CONFASI
Flashnews: 20 febbraio 2019
Le ruspe a Borgo Mezzanone, esercito e forze dell’ordine: giù la baraccopoli

Nota come "pista", luogo di malaffare e condizioni-limite di vita: sgombero dei circa duemila migranti


Taranto: in coma da tre mesi, partorisce. Nato un bambino al “Santissima Annunziata”

La donna colpita da un aneurisma cerebrale

Il parto, ritenuto pressoché miracoloso, risale a giovedì. La 38enne, in coma da tre mesi, ha dato alla luce un bambino. Accaduto nell’ospedale “Santissima Annunziata” di Taranto. Il piccolo ora è in terapia intensiva, è nato al settimo mese della gravidanza e pesa due chili. La notevolissima bravura di medici e paramedici è stata ed è determinante in questa vicenda complicatissima quanto emozionante.

La notizia è riportata dal Quotidiano.

La donna era stata colpita da aneurisma cerebrale. Lo stato di incoscienza nulla ha potuto rispetto alla forza della vita. Ora “tifiamo” tutti per la mamma perché esca dal coma e viva un’esistenza serena con il suo bambino.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La donna colpita da un aneurisma cerebrale

">