Flashnews: 23 agosto 2017
Altamura: arrestato il 34enne Cesare Michele Oreste, per un duplice assassinio di stampo mafioso sette anni fa

Furono uccisi Rocco Lagonigro e Vincenzo Ciccimarra, componenti del clan Palermiti

Flashnews: 23 agosto 2017
Ischia, terremoto: alle 5,04 una lieve scossa

Magnitudo inizialmente stimata 1,9. Prima notte dopo quella dell'emergenza nell'isola

Taranto: campionato invernale di vela d’altura

Oggi briefing, domani gara

Di Vito Piepoli:

A Taranto grandi premesse ed entusiasmo per il campionato di vela d’altura, edizione 2017.
Il Campionato Invernale Vela d’Altura dello Jonio 2017 Città di Taranto, vede in primissima linea la Lega Navale, coadiuvata dalla sempre presente Marina Militare con la sua Sezione Velica, con la partnrership di Assonautica Taranto e diversi sponsor di aziende locali e non.
Sulla scia del successo dello scorso Campionato Autunnale 2016, il comitato organizzatore della Lega Navale scommette ancora una volta sulle potenzialità che la città di Taranto offre e il suo mare con l’inizio del nuovo Campionato Invernale di Vela d’Altura dello Jonio 2017.
L’intero campionato prevede riunioni per dare informazioni tecniche e direttive per i regatanti. Ogni sabato precedente la regata, vi sarà un vero e proprio evento in cui si consegneranno diversi premi e gadget, il tutto accompagnato da degustazione enogastronomica grazie ai partner di diverse cantine locali.
Si comincia sabato 11 febbraio alle ore 19 con il primo briefing presso la sede della Lega Navale sezione di Taranto, in via Lungomare Vittorio Emanuele III n. 2 visto che la prima regata si disputerà il giorno successivo, domenica 12 Febbraio
Sulla linea di partenza si troveranno schierate ben trenta imbarcazioni di vela d’altura (imbarcazioni dai 9 metri in su), pronte a darsi battaglia nello splendido scenario della rada di Mar Grande.
La partenza è prevista per le ore 10 nelle acque antistanti la rotonda del bellissimo lungomare della città di Taranto. Il campionato prevede la suddivisione degli equipaggi in gara in due categorie, la crociera-regata e quella veleggiata.
La nuova formula è composta da quattro regate che saranno svolte su percorsi diversi, alternando regate con boe ad una regata lungo la costa.
I giorni del che il campionato prevede sono quattro: 12 febbraio , 12 marzo, 2 aprile e 30 aprile.
Da segnalare quest’ultima data, l’ultima di campionato che è una regata speciale in quanto costiera. In questa saranno impegnate tutte le imbarcazioni iscritte, in un percorso che da Taranto arriva al Porto degli Argonauti in Marina di Pisticci). A tale evento parteciperanno sie le flotte del campionato di vela d’altura di Taranto che del Porto degli Argonauti.
Inizia così una nuova collaborazione tra i due principali campionati dello ionio, solo la prima di tante future, che auspica una maggiore partecipazione di flotte provenienti dalla Basilicata e dalla Calabria.
Marco Parisi, Leone Pellè, Francesco Scelsa, Corrado Caprino, Tommaso De Mola, Giovanni De Pasquale e Lorenzo Marinelli, fanno parte del Comitato Organizzatore.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *