Nuova costruzione
Flashnews: 18 giugno 2019
Montalbano di Fasano: quindicenne in coma per una caduta da cavallo

Ricoverato al "Perrino" di Brindisi


Corinaldo, fuggi fuggi dalla discoteca. Sei morti. Dodici feriti gravi. Forse per uno spray al peperoncino

Nella notte la tragedia in provincia di Ancona. Adolescenti e una mamma fra le vittime

Emma Fabini, 14 anni. Asia Nasoni, 14 anni. Mattia Orlandi, 15 anni. Daniele Pongetti, 16 anni. Benedetta Vitali, 15 anni. Eleonora Girolimini, 39 anni. Le vittime.

All’una di notte la tragedia. Fuggi fuggi dalla discoteca. Forse causato da uno spray al peperoncino. La calca, di centinaia di persone che erano nel locale per il concerto del rapper Sfera Ebbasta (che festeggiava il compleanno) ha causato i sei morti. Bilancio che si teme non definitivo perché fra gli oltre cento feriti ce ne sono dodici in gravi condizioni e fra essi alcuni in pericolo di vita. Una strage di adolescenti ma ha perso la vita anche una mamma.

Accaduto nella discoteca “Lanterna azzurra” di Corinaldo, provincia di Ancona. Pochi chilometri da Senigallia. Intervento dei vigili del fuoco. Indagine coordinata dalla procura della Repubblica, operano i carabinieri e la polizia. Oltre all’origine della tragedia nella notte dell’Immacolata, da comprendere l’effettiva funzionalità dei dispositivi di sicurezza.

Pubblico ministero: accertamenti sul numero dei biglietti venduti. Si tratta di 1473, stando a prime valutazioni. Il locale aveva una capienza di 850. Inchiesta per omicidio plurimo colposo.

Sfera Ebbasta ha annullato gli impegni e fra essi quello di giovedì prossimo a Lecce, organizzato da Feltrinelli.

(foto: fonte Vigili del fuoco)


allegro italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nella notte la tragedia in provincia di Ancona. Adolescenti e una mamma fra le vittime

">