Flashnews: 21 giugno 2018
Migranti: navi Ong, archiviata indagine. Accolte le conclusioni della direzione distrettuale antimafia

Tutto quanto detto a carico di Proactiva e Sea Watch e ipotizzato da un giudice di Catania non è vero: provvedimento del gip di Palermo. Ora i politici che alimentano polemiche nei confronti delle organizzazioni non governative si comportino correttamente, sulla base del provvedimento giudiziario

Flashnews: 20 giugno 2018
Taranto: rapina al centro commerciale

Due arrestati: uno ha 16 anni. Tre ricercati


Polignano a Mare, “Paola poteva essere salvata”. La denuncia pubblica a “Chi l’ha visto?”

La morte per stenti della 31enne, "ci sono delle persone che sono vive ma che scompaiono agli occhi di tutti" dice Federica Sciarelli. E al tgnorba un'amica della deceduta: non era disabile

Paola Marchisi, morta la sera dell’Epifania. Aveva 31 anni. Morta di stenti, in casa. Indagati per abbandono di incapace, con la conseguenza del decesso, i genitori della giovane donna disabile.
Anzi no. Non disabile, dice in un’intervista tv al tgnorba un’amica di Paola. Che, viene detto, per metà della sua esistenza ha pensato, progressivamente, a sparire. Fino all’estremo.
E ieri sera, sulla terribile storia di Polignano a Mare, si è espressa anche la conduttrice di “Chi l’ha visto?”. Federica Sciarelli, “ci sono delle persone che sono vive ma che scompaiono agli occhi di tutti”. Come dire: quel decesso, chissà, poteva essere sventato.

(foto home page: fonte Rai “Chi.l’ha visto?”)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *