Flashnews: 18 luglio 2018
Sostanze dopanti e anabolizzanti, sequestro per un milione di euro a Corigliano d’Otranto

Cinque arrestati. Una delle più importanti operazioni del genere in Italia

Flashnews: 18 luglio 2018
Morto il presunto mandante della strage di Palagiano

Giovanni Di Napoli


Stefania Rocca e Michele Riondino, direttori di festival cinematografici in Puglia

L'attrice alla rassegna di Otranto, l'attore al Cinzella di Taranto

Di seguito il comunicato diffuso da Apulia film commission:

La Fondazione Apulia Film Commission è orgogliosa di annunciare che l’attrice Stefania Rocca è il nuovo direttore artistico dell’OFFF – Otranto Film Fund Festival- di Otranto, in provincia di Lecce. Contestualmente l’attore pugliese Michele Riondino, invece, sarà il nuovo direttore artistico del “Cinzella Festival- Suoni e Immagini tra i due Mari” di Taranto. Le due manifestazioni cinematografiche fanno parte di “Apulia Cinefestival Network”, una rete dei festival, che comprende nove festival, manifestazione e premi cinematografici sparsi su tutto il territorio pugliese.

La scelta di Rocca e Riondino, tra i più importanti e rappresentativi attori italiani, vuole essere un deciso segnale di rilancio dei due festival, non è un caso che la Fondazione abbia scelto due attori di acclarata e multiforme professionalità, in grado di affrontare indifferentemente il linguaggio cinematografico, teatrale e televisivo.

Ringrazio la Regione Puglia, Apulia Film Commission e il Comune di Otranto per aver pensato a me come direttore artistico dell’OFFF (Otranto Film Fund Festival) – commenta Stefania Rocca-. È un onore, oltre che un piacere collaborare alla costruzione di una storia che spero possa divertire ma anche emozionare come succede a me quando vivo il vostro territorio a cui sono profondamente legata. Curiosa di scoprire e collaborare con le tante persone di qualità che affollano questa terra ricca di cultura. Cercherò, insieme a loro, di stupirvi senza effetti speciali, ma con il cuore, l’impegno ed un pizzico di fantasia”.

L’OFFF di Otranto, riconosciuto dall’“AFIC” – Associazione Festival Italiani di Cinema- tra i festival più importanti d’Italia, si è proposto come un momento di approfondimento sulle prospettive di mercato delle produzioni audiovisive internazionali, nonché sul ruolo che i Fund e le Film Commission possono svolgere per il finanziamento e la promozione delle opere a livello internazionale, attraverso un osservatorio dedicato alla produzione cinematografica all’interno della Macroregione Adriatico- Ionica e non solo.

Finalmente –commenta Michele Riondino-, dopo tanti tentativi di portare a Taranto una proposta nazionale e internazionale di festival dedicato al cinema, Apulia Film Commission ha trovato il modo di valorizzare la proposta di istituire un premio dedicato alla musica nel cinema, inserendo il “Cinzella” nel circuito dei festival di rilevante importanza in Puglia. Il Premio Cinzella alla migliore colonna sonora troverà finalmente il suo primo vincitore quest’estate, ad agosto, in una cornice unica nella sua bellezza, che verrà presto rivelata. Non poteva esserci altro premio possibile a Taranto, data la sua nuova natura di città tutta dedicata alla musica. Dopo Unomaggio Taranto e Medimex le sorprese non finiscono. Stiamo lavorando per portare dal 16 al 19 agosto a Taranto il meglio del cinema e della musica nazionale e internazionale, per dare un chiaro segnale a tutti che la Puglia, d’estate, non è solo Salento. E Taranto non è la città dell’Ilva ma la città dell’arte, della cultura e della bellezza”.

“Cinzella Festival”, quest’anno si terrà la seconda edizione, è un festival dedicato alla musica, al cinema e al rispetto per l’ambiente, organizzato dall’associazione “Afo 6 Convertitori di Idee”, la cui missione è la valorizzazione del territorio attraverso la promozione della cultura, nello specifico cinematografica e musicale.

Invariate restano le direzioni artistiche delle altre sette manifestazioni di “Apulia Cinefestival Network”: “Bif&st – Bari International film Festival 2018”- (Bari) diretto da Felice Laudadio, “Festival del Cinema Europeo” (Lecce) diretto da Alberto La Monica, Festival di Cinema del Reale (Specchia, in provincia di Lecce) diretto da Paolo Pisanelli, il Festival del Cinema Francese (Lecce) diretto da Alessandro Valenti, Brizia Minerva e Angelo Laudisa, “Registi Fuori dagli Sche(r)mi” (Cineporti di Bari e Lecce) diretto da Luigi Abiusi, “Imaginaria” -Festival internazionale di Animazione- (Conversano, in provincia di Bari) diretto da Luigi Iovine, “Sa.Fi.Ter.” – Film Festival Internazionale di Cortometraggio- (itinerante per tutta la Puglia, ma con una particolare attività a S. Severo e Peschici) diretto da Romeo Conte.

Nel ringraziare il prezioso contributo di Maria Teresa Cavina, che per un anno ha diretto il festival OFFF di Otranto, la Fondazione Apulia Film Commission augura buon lavoro a Stefania Rocca e Michele Riondino.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *