Flashnews: 19 ottobre 2017
Taranto: falso cieco e usuraio, arrestato 63enne

Accuse nei confronti dell'ex dipendente di banca: interessi annui fino al 120 per cento, percepiti in maniera truffaldina circa centomila euro dall'Inps

Strage di Palagiano: ergastolo per Giovanni Di Napoli, presunto mandante

Sentenza di primo grado in tribunale a Taranto, condanne anche per altri imputati. Vennero uccisi un bimbo di tre anni, la mamma e il compagno della donna

Un bambino di tre anni, Domenico Petruzzelli; la madre Carla Fornari e il compagno di lei, Cosimo Orlando. Uccisi, nell’agguato sulla statale 106 in territorio di Palagiano la sera del 17 marzo 2014. I due fratellini di Domenico si finsero morti, in auto, e si salvarono. In serata è stata pronunciata la sentenza di primo grado, in corte d’assise di Taranto: ergastolo per Giovanni Di Napoli, ritenuto mandante. Altre condanne, fra cui alcune per favoreggiamento. Moventi della strage: affari di malavita e motivi passionali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *