Flashnews: 15 dicembre 2017
Foggia, stazione: arrestato terrorista algerino

Yacine Gasry deve scontare quasi cinque anni di reclusione

Il giocatore perde i sensi, la partita viene interrotta. La sua squadra perde a tavolino. Altamura-Gravina, la decisione del giudice sportivo

Calcio serie D girone H: cosa costava la ripetizione della partita

Il giocatore ha rischiato. Forse la vita. In un confronto di gioco. La partita è stata poi sospesa. Ecco, di seguito, la decisione del giudice sportivo. Una ripetizione della partita proprio no?

TEAM ALTAMURA – GRAVINA SOC.COOP.
Il Giudice Sportivo,
– considerato che la gara in oggetto è stata definitivamente sospesa dall’Arbitro al 25º del primo tempo in seguito ad un violento
scontro di gioco in cui il calciatore Gargiulo Giuseppe, schierato dal Gravina con la maglia nº 3, rimaneva privo di sensi dopo aver
sbattuto con violenza il capo;
– rilevato che in seguito al trasporto in ospedale del summenzionato calciatore, la società Gravina calcio consegnava all’Arbitro una
dichiarazione scritta con la quale manifestava l’indisponibilità a proseguire la gara;
– Visto l’art 53 comma 2 delle NOIF;
PQM
delibera di comminare alla società Gravina la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *