Taras
Festa del cioccolato
Flashnews: 21 gennaio 2019
Specchia: caduto dal tetto del capannone, morto 72enne

Donato Lucatelli stava ispezionando infiltrazioni d'acqua


Ferrovie sud est: altra inchiesta della procura di Lecce, iscritto l’ex commissario Viero. Oggetto: sicurezza di mezzi e lavoratori

Taranto, niente treni Fse da e per la stazione centrale: motivo, un muro pericolante. Nessuno risolve il problema, da un anno e mezzo

Paolo Viero, ex commissario straordinario delle ferrovie sud est, è indagato per la sicurezza sui mezzi. Esposto che origina l’inchiesta della procura di Lecce, da parte dei genitori degli studenti che devono utilizzare i mezzi della tratta Presicce-Acquarica del Capo-Casarano. Il più recente episodio della serie, quello di sabato: il treno che si è scontrato il palo del telefono a Casarano. L’inchiesta della procura di Lecce riguarda gli standard di sicurezza, dei mezzi e dei lavoratori Fse.

C’è anche un altro caso, meno pubblicizzato e che va avanti da un anno e mezzo. Dal 5 settembre 2015, per l’esattezza. Niente partenze o arrivi di treni delle ferrovie sud est alla stazione centrale di Taranto (foto). Si parte o si arriva, al massimo, al minuscolo scalo di Taranto Galeso. Questo perché nell’ultimo tratto (poche centinaia di metri) a margine della linea ferroviaria c’è un muro pericolante. E da un anno e mezzo, non viene riparato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Taranto, niente treni Fse da e per la stazione centrale: motivo, un muro pericolante. Nessuno risolve il problema, da un anno e mezzo

">