Flashnews: 22 agosto 2017
Incidente in autostrada A14: morte tre donne fra cui la 75enne Concetta Irmici di San Severo

Decedute anche la 35enne Raffaella Cotechini di Porto Sant'Elpidio e la 59enne Annunziata Caforni di Valle Castellana. Cinque feriti. Coinvolti undici veicoli, inchiesta della procura di Pescara

Flashnews: 22 agosto 2017
Fasano: incidente nella notte, morto il 19enne Lorenzo Cardone di Pezze di Greco

Scontro tra due Fiat Panda

San Severo: al Comune arriva la comunicazione della nuova identità del pentito, che ora teme per la sua vita

Risiede al nord e per l'errore della prefettura rischia, lui con la sua famiglia

Ha rivolto un appello tramite il tgnorba, Antonio. Vuole una nuova identità rispetto a quella già nuova e che per un errore della prefettura di una provincia settentrionale (territorio in cui ora vive) è stata svelata con una improvvida comunicazione al Comune di San Severo. Ovvero, il paese in cui Antonio viveva prima di pentirsi, da esponente della mala foggiana, al quale era stato commissionato perfino l’assassinio di un magistrato. La sua nuova identità svelata, rivela (voce camuffata) nell’intervista televisiva Antonio, mette a rischio lui e la sua famiglia, ovviamente. Vuole tornare nell’anonimato e con una sicura variazione della sua identità. Per sé e per la sua famiglia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *