Flashnews: 18 dicembre 2017
Morto in incidente stradale l’ex ministro Altero Matteoli

Il senatore coinvolto in un sinistro sull'Aurelia

Ostuni: convivente maltrattata. Con questa accusa, arrestato 36enne

Brindisi: esecuzione di espiazione di pena definitiva, 35enne deve scontare due anni per spaccio di droga

Di seguito alcuni comunicati diffusi dai carabinieri:

I Carabinieri della Stazione di Ostuni hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per maltrattamenti in famiglia,B.M., classe 1980 di origine marocchina residente a Ostuni.

Nella tarda serata di ieri, l’uomo è stato bloccato presso la sua abitazione subito dopo aver percosso la convivente. Nel corso degli accertamenti, i militari hanno acclarato la continuità dei maltrattamenti, già denunciati nell’ottobre 2016, proseguiti per circa 6 mesi ed inaspritisi negli ultimi giorni, consistiti in violenze fisiche, psicologiche nonché continue minacce e mortificazioni, commesse per futili motivi dal convivente, spesso in stato di alterazione psico–fisica a seguito di abuso di sostanze alcoliche.

La donna, visitata presso l’ospedale di Ostuni, ha riportato varie lesioni giudicate guaribili con una prognosi di 10 giorni s.c..

L’arrestato è ora ristretto presso la casa circondariale di Brindisi.

—–

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana, nell’ambito di servizi finalizzati al controllo delle persone sottoposte alle misure di sicurezza e prevenzione, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Valentino DE LIQUORI, classe 1957 di Carovigno, per evasione.

L’uomo, in atto sottoposto agli arresti domiciliari in Carovigno per delitto concernente la violazione della normativa sugli stupefacenti, è stato sorpreso dai militari operanti in Francavilla Fontana, nonostante fosse autorizzato esclusivamente  a  raggiungere il S.E.R.T. di Ostuni. Durante il controllo, lo stesso è stato sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di 1 gr. circa di cocaina, sequestrata.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, Valentino DE LIQUORI è stato posto nuovamente agli arresti domiciliari.

 —–

I Carabinieri della Stazione di Brindisi Centro hanno eseguito un ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi, nei confronti di Andrea DE MITRI, classe 1981 del posto.

L’uomo deve espiare la pena di 2 anni di reclusione, perché riconosciuto colpevole del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Andrea DE MITRI, dopo le formalità di rito, come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria, è stato tradotto presso il proprio domicilio.

carabinieri auto

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *