce e Taranto da Martina Franca. Nello specifico, treno At 219, prima corsa da Martina Franca a Lecce delle 5,06 e treno At 238 da Lecce a Martina Franca delle ore 7,05. Ancora, niente treno At 1109 da Martina Franca a Taranto delle 6,46 né il treno At 1116 da Taranto a Martina Franca. Soppresso anche il treno At 42 da Putignano a Bari via Casamassima delle 5,28 nonché il treno delle 5,54 in…


A Martina Franca il vertice fra una dozzina di sindaci per dare il via alla vertenza con le ferrovie sud est

E in serata il primo cittadino martinese ha messo a punto la giunta: domani ufficializzazione. Conferme per due terzi del precedente esecutivo

A Martina Franca, i sindaci intorno a un tavolo. Per fare partire la vertenza del territorio rispetto alle ferrovie sud est. Sindaci o loro delegati, nell’incontro indetto dall’appena rieletto primo cittadino martinese Franco Ancona. Da Taranto a Statte a Cisternino, Ceglie Messapica, Locorotondo, Noci, Conversano, Rutigliano, Noicattaro, Capurso e naturalmente Martina Franca (e c’è l’adesione dei Comuni diAlberobello, Castellana Grotte, Putignano e Triggiano) hanno dato il via a questo percorso che dovrà svolgersi considerando emergenze (anche per problemi assurdi) e…

4 commenti

Ferrovie sud est, occhio al sedile VIDEO

Rotta pure la spalliera: mezzi fatiscenti, "noi paghiamo regolarmente il servizio. Perché essere trattati così?", protesta un viaggiatore

Un viaggiatore ha fatto un video. Quando era sul pullman delle ferrovie sud est, zona di Martina Franca. Ha anche commentato il suo malumore, anzi lui lo definisce disgusto. Sedile rotto, spalliera rotta, una sporcizia palese. Chi paga il biglietto, merita questo? Di seguito il link per accedere al video tratto dal gruppo Sei di Taranto se… di facebook: video sedile rotto fse  …

Il sindaco di Martina Franca apre la vertenza del territorio con le ferrovie sud est

Appena rieletto, Franco Ancona scrive ai colleghi di Taranto, Statte, Crispiano, Locorotondo, Alberobello, Putignano, Noci, Castellana Grotte, Conversano, Rutigliano, Noicattaro, Capurso e Triggiano: li invita a un incontro il 6 luglio per varare una proposta complessiva all'azienda in fase di piano industriale

Giusto il tempo di indossare la fascia tricolore. Franco Ancona, nuovamente eletto sindaco di Martina Franca, apre di fatto la vertenza del territorio nei confronti delle ferrovie sud est. Salvata dal fallimento per il rotto della cuffia, l’azienda del trasporto è passata nel novero delle Ferrovie dello Stato, con prospettiva di cospicui investmenti al fine del rilancio. Senonché il piano industriale che a breve-medio termine andrà messo a punto, non può non tenere conto dei territori, è il ragionamento del…


Ferrovie sud est, da Fs 410 milioni di euro

Presentato il piano di risanamento, a breve quello industriale. Da Martina Franca: si preveda l'apertura domenicale delle stazioni

Ferrovie dello Stato presenta il piano degli investimenti per le ferrovie sud est: 410 milioni di euro. Una somma notevolissima, che servirà dopo il superamento della fase prefallimemtare. Presentato il piano concordatario, per venire a capo in cinque anni dei debiti per 250 milioni di euro. Crediti privilegiati che verranno soddisfatti a partire dal 2019. Il piano per evitare il fallimento, se ammesso dalla magistratura, andrà poi al vaglio dei creditori, circa quattrocento. Poi ci sarà da programmare il servizio…

Ferrovie sud est, mancano i treni: soppresse varie corse. Adelfia: la sbarra del passaggio a livello si incastra nello specchietto del pullman

Inizio di giornata all'insegna degli annullamenti: niente Martina Franca-Taranto delle 6,46 né delle 7,35. Niente Martina Franca-Lecce delle 5,54

Altro che azienda nuova del gruppo Fs. Una persona, sconsolata, osserva ciò che accade stamani, proprio all’inizio della giornata, con le ferrovie sud est. Niente treno Martina Franca-Lecce delle 5,54. Niente Martina Franca-Taranto delle 6,46. Niente Martina Franca-Taranto delle 7,35. Naturalmente, i convogli nel senso contrario, a loro volta, soppressi. Mancano treni. E per il Lecce-Martina Franca delle 9,50 ci sono, sin dall’alba, preoccupazioni riguardo allo svolgimento della corsa. Viene segnalato anche, all’inizio della mattinata, che nella zona di Adelfia…


Ferrovie sud est: altra inchiesta della procura di Lecce, iscritto l’ex commissario Viero. Oggetto: sicurezza di mezzi e lavoratori

Taranto, niente treni Fse da e per la stazione centrale: motivo, un muro pericolante. Nessuno risolve il problema, da un anno e mezzo

Paolo Viero, ex commissario straordinario delle ferrovie sud est, è indagato per la sicurezza sui mezzi. Esposto che origina l’inchiesta della procura di Lecce, da parte dei genitori degli studenti che devono utilizzare i mezzi della tratta Presicce-Acquarica del Capo-Casarano. Il più recente episodio della serie, quello di sabato: il treno che si è scontrato il palo del telefono a Casarano. L’inchiesta della procura di Lecce riguarda gli standard di sicurezza, dei mezzi e dei lavoratori Fse. C’è anche un…

Ferrovie sud est: treno contro il palo del telefono, aperta inchiesta

Anche per i mancati servizi sostitutivi. Incidente sabato a Casarano

Di seguito la comunicazione di Ferrovie sud est: Ferrovie del Sud Est ha già avviato un’inchiesta per stabilire le cause all’origine, sabato 11 marzo, della caduta del palo telefonico in legno urtato, alle 11.50 circa, dal treno AT 309 (Novoli – Gagliano), nei pressi della stazione di Casarano, nonostante il macchinista avesse azionato la frenatura rapida. Nessuno dei viaggiatori presenti a bordo treno è rimasto ferito o contuso. L’urto con il palo ha invece danneggiato il sistema frenante del convoglio…


Ferrovie sud est: debito da quasi un milione di euro per il carburante. Rischio di rimanere a terra da marzo

Il titolare dell'azienda fornitrice ha posto l'ultimatum e lo ha comunicato anche alle istituzioni

Francesco Albergo, titolare dell’azienda fornitrice di carburante, ha scritto: o i soldi oppure, dall’1 marzo, niente fornitura. I soldi non sono pochi: ferrovie sud est, secondo l’imprenditore, ha un debito da novecentomila euro. Così, dopo l’Eni che ha letteralmente staccato il gas per la fornitura dei pullman, nel giro di una settimana scarsa il rischio è quello di rimanere, praticamente, a terra. Ancora più di quanto non sia adesso. Ma l’azienda, stando al resoconto della Gazzetta del Mezzogiorno, ritiene di…