Nuova costruzione
Flashnews: 20 marzo 2019
Notificato provvedimento di sequestro al comandante della Mare Jonio

Attraccata nel porto di Lampeduda con 59 migranti salvati dal naufragio. Inchiesta per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, per ora senza indagati

Flashnews: 19 marzo 2019
Giornalista salentina ripetutamente minacciata di morte, “confermare subito la scorta”

Per Marilù Mastrogiovanni la sollecitazione dell'eurodeputata Rosa D'Amato, il ministero dell'Interno "non può permettersi di perdere altro tempo"


Martina Franca: abbiamo sbagliato giudice

Caso dell'isolato a rischio crolli (o crollo): Nigri non c'entra con la perizia relativa a pericoli per l'incolumità pubblica

dav

In rappresentanza della giudice Patrizia Nigri, l’avvocato Rosario Orlando diffida a rettificare. E lo facciamo.

Dunque: nell’articolo riguardante l’isolato a rischio di crolli (o crollo) qui pubblicato nei giorni scorsi, era riportato che la giudice Nigri  aveva commissionato l’accertamento tecnico preventivo risalente al dicembre 2014. La giudice Nigri si è invece occupata di quel contenzioso da marzo 2016. E non per la vicenda specifica dei rischi di crollo. Dunque non può essere ascritto a lei alcun comportamento di inerzia, in relazione alla perizia riguardante pericoli per l’incolumità pubblica. Abbiamo sbagliato giudice.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caso dell'isolato a rischio crolli (o crollo): Nigri non c'entra con la perizia relativa a pericoli per l'incolumità pubblica

">