Taras
Flashnews: 13 dicembre 2018
Puglia: maltempo, allerta. Possibili temporali

Protezione civile, previsioni meteo: codice giallo per le zone centromeridionali della regione


Castellaneta: preghiera funebre per Amadou Jawo, suicida a 22 anni. L’Italia gli aveva negato asilo

Trasferimento della salma alla volta del Gambia

Nella camera ardente dell’ospedale di Castellaneta si è svokto un semplice rito. Una quarantina di mugranti in preghiera ad Allah per Amadou Jawo. Il 22enne gambiano si è suucidato alcuni giorni fa, nell’appartamento che condivideva con altri migranti a Castellaneta Marina. Al giovane africano era stato negato l’asilo da parte delle autorità italiane.

Al rito odierna hanno partecipato i volontari dell’associazione Babele che si sono fatti carico, anche attraverso una raccolta fondi, delle spese del trasferimento della salma fino al villaggio di Jalamvang Brikama, in Gambia. Trasferimento che avverrà bei prossimi giorni dopo il completamento delle procedure fra Napoli e Roma.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trasferimento della salma alla volta del Gambia

">