Umanesimo della Pietra, 40 anni

Martina Franca, celebrazione oggi a palazzo ducale

Di seguito il comunicato:

Con delibera di Giunta Comunale n.81 del 29 settembre 2017, l’Amministrazione Comunale ha inteso organizzare una manifestazione pubblica per celebrare il Quarantesimo anniversario del Gruppo Umanesimo della Pietra. L’evento si svolgerà sabato 4 novembre 2017, alle ore 18.30, nella Sala Consiliare di Palazzo Ducale a Martina Franca.

Interverranno il sindaco, Franco Ancona, l’assessore alle Attività e Beni Culturali, Antonio Scialpi, nonché i Sindaci dei comuni interessati alle ricerche di questa prestigiosa Associazione.

Riccardo Ippolito, presidente del Gruppo Umanesimo della Pietra, ha affidato le relazioni ai consoci, ossia il direttore Domenico Blasi, l’accademico dei Lincei Cosimo Damiano Fonseca e il senatore Pietro Liuzzi, componente della Commissione Cultura del Senato della Repubblica; l’incontro sarà moderato da Pietro Bello, cerimoniere dell’Associazione.

Nel quarantennio 1977-2017 quest’Associazione si è distinta per la grande attenzione rivolta alla conoscenza e alla ricerca storica dell’ampio territorio pugliese compreso tra le province di Bari, di Brindisi e di Taranto, particolarmente ricco di testimonianze storiche e di beni culturali.

Con prestigiose riviste, quali Riflessioni-Umanesimo della Pietra, Umanesimo della Pietra-Verde e umanesimo della Pietra-Città &Cittadini, l’Associazione ha dato uno straordinario impulso alla ricerca scientifica aggregando e stimolando numerosi studiosi e imponendosi all’attenzione regionale e nazionale in ambito accademico e universitario. Tale continuo e proficuo impegno ha avuto come effetto il 2 aprile 2003, in occasione del venticinquennale delle attività del Gruppo Umanesimo della Pietra (1977-2002), il conferimento da parte del presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, su proposta del ministro per i Beni e le Attività Culturali, Giuliano Urbani, del Diploma con Medaglia d’Argento ai Benemeriti della Scuola, della Cultura e dell’Arte, ai sensi della legge n. 1093 del 16 novembre 1950.

Nel corso della sua quarantennale attività, il Gruppo ha dato alle stampe numerose monografie a carattere storico e ambientale, ha catalogato beni pittorici, argenti e parati liturgici in molti comuni nei quali opera e ha condotto nel biennio 1984-85 il censimento dei Patriarchi Verdi, per lo più querce secolari di notevoli dimensioni che connotano il paesaggio agrario della Murgia dei Trulli.

Ha promosso dal 1998 il Premio Umanesimo della Pietra per la Storia annualmente assegnato, da una Giuria Popolare di oltre cinquecento componenti, a uno studioso che nel corso della propria attività di ricerca abbia dato un notevole contributo alla conoscenza e alla divulgazione della storia di Puglia nei diversi campi d’indagine.

Dal dicembre 2003 organizza annualmente la Giornata dei Caracciolo-Memorial Maruska Monticelli Obizzi, un convegno di studi aperto al contributo di quei ricercatori che hanno utilizzato le preziose carte dell’Archivio Caracciolo de Sangro, il più rilevante archivio privato di una famiglia magnatizia del Mezzogiorno d’Italia, custodito nella Biblioteca Comunale del Comune di Martina Franca.

Costante è stato l’impegno del Gruppo Umanesimo della Pietra nell’indirizzare i giovani, studenti medi e universitari, alla ricerca storica.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *