Flashnews: 24 settembre 2017
Speleologo 35enne del gruppo del Gargano morto in incidente in una grotta del salernitano

Si è spezzata la corda, Roberto Giacobbe di San Marco in Lamis ha fatto un volo di quaranta metri nel vuoto

San Severo, quattro sospettati per l’assassinio di Matteo Lombardozzi

Omicidio nell'area di servizio alle porte di Foggia, mentre il cinquantenne stava per tornare in carcere

Avevano iniziato a sparargli fucilate mentre in strada guidava il suo furgoncino. Stava tornando in carcere,dopo avere fruito della misura che alleggerisce la detenzione. Matteo Lombardozzi, cinquantenne di San Severo, credeva di avere seminato i killer, che però lo hanno raggiunto nell’area di servizio alle porte di Foggia. Lo hanno finito. Lombardozzi aveva precedenti per droga. Quattro sospettati, per l’agguato mortale dell’altro ieri sera, su cui indagano i carabinieri.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *