Nuova costruzione
Flashnews: 17 giugno 2019
Pietro Cascione, 19enne del quartiere Tamburi. Morto nello scontro auto-pullman sulla Taranto-Statte

Incidente nei pressi del muro perimetrale del siderurgico

Flashnews: 17 giugno 2019
Arresto cardiaco, Andrea Camilleri in rianimazione

Scrittore siciliano, "padre" del commissario Montalbano

Flashnews: 17 giugno 2019
Ferrovie sud est, otto stazioni chiuse da oggi per un anno e mezzo

Lavori sulla linea Bari-Putignano via Conversano


Il leccese è già alle prese con gli incendi boschivi

Alcuni di medie dimensioni

Emergenza in tutta la provincia di Lecce: con l’arrivo del caldo e dell’estate in diverse zone del territorio si stanno verificando degli incendi, che vedono impegnati i vigili del fuoco.

Tutte le squadre sono in azione, da Gallipoli e Maglie, per spegnere i roghi, alcuni di medie dimensioni, divampati nelle aree boschive, sia sul fronte ionico che su quello adriatico. La situazione sembrerebbe sotto controllo, ma i pompieri sono tuttora in azione per scongiurare l’espandersi dei fenomeni.

L’ultimo incendio, in ordine di tempo, è quello che si è registrato circa un’ora fa sulla Lecce – San Cataldo, all’interno di un vecchio deposito. Anche qui, vigili del fuoco a lavoro per spegnere le fiamme.

A partire da ieri, si sono moltiplicate le richieste di intervento sul numero della sala operativa, il 115. Dalla settimana prossima, scatterà su tutto il territorio regionale l’allerta per i roghi boschivi, dopo che, nei giorni scorsi, è stata riunita in prefettura, a Lecce, la Conferenza provinciale permanente, destinata a gestire l’emergenza estiva. (leccesette.it)


allegro italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Alcuni di medie dimensioni

">