Flashnews: 24 settembre 2017
Speleologo 35enne del gruppo del Gargano morto in incidente in una grotta del salernitano

Si è spezzata la corda, Roberto Giacobbe di San Marco in Lamis ha fatto un volo di quaranta metri nel vuoto

Bari: Comune alla prefettura, quando arrivano migranti non mandateci la Croce rossa

Gravi accuse nei confronti di volontari: hanno mangiato i pasti preparati per chi doveva essere soccorso, hanno portato via magliette

Le accuse sono piuttosto gravi, secondo ciò che è riportato da Repubblica. Volontari di altte associazioni che si sono impegnati totalmente, alcuni della Croce rossa sotto i gazeboba mangiare, all’ombra, i pasti preparati per i migranti. Oppure, l’avere portato via magliette con il logo di Roma 2024 (quelle promozionali delle Olimpiadi che non si faranno) che ai migranti dovecano andare. Dal Comune di Bari, così, dopo l’arrivo ieri dei 644 migranti, è partita una lettera per la prefettura. Il senso: non mandateci più la Croce rossa per queste operazioni di soccorso.

Abbiamo tentato un contatto con il comitato barese di Croce rossa italiana, siamo in attesa di una eventuale presa di posizione, che abbiamo chiesto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *