CONFASI
Flashnews: 17 febbraio 2019
San Severo: la scelta del candidato sindaco finisce a pugni fra leghisti, un ricoverato

Caso scatenante, il sostegno ad una esponente di Forza Italia

Flashnews: 16 febbraio 2019
Gallipoli: elemosinante nigeriano sventa rapina al supermercato. E viene assunto

Bottino interamente recuperato


Planet group: Slc-Cgil, “si chiude con successo una vertenza complicatissima”

"Soddisfazione" dell'assessore regionale della Puglia dopo l'incontro fra responsabili dell'azienda di call center operante a Taranto, Lecce, Brindisi e Francavilla Fontana

Dice Andrea Lumino, Slc-Cgil:

 

“Ci abbiamo messo la faccia e non solo ma i risultati sono estremamente positivi: abbiamo ridato dignità.
Punti dell’accordo:
– riallineamento aspetto retributivo;
– normalizzazione questioni contributive;
– avvio tavolo su welfare e produttività;
– monitoraggio istituzionale dell’accordo a garanzia delle parti. Un gran lavoro di squadra con assessore Mino Borraccino e Task Force Regione Puglia.”

Di seguito un comunicato diffuso da Cosimo Borraccino, assessore regionale della Puglia:

Si è conclusa con un esito confortante e positivo la riunione della Task Force regionale per l’Occupazione convocata per affrontare la vertenza relativa ai lavoratori e alle lavoratrici di Planet Group, azienda impegnata nel settore dei call center, presente a Taranto (dove impiega circa 250 dipendenti), Brindisi, Lecce e Francavilla Fontana, e che lavora con commesse provenienti da importanti gruppi di rilievo nazionale. All’esito dell’incontro è stato siglato un accordo tra i sindacati e l’azienda contenente la previsione di un adeguamento salariale per i lavoratori con il costo del lavoro che sarà portato a 6,51 euro orari, con l’impegno a rispettare il contratto collettivo nazionale e quello a revisionare periodicamente il rispetto dell’intesa raggiunta. Si tratta di un passo in avanti molto significativo nella direzione di garantire maggiori tutele e condizioni più favorevoli ai lavoratori, in modo da poter assicurare positive ricadute anche per lo sviluppo del territorio. Sotto altro profilo l’azienda, che sta superando una congiuntura non particolarmente favorevole attraversata nei mesi scorsi, si è impegnata ad adoperarsi al fine di affrontare e risolvere la questione relativa al pagamento dei contributi per i mesi pregressi.

Esprimo grande soddisfazione, come Assessore allo Sviluppo Economico, per questo accordo e desidero rivolgere il mio ringraziamento al Presidente della Task Force, Leo Caroli, per l’equilibrio e la determinazione con cui ha condotto i lavori, e ai sindacati e ai rappresentanti dell’azienda per il senso di responsabilità dimostrato nella gestione di questa vertenza, sempre animanti dalla volontà di trovare una intesa finalizzata a tutelare innanzitutto il diritto di centinaia di lavoratrici e lavoratori a un buona occupazione.

Come Regione Puglia continueremo a vigilare su questa questione, soprattutto con riferimento al preciso rispetto delle intese raggiunte, e a questo proposito la Task Force si è impegnata a riunirsi nuovamente entro il mese di giugno prossimo per condurre una apposita verifica.


Carla Palone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

"Soddisfazione" dell'assessore regionale della Puglia dopo l'incontro fra responsabili dell'azienda di call center operante a Taranto, Lecce, Brindisi e Francavilla Fontana

">