Nuova costruzione
Flashnews: 26 maggio 2019
È morto Vittorio Zucconi

Giornalista e scrittore, aveva 74 anni


Castellaneta, basket: intimidazione agli arbitri, otto giornate di squalifica del campo

Nell'intervallo della partita playoff con Ostuni, secondo il referto, una ventina di incappucciati nello spogliatoio

Intervallo lungo di Castellaneta-Ostuni, gara 2 playoff della serie C, 11 aprile. Un gruppo di una ventina di incappucciati, stando al referto arbitrale, fa irruzione nello spogliatoio dei due direttori di gara. Il giudice sportivo ha deciso: otto giornate di squalifica al campo di gioco del Castellaneta e ammende per oltre settemila euro a carico della società.

Dal sito Fip:

Due ragazzi e tre ufficiali di campo che, animati solo ed esclusivamente dal profondo amore verso la pallacanestro che tutti noi nutriamo, hanno subito una vigliacca intimidazione. Una ventina di teppisti locali incappucciati hanno fatto irruzione negli spogliatoi sfondando la porta, arrivando a minacciare gravemente gli arbitri della gara e le tre ufficiali di campo e creando un clima di terrore che non appartiene ad una partita di pallacanestro. Non è questa la pallacanestro che vogliamo non è questo lo sport per cui trascorriamo tutti i weekend in giro per la regione senza mai viverlo come un sacrificio, ma sempre come il momento più bello della settimana. Arbitrare non può e non deve mai significare mettere a rischio la propria incolumità.


allegro italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nell'intervallo della partita playoff con Ostuni, secondo il referto, una ventina di incappucciati nello spogliatoio

">