Nuova costruzione
Flashnews: 27 maggio 2019
Elezioni amministrative: dalle 14 lo scrutinio. Anche nei 67 Comuni pugliesi

Si è votato ieri AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE


Accusa di corruzione elettorale: giudizio immediato per l’ex assessore regionale della Puglia

Prima udienza il 6 marzo. Mazzarano: sarà l'occasione per ribadire la correttezza dell'operato

L’accusa era sostenuta da un genitore. Ti aiuto con il lavoro dei tuoi figli se mi dai una mano alle elezioni.

Ma ai figli non era arrivato nulla. E il genitore si rivolse a Striscia la notizia.

Michele Mazzarano, di Massafra, era assessore regionale della Puglia. Lasciato il suo posto in giunta, ora deve anche subire un processo. Giudizio immediato. Prima udienza il 6 marzo.

Mazzarano ha detto di avere già chiarito la sua posizione e che il processo sarà occasione per ribadire la correttezza del suo operato.


allegro italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prima udienza il 6 marzo. Mazzarano: sarà l'occasione per ribadire la correttezza dell'operato

">