Flashnews: 19 ottobre 2017
Taranto: falso cieco e usuraio, arrestato 63enne

Accuse nei confronti dell'ex dipendente di banca: interessi annui fino al 120 per cento, percepiti in maniera truffaldina circa centomila euro dall'Inps

Taranto, estorsioni: processo per il pizzo sulle cozze, 28 rinviati a giudizio

Operazioni delle forze dell'ordine un anno fa e a febbraio scorso

Ventotto rinviati a giudizio, sette richieste di procedimento abbreviato e un patteggiamento. Un imputato è stato infatti condannato a un anno e quattro mesi di reclusione. Queste le decisioni del giudice per l’udienza preliminare Paola Incalza, nel procedimento sulle estorsioni a danno di produttori e commercianti di cozze di Taranto. Le forze dell’ordine compirono due operazioni, ad aprile 2016 e due mesi fa. Contestazioni a vario titolo: estorsione, ricettazione di prodotti ittici messi in commercio senza controllo e furto aggravato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *