Ginosa Marina: sequestrate banconote false da 20 euro. Avevano anche lo stesso numero di serie

Due denunciati

Di seguito il comunicato della Guardia di finanza:
Militari della Tenenza di Castellaneta, nell’ambito di un servizio di controllo economico del territorio, hanno sequestrato a Ginosa Marina (TA) 17 banconote false in tagli da 20 euro per un valore di 340 euro, e denunziato a piede libero il 66enne C.F. ed il 38enne M.A., entrambi residenti nella predetta località. L’attività è stata eseguita presso un esercizio commerciale ove il predetto C.F. è stato colto nel mentre pagava la merce acquistata con 5 banconote false da 20 euro che peraltro recavano tutte lo stesso numero di serie. La conseguente perquisizione domiciliare presso l’abitazione di C.F. ha consentito altresì di rinvenire ulteriori 12 banconote false da 20 euro, anch’esse tutte con lo stesso numero seriale, nella disponibilità di suo nipote, il 38enne M.A., presente nell’appartamento al momento della perquisizione. Le banconote, sottoposte a sequestro, sono risultate essere di pregevole fattura falsaria ed avrebbero potuto trarre in inganno chiunque ne fosse venuto in possesso. I predetti responsabili risponderanno all’A.G. inquirente per il reato di spendita di monete falsificate (art. 455 C.P.).
tmp_6718-13006_30.12.2016 - Sequestro Banconote False-896598476


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *