CONFASI
Flashnews: 20 febbraio 2019
Le ruspe a Borgo Mezzanone, esercito e forze dell’ordine: giù la baraccopoli

Nota come "pista", luogo di malaffare e condizioni-limite di vita: sgombero dei circa duemila migranti


Lecce: condannata la falsa avvocatessa

Cinque anni e otto mesi di reclusione per Paola Pittini

Appropriazione indebita, falsità in scrittura privata, abusivo esercizio della professione, falsità commessa dal pubblico ufficiale, false attestazioni, sostituzione di persona e truffa. Di questi reati doveva rispondere la 52enne leccese Paola Pittini che è stata condannata a cinque anni e otto mesi di reclusione. Svolgeva abusivamente la professione di avvocato. Le è stato notificato il provvedimento di esecuzione della pena ed è stata trasferita al carcere di Lecce.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cinque anni e otto mesi di reclusione per Paola Pittini

">