Martina Franca: “Cento anni di Fatima, attualità del messaggio”

Confraternite e società di mutuo soccorso, da oggi, celebrano la ricorrenza

Di seguito un comunicato diffuso dal comitato di coordinamento delle confraternite e delle società di mutuo soccorso di Martina Franca:

Il 13 ottobre ricorre il “Centenario delle Apparizioni della Beata Vergine di Fatima”, un appuntamento di Fede di livello planetario per l’intera Cristianità. A Martina Franca il Comitato delle Confraternite e Società di Mutuo Soccorso, sotto la guida spirituale del Vicario don Luigi De Giorgio, offre un confronto col tema mariologico in una grande manifestazione articolata in due giornate, il 12 e 13 ottobre.
Il 12 ottobre, presso la Società Operaia alle ore 18.30, si svolgerà un convegno pubblico sul tema “100 anni di Fatima, attualità del Messaggio” affidando all’Arcivescovo emerito Mons. Benigno Luigi Papa il compito di guidare i cattolici martinesi attraverso i temi della pietà mariana e la particolare attualità che, dopo un secolo, il messaggio proveniente da Fatima ancora riveste. L’incontro sarà trasmesso in diretta dall’emittente Teletrullo (ch. 111 DT).
Il 13 ottobre, la data coincide con l’ultima delle apparizioni portoghesi della Beata Vergine nel 1917, la Chiesa del Carmine sarà il punto di raccolta dei fedeli martinesi per la concelebrazione della S. Messa (ore 19.00) che sarà animata da Congreghe e Società. A seguire, un breve concerto di musica sacra per organo e voce (organo Egidio Cofano, soprano Rosaly Caiazzo) suggellerà la straordinaria devozione dei martinesi per la “Madre di Cristo e dell’Umanità”.
In particolare, l’esecuzione del brano “Maestra dell’annuncio, profezia dell’amore” – inno ufficiale del centenario su testo di Marco Daniel Duarte e musica Josè Joaquim Riberio – unirà idealmente Martina Franca al coro di voci che in tutto il mondo si eleveranno a lode della Beata Vergine.
Per l’occasione, il Comitato delle Confraternite e Società di M.S. ha realizzato un fazzolettino commemorativo che sarà sventolato per salutare il simulacro della Madonna di Fatima (che sarà esposto nelle due giornate).
L’organizzazione di questo appuntamento ha rappresentato un momento di grande crescita per tutti i sodalizi laici martinesi che, mai come in questo periodo, sono impegnati a sfatare antichi pregiudizi e luoghi comuni che li vedrebbero storicamente divisi. L’attuale generazione di priori e presidenti, che ha individuato in Don Luigi De Giorgio un interlocutore attento, è fermamente intenzionata a procedere sulla strada del rinnovamento e della stretta collaborazione tanto che ha già in serbo la prossima iniziativa – dedicata a San Giuda Taddeo – di cui si conserva una preziosa statua presso la Chiesa di S. Francesco da Paola.
All’Apostolo San Giuda – santo “delle cause impossibili” spesso confuso con l’omonimo traditore – sarà dedicato un triduo 25-26-27 ottobre e una solenne Festa Liturgica il giorno 28 (S. Francesco da Paola).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *