Nuova costruzione
Flashnews: 16 giugno 2019
Porto Cesareo: si tuffa, urta il fondale. In codice rosso 22enne di Monteroni di Lecce

Ricoverato al "Vito Fazzi"

Flashnews: 16 giugno 2019
Taranto: sotto la strada, reperti di 2300 anni fa

Scoperta archeologica durante lavori per la rete elettrica


Conte si smarca da Salvini sui migranti: vado a prenderli in aereo

Finalmente il pugliese premier protagonista di una iniziativa. Ma chi è più coerente? E sulla Carige, il decreto che salva la banca di Genova è identico a quello salvabanche di Gentiloni: articoli e commi

Ieri sera a Porta a porta, il presidente del Consiglio ha parlato di varie cose. Carige, finanziaria, pensioni, reddito di cittadinanza. E soprattutto, Giuseppe Conte ha parlato della ignobile vicenda dei 49 migranti che vagano in mare a bordo di navi delle Ong, da tre settimane. Sono allo stremo. Conte ha detto più o meno così: non credo che portare poche donne e pochi bambini, in via del tutto eccezionale, cambi l’essenza della nostra politica.

Immediata risposta da parte del vicepremier Salvini: no. Cedere anche su poche donne e pochi bambini significherebbe cedere al traffico di persone da parte di trafficanti e Ong.

Conte dice allora: c’è un limite al rigore, se in presenza di divieto di sbarchi vado a prendere i migranti in aereo e li porto in Italia.

Finalmente il premier pugliese è protagonista di una iniziativa. Rispetto ai suoi vicepremier soprattutto. Però, che senso avrebbe portare in Italia solo donne e bambini separando le famiglie? In Italia devono arrivare tutti. Sarebbe perfino più coerente, rispetto alla posizione di Conte, quella di Salvini che non arretra di un millimetro. Condivisibile o meno che sia il suo parere. Conte si imponga, allora: i 49 devono essere salvati tutti. Altro capitolo: salvataggio Carige. Il movimento 5 stelle si affanna a dire che sono stati salvati i risparmiatori e non la banca, Salvini si dice orgoglioso di questo. Ma il decreto del governo Conte è identico, negli articoli e nei commi, a quello salvabanche del governo Gentiloni. Proprio uguale. Ergo, se i governi Pd hanno salvato le banche lo hanno fatto anche Conte, i grillini e i leghisti. Legittimamente, tutti. Ma se fanno cose uguali, potrebbero smettere di dire che sono diversi?


allegro italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Finalmente il pugliese premier protagonista di una iniziativa. Ma chi è più coerente? E sulla Carige, il decreto che salva la banca di Genova è identico a quello salvabanche di Gentiloni: articoli e commi

">