Nuova costruzione Divingusto Divingusto
Flashnews: 25 aprile 2019
Taranto: anziano morto, dodici ragazzini sotto inchiesta. Accusa: bullismo

Procura della Repubblica. indagine per omicidio colposo. Antonio Stano è deceduto nell'ospedale di Manduria

Flashnews: 25 aprile 2019
Liberazione

Festa di tutti gli italiani


Taranto: Arsenale, “incontro interlocutorio” ma giudicato positivamente dal sindacato

Cisl fp e Fisascat Cisl

Di seguito il comunicato Cisl:

Le segreterie sindacali territoriali Cisl Fp e Fisascat Cisl considerano positivo, ancorché interlocutorio, l’incontro operativo tenuto presso Palazzo di Città, convocato dal sindaco di Taranto Rinaldo Melucci come proseguimento del precedente incontro del 18 febbraio, sulla vertenza Arsenale, nel corso del quale le OO.SS. hanno aggiuntivamente evidenziato rivendicazioni inerenti alla vertenza appalto nei settori pulizia, sanificazione e manovalanza della stessa Marina Militare.
L’Assessore comunale agli Affari Generali e Risorse Umane Pietro Paolo Castronovi, l’On. Alessandra Ermellino, il Contrammiraglio Cristiano Nervi, il Comandante Fabio Farina della MM. presenti al tavolo hanno convenuto sulla opportunità di una ripresa a breve del confronto con il Ministero della Difesa, al fine di rimuovere le criticità denunciate dai rappresentanti sindacali.
“In tutti i siti ionici della stessa MM. circa 200 dipendenti delle Aziende appaltatrici, dall’1 gennaio scorso vedono il loro parametro contrattuale fortemente ridotto – ha dichiarato Luigi Spinzi, segretario Fisascat Cisl presente all’incontro – perciò dopo un periodo di tolleranza e di pazienza concordato responsabilmente con tutti i lavoratori coinvolti, abbiamo proclamato un sit-in unitario dinanzi al Comando Marina Sud in Corso Due Mari, per il 21 marzo p.v.” e Antonio Arcadio, segretario generale Fisascat Cisl territoriale “intendiamo sensibilizzare il Governo e lo stesso Comando affinché si facciano carico della propria responsabilità sociale e restituiscano a lavoratori e lavoratrici la dignità persa da questi ultimi a causa dei tagli contenuti nella Legge di Bilancio 2019.”
Per Massimo Ferri, segretario Cisl Fp “la documentazione unitaria con la quale abbiamo sintetizzato la vertenza Arsenale MM. e consegnato ai rappresentanti istituzionali, proprio perché redatta il 10 dicembre scorso, necessita di un aggiornamento, anche a seguito di novità legislative intervenute. La quota-100 e non solo tra queste. Sarà nostra cura ribadire nel nuovo dossier, in ogni caso, il ruolo strategico posseduto dall’Arsenale MM. di Taranto nel contesto nazionale del sistema Difesa e dimostrare, se ancora ce ne fosse bisogno, qual è il grosso volume in termini di ricadute economiche, sociali ed occupazionali che caratterizzano il sito militare ionico.”
L’incontro sarà riconvocato dal Sindaco Melucci, con l’impegno assunto dai rappresentanti istituzionali di assumere già nel frattempo iniziative nei confronti del Governo e delle OO.SS. di implementare ulteriormente la propria documentazione vertenziale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cisl fp e Fisascat Cisl

">