Taras
Flashnews: 16 ottobre 2018
Fasano: incidente sulla strada statale 379, un morto

In territorio di Torre Canne

Flashnews: 16 ottobre 2018
Settantacinque anni fa la deportazione degli ebrei dal ghetto di Roma: una vergogna da non dimenticare

Il 16 ottobre 1943 l'orribile giornata di storia italiana


Vernole: un arresto per l’incendio dell’auto del maresciallo

Antonio Cucurachi è accusato di aver dato fuoco alla macchina di Carmine Schirinzi, comandante di stazione dei carabinieri

Il trentaquattrenne Antonio Cucurachi è stato arrestato dai carabinieri perché accusato di avere incendiato la macchina di uno di loro. Del comandante di stazione, per l’esattezza: Carmine Schirinzi. Il sottufficiale dei carabinieri di Vernole, un mese fa circa, era alla guida del gruppo di militari che sgominò un’attività illegale, con una vasta operazione. La notte successiva la sua Skoda Octavia venne data alle fiamme. Vari indizi, dalle videocamere nella zona dell’incendio a un alibi ritenuto inconsistente, hanno portato all’arresto di Cucurachi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Antonio Cucurachi è accusato di aver dato fuoco alla macchina di Carmine Schirinzi, comandante di stazione dei carabinieri

">